Go Down

Topic: Primo PCB, consigli & critiche? (Read 3544 times) previous topic - next topic

pelletta


...
Ah sì, ho messo il tutto a bagnomaria nell'acqua bollente... penso mi costruirò un piccolo aggeggino con una pompa per scaldare l'acido e tenerlo in movimento


Errore, non serve scaldare l'acido; il cloruro ferrico va riscaldato.
La soluzione acqua ossigenata e acido muriatico in contatto con il rame si scalda da sola, processo esotermico

Guglio

Io e le mie scarse conoscenze di chimica pensavamo potesse aiutare a velocizzare il tutto... perchè avendo usato l'acqua oss da 10 volumi il tutto è stato lento... ma non è forse meglio così? Cioè così ho più sott'occhio la situazione e non rischio che rimanga troppo
ArduMAP: Mappa degli utenti che utilizzano Arduino.
http://www.guglio.net/ArduMAP

superzaffo

scusatemi se mi inserico anche io su questo topic perchè anche io sto facendo la mia prima pcb.
Ho letto che hai "sviluppato" la pcb alla rovescia, ma è successo perchè non hai stampato in mirror ? o per qualche altro motivo ?
Il cloruro ferrico va riscaldato ? quindi basta diluirlo con dell' acqua calda ?

grazie

PaoloP

@Guglio
Perché non hai creato il piano massa nel PCB?

Guglio


scusatemi se mi inserico anche io su questo topic perchè anche io sto facendo la mia prima pcb.
Ho letto che hai "sviluppato" la pcb alla rovescia, ma è successo perchè non hai stampato in mirror ? o per qualche altro motivo ?
Il cloruro ferrico va riscaldato ? quindi basta diluirlo con dell' acqua calda ?
grazie

Come ho scritto prima io non ho usato il percloruro ma acqua ossigenata e acido muriatico...
Come puoi vedere dalle foto il colorino diventa verdino e si vede come progredisce l'incisione e non necessita d'essere riscaldato, al contrario del percoloruro che è inoltre difficile da smaltire.


@PaoloP: perchè non son mica stato capace ._.
ArduMAP: Mappa degli utenti che utilizzano Arduino.
http://www.guglio.net/ArduMAP


gingardu


Ciao a tutti, ho appena partorito il mio primo PCB con eagle,
PCB v5

Insulti e critiche son ben accetti!!


secondo la mia vista (quella che è rimasta) 
le piste in vasso a sinistra vanno un po raddrizzate
sembra quasi che si toccano
Le cose si possono considerare facili in due casi: quando le si conosce bene o quando non le si conosce affatto...

Guglio

Stavo provando la scheda, provo il primo e il secvondo triac e non c'è problema, arrivo al terzo (quello più vicino alla 230 in ingesso) ed iniziano i c*azzi.
Il ciclo di prova fa fare il blink a tutti i triac, quando arrivo a collegare la lampadina di prova al 3 funziona solo che fa un sacco di scintille sotto il triac... Ho provato a dissaldare e risaldare il triac e lo fa ancora... fa tipo una scintilla / archetto fra il componente dove si avvita il triac, il triac e la 230 in ingresso..
Penso sia dovuto al flussante (ho scoperto oggi che conduce), che ha formato una patina molto carina in questa zona..
Anche secondo voi è colpa sua? Anche perchè i contatti non si toccani ed è lo stesso schema degli altri 3 triac vicini che funzionano...
Come faccio a rimuoverlo? Con la spugna faccio fatica, e poi è tutto in mezzo ai piedini!
ArduMAP: Mappa degli utenti che utilizzano Arduino.
http://www.guglio.net/ArduMAP

Guglio

Il triac è il terzo gruppo di piedini da destra:

Il corto è in quel triangolo maledetto  terminale/triac/ingresso
ArduMAP: Mappa degli utenti che utilizzano Arduino.
http://www.guglio.net/ArduMAP

flz47655

Buttaci sopra un pò di alcol per le pulizie se non hai altro e con un pannetto asporta lo sporco e i residui di flussante che vengono via, dopo ricordati di asciugare. Io uso un ottimo flussante NO-CLEAN preso su Digikey (cod. SMD291-ND) e mi trovo molto bene, te cosa hai usato?


Ciao

superzaffo

Non ci puoi allegare una foto di come è la basetta ora, con i componenti saldati ?
Forse sbaglio.. ma se fosse il flussante, non dovrebbe fare un corto diretto senza arco ? L' arco non si forma se ci sono i due poli troppo vicini e non in contatto tra loro ?


flz47655

Hai prestagnato inoltre il PCB?

Guglio

Ciao, il codice di DigiKey me lo segno  :smiley-mr-green: :smiley-mr-green:
Uso del flussante che avevo trovato in casa, dev'essere del pre-guerra..
Il flussante "No-Clean", come dice la parola non va rimosso? Non conduce?
Non ho prestagnato nulla, messo i componenti e saldato..

Per l'arco probabilmente mi son sbagliato visto che adesso sembra andare tutto... non mi sembra però di vedere componenti abbastanza vicini, carico le foto... (la seconda è anche un po' artistica  ]:) )



ArduMAP: Mappa degli utenti che utilizzano Arduino.
http://www.guglio.net/ArduMAP

Guglio

#43
Nov 21, 2012, 06:02 pm Last Edit: Nov 21, 2012, 06:04 pm by Guglio Reason: 1
Questo qui è il punto incriminato..
Nonostante le scintille non s'è minimamente bruciato..
(Cmq sì, ho sbagliato nello schema i poli del relè da collegare  :smiley-sleep: ... e anche la piedinatura)
ArduMAP: Mappa degli utenti che utilizzano Arduino.
http://www.guglio.net/ArduMAP

flz47655

Il flussante NO-CLEAN non richiede una pulizia obbligatoria, qua http://www.digivideo.biz/it/support/consigli_saldatura/consigli_di_saldatura.htm spiegano bene

Per la scheda mi sa che prestagnare era caldamente consigliato, sopratutto la parte 230V..
Purtroppo non so aiutarti ulteriormente per quanto riguarda gli archi elettrici.. sembra che ci sia poco isolamento..

Ciao

Go Up