Pages: [1] 2 3   Go Down
Author Topic: sostituire porta USB dell'arduno UNO  (Read 3186 times)
0 Members and 1 Guest are viewing this topic.
0
Offline Offline
Shannon Member
****
Karma: 132
Posts: 10497
:(){:|:&};:
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

ciao,
da qualche giorno la mia UNO è ferma perchè inciampando nel cavo USB ho fatto fuori la porta USB. non si è staccata, ma i pin all'interno si sono stortati e non fanno più contatto.
ho provato a dissaldare la porta, ma o sbaglio io o qualcosa è più difficile del previsto. Tanto per cominciare il saldatore da 10w non riesce a scogliere lo stagno. quello da 70w ce la fa, ma nonostante trecciole dissaldanti e succhiastagno, lo stagno tiene ancora imprigionata la vecchia e rotta porta. suggerimenti?

per esempio ho visto il sistema del "colpetto", ovvero scaldare lo stagno per bene e poi dare un colpo deciso al tavolo in modo che lo stagno "salti via", ma vorrei evitare di buttare la board in mille pezzi smiley-wink

per ora ho risolto saldanto un pezzo di cavo USB in parallelo, ma il tutto non è altro che un "accrocchio"
Logged

sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

Varese
Offline Offline
God Member
*****
Karma: 8
Posts: 585
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

io di solito con la morsa fermo la scheda incriminante, e mentre scaldo tiro il componente malvagio smiley funziona quasi sempre
Logged

Rome (Italy)
Offline Offline
Tesla Member
***
Karma: 134
Posts: 9678
"Il Vero Programmatore ha imparato il C sul K&R, qualunque altro testo è inutile e deviante."
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

ho provato a dissaldare la porta, ma o sbaglio io o qualcosa è più difficile del previsto.

Si dissaldare il connettore USB non è semplice se non disponi del giusto saldatore, il modo più semplice per risolvere è sventrare con un tronchesino, vacci delicato, il connettore e poi dissaldare con calma i singoli pin ormai separati tra loro.
Logged

Napoli
Offline Offline
Full Member
***
Karma: 3
Posts: 182
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ciao, spesso a complicare le cose si mettono anche i fori metallizzati, forse sarebbe utile poterla tagliare con un Dremel o altro e poi dissaldare i singoli pin, oppure provare con un saldatore ad aria calda riscaldo tutti i pin nello stesso tempo.
Ciao.
Logged

Arduino 2009

0
Offline Offline
Shannon Member
****
Karma: 132
Posts: 10497
:(){:|:&};:
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

uhmm mi sento tanto un chirurgo con un coltello da macellaio e un tagliapizze.

mi piace l'idea del saldatore ad aria calda, ma non rischio di imbarcare la scheda per via della differenza di temperatura senza apposita piastra preriscaldante ed esperienza?

comunque io ho preso un connettore "a caso" USB-B femmina, perchè quando l'ho aperto ho visto che non sono altro che 4 ferretti a 90° e il necessario per fare un contatto "solido". NOn è che poi mi ritrovo con robe tipo diodi interni, fubibili etc? (essendo andato al risparmio mi aspetto che arrivi comunque la versione "liscia"  smiley-mr-green)
Logged

sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

Rome (Italy)
Offline Offline
Tesla Member
***
Karma: 134
Posts: 9678
"Il Vero Programmatore ha imparato il C sul K&R, qualunque altro testo è inutile e deviante."
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

uhmm mi sento tanto un chirurgo con un coltello da macellaio e un tagliapizze.

 smiley-mr-green

Il problema maggiore sono le due alette laterali al case che garantiscono la tenuta meccanica e sono saldate al piano di massa che a sua volta dissipa il calore del saldatore rendendo difficoltosa la dissaldatura, se riesci a tagliarle da sopra il gioco è fatto, i quattro pin vengono via facilmente scaldandoli a giro e tirando, con delicatezza, il connettore, poi dissaldi le due alette.


Logged

0
Offline Offline
Shannon Member
****
Karma: 132
Posts: 10497
:(){:|:&};:
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

ahh ora capisco come mail il saldatore da pochi W non riesce...

non so se ho beccato il link giusto che da lavoro son tutti bloccati ma... http://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=&esrc=s&source=web&cd=1&cad=rja&ved=0CCMQFjAA&url=http%3A%2F%2Fgames.adultswim.com%2Famateur-surgeon-twitchy-online-game.html&ei=4LuXUJG8H-z14QS7sIHADw&usg=AFQjCNGKKxJHGu7gO09VlSofTIToNFKr1w
Logged

sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

Napoli
Offline Offline
Full Member
***
Karma: 3
Posts: 182
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Qui utilizzano l'aria calda per dissaldare dei chip e anche un comodo strumento.

Ciao.
Logged

Arduino 2009

Dueville (VI)
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 28
Posts: 1764
http://cesarecacitti.wordpress.com/
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Qui utilizzano l'aria calda per dissaldare dei chip e anche un comodo strumento.

Ciao.

Il problema è che quello "strumento" costa un botto smiley-grin
Logged

Il Vero Programmatore non ha bisogno di manuali sull'assembler, sono
  sufficienti i data sheet dei microprocessori.

Parma
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 21
Posts: 2414
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Quote
comunque io ho preso un connettore "a caso" USB-B femmina, perchè quando l'ho aperto ho visto che non sono altro che 4 ferretti a 90° e il necessario per fare un contatto "solido". NOn è che poi mi ritrovo con robe tipo diodi interni, fubibili etc? (essendo andato al risparmio mi aspetto che arrivi comunque la versione "liscia"  )

Non ti preoccupare non ci sono diodi interni o fusibili nel connettore, se ci metti un micro sub-b viene una mezza Arduino Leonardo smiley
Per dissaldare 10w sono pochi, col 70w potresti farcela.

A me è capitato di avere problemi dopo aver tolto tutto lo stagno, ho trovato più semplice togliere il componente quando ha ancora un pochino di stagno. Provare non costa nulla, se l'hai tolto rimettine un pochino e scaldalo, quando diventa liquido puoi tirare la porta USB e toglierla

Ciao
Logged

Parma
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 21
Posts: 2414
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Se riesci fammi sapere, devo cambiarla anch'io prima o poi
Per sbaglio con l'avvita-svita avevo trapanato il connettore dalla parte dei contatti, funziona ancora per miracolo però non so per quanto.. un bel connettore micro usb fa poi la sua figura

Ciao
Logged

Global Moderator
Italy
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 333
Posts: 22938
Logic is my way
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

ho provato a dissaldare la porta, ma o sbaglio io o qualcosa è più difficile del previsto. Tanto per cominciare il saldatore da 10w non riesce a scogliere lo stagno. quello da 70w ce la fa, ma nonostante trecciole dissaldanti e succhiastagno, lo stagno tiene ancora imprigionata la vecchia e rotta porta. suggerimenti?
Ieri ho saldato il secondo connettore ICSP alla mia UNO per poter cambiare firmware all'Atmega8U2 e ti posso confermare che con un saldatore da 50W ho sudato non poco, con la treccina, a togliere lo stagno vecchio dai fori della scheda. Il connettore USB è poi rognoso proprio per le alette laterali che vanno ad incastro nei fori.
Logged


Rome (Italy)
Offline Offline
Tesla Member
***
Karma: 134
Posts: 9678
"Il Vero Programmatore ha imparato il C sul K&R, qualunque altro testo è inutile e deviante."
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

anche un comodo strumento.

Bellissimo attrezzo, non serve solo per dissaldare, ma anche per tenere in posizione durante la saldatura, semplice ed efficace.
Logged

Rome (Italy)
Offline Offline
Tesla Member
***
Karma: 134
Posts: 9678
"Il Vero Programmatore ha imparato il C sul K&R, qualunque altro testo è inutile e deviante."
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ieri ho saldato il secondo connettore ICSP alla mia UNO per poter cambiare firmware all'Atmega8U2 e ti posso confermare che con un saldatore da 50W ho sudato non poco, con la treccina, a togliere lo stagno vecchio dai fori della scheda.

Se ti può essere di consolazione pure io ho utilizzato vari santi del calendario mentre aprivo i fori del connettore isp del 8u2 sulla mia UNO R1 smiley

Logged

Global Moderator
Italy
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 333
Posts: 22938
Logic is my way
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Tu che sei del mestiere, nelle saldature industriali usano leghe di stagno differenti dalle classiche che si usano in hobbistica?
Logged


Pages: [1] 2 3   Go Up
Jump to: