Go Down

Topic: Arduino stand alone o qualcosa di più semplice (Read 1 time) previous topic - next topic

leo72

Ogni microcontrollore ha un oscillatore integrato per cui il chip può andare ad 1 od 8 MHz anche senza quarzo esterno. Questo vale sia per gli Atmega che per gli Attiny  ;)
Se il progetto deve essere un semplice pilota di Led, bastano anche 1 oppure 8 MHz. Poi bisogna vedere: 1) che tipo di led vanno pilotati; 2) quanti sono.
Questo per vedere se il progetto può andare anche a batterie e quanto può essere la sua autonomia. Tieni conto che un led consuma max 20 mA: se ne metti 5, sei a 100 mA. Con un pacco batterie ricaricabili da 2000 mAh, si hanno 20 ore di autonomia.



... non creare tutto l'arduino stand alone ...


E' un controsenso: già lo standalone è solo l'atmega senza tutto il resto.
Che vuoi togliergli ancora di più? Puoi giusto tagliare i pin del microcontrollore che non usi con una tronchesina :)
Stra ROTFL  :smiley-yell: :smiley-yell:

chry2000


Michele Menniti

chry, quando si dà un consiglio bisogna pesarlo e bisogna sapere bene di cosa si sta parlando, altrimenti si fanno danni, rileggiti tutti i post di questo Thread, PRIMA della LISTA, commenti compresi, e poi dimmi se secondo te ha consigliato correttamente toti94.
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

chry2000

oh cavolo scusate ovvio che esiste un sistema + comodo con il ne555 puoi fare lampeggiare dei led alternati o assieme fai poi moolte altre cose con un solo ne555 però se devi far lampeggiare a intervalli diversi o far lampeggiare i led in un modo irregolare allora è megli ose programmi un chip :D

Madwriter


oh cavolo scusate ovvio che esiste un sistema + comodo con il ne555 puoi fare lampeggiare dei led alternati o assieme fai poi moolte altre cose con un solo ne555 però se devi far lampeggiare a intervalli diversi o far lampeggiare i led in un modo irregolare allora è megli ose programmi un chip :D

credo che Mike intendeva quando hai consigliato per la prima volta i componenti dello standalone :D cmq un atmega 8 costa meno di 80 centesimi  e condensatori e resistenze pochi cent per 1 euro hai un mini-standalone,secondo me non vale la pena penarsi per trovare altro ;)
"Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi..." Albert Einstein

cece99

#20
Nov 06, 2012, 05:13 pm Last Edit: Nov 06, 2012, 05:26 pm by cece99 Reason: 1


oh cavolo scusate ovvio che esiste un sistema + comodo con il ne555 puoi fare lampeggiare dei led alternati o assieme fai poi moolte altre cose con un solo ne555 però se devi far lampeggiare a intervalli diversi o far lampeggiare i led in un modo irregolare allora è megli ose programmi un chip :D

credo che Mike intendeva quando hai consigliato per la prima volta i componenti dello standalone :D cmq un atmega 8 costa meno di 80 centesimi  e condensatori e resistenze pochi cent per 1 euro hai un mini-standalone,secondo me non vale la pena penarsi per trovare altro ;)

Straquoto, anche io prendo gli atmega8, sono più ingombranti degli attiny ma costano moooolto meno, gli uso in molti progetti.
Ricapitolando ti servono(se non vuoi usare l'ne555 o altre soluzioni):
Atmega8,
reistenze per i led,
pulsantino di reset (optional direi)
resistenza da 10k per il reset
e condensatori per livellare l'ingresso
Basta!
Il Vero Programmatore non ha bisogno di manuali sull'assembler, sono
  sufficienti i data sheet dei microprocessori.

Madwriter

#21
Nov 06, 2012, 05:23 pm Last Edit: Nov 06, 2012, 05:26 pm by Madwriter Reason: 1
quasi quasi hai mancato solo i condensatori ;)
se vuoi fare alla old school:
http://www.electronics-circuits.in/2012/03/blinking-led-circuit-diagram-ic-555.html
"Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi..." Albert Einstein

cece99

Il Vero Programmatore non ha bisogno di manuali sull'assembler, sono
  sufficienti i data sheet dei microprocessori.

Madwriter

"Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi..." Albert Einstein

pelletta


cece99




quasi quasi hai mancato solo i condensatori ;)
se vuoi fare alla old school:
http://www.electronics-circuits.in/2012/03/blinking-led-circuit-diagram-ic-555.html

Cos' è che ho dimenticato :P?

Quote

« Last Edit: Today at 04:26:03 AM by cece99

;)

lo sapevo che usciva, MANNAGGIA AL FORUM!
@pelletta, mica è obbligatorio lo zoccolo ;), se sei veloce a saldare e se hai il saldatore a terra puoi saldare direttamente (penso)
Il Vero Programmatore non ha bisogno di manuali sull'assembler, sono
  sufficienti i data sheet dei microprocessori.

pelletta

#26
Nov 06, 2012, 05:33 pm Last Edit: Nov 06, 2012, 05:35 pm by Pelletta Reason: 1
E se devi riutilizzarlo o riprogrammarlo? ;)
E' comunque buona prassi usare gli zoccoli sugli integrati (salvo casi particolari).

cece99


E se devi riutilizzarlo o riprogrammarlo? ;)
E' comunque buona prassi usare gli zoccoli sugli integrati (salvo casi particolari).

Per 80 centesimi di chip a sto punto ;), se lo devi riprogrammare vai di ISP :P.
Infatti io uso sempre gli zoccoli!XD
Il Vero Programmatore non ha bisogno di manuali sull'assembler, sono
  sufficienti i data sheet dei microprocessori.


pelletta


Go Up