Go Down

Topic: Arduino: farlo partire ed eventualmente resettarlo... (Read 299 times) previous topic - next topic

matrix_77

Non sapevo come esprimere il concetto nel titolo del topic....
mettiamo di finire un progetto (ho messo un post ieri...) e di utilizzare il mio arduino mega attivamente nell'oggetto creato.
Ho 2 curiosità:

1)per accendere l'arduino uso un semplice switch tra arduino e batteria (lipo da 7,4volt) o ci sono particolari accortenze da seguire?

2)una volta avviato il mio sketch è fatto in modo da poter gestire uscite anticipate e una serie di menù per cui immagino che non dovrebbe esserci necessita di riavviarlo, al massimo di spegnerlo (e lo farei con lo switch di cui sopra!) ma ammesso che voglia resettarlo cosa faccio (l'arduino è in un vano chiuso della mia valigetta...)? utilizzo un qualke pulsante sul pin di reset?

Grazie...

leo72


Non sapevo come esprimere il concetto nel titolo del topic....
mettiamo di finire un progetto (ho messo un post ieri...) e di utilizzare il mio arduino mega attivamente nell'oggetto creato.
Ho 2 curiosità:

1)per accendere l'arduino uso un semplice switch tra arduino e batteria (lipo da 7,4volt) o ci sono particolari accortenze da seguire?

Va bene.

Quote

2)una volta avviato il mio sketch è fatto in modo da poter gestire uscite anticipate e una serie di menù per cui immagino che non dovrebbe esserci necessita di riavviarlo, al massimo di spegnerlo (e lo farei con lo switch di cui sopra!) ma ammesso che voglia resettarlo cosa faccio (l'arduino è in un vano chiuso della mia valigetta...)? utilizzo un qualke pulsante sul pin di reset?

Grazie...

Puoi mettere un pulsante sul pin di reset che mandi a massa il pin stesso. Non serve una resistenza di pull-up dato che è già integrata sull'Arduino.
Oppure puoi usare il watchdog per resettare il circuito via software.

Go Up