Go Down

Topic: Come usare il ne555 (Read 10116 times) previous topic - next topic

toti94

Si volevo provarlo subito ma mi sono accorto che non ho condensatori da 10nf e 100nf e quindi ero sceso a comprarli dal negozio sotto casa mia.
Ma purtroppo la signorina ha detto che quelli ceramici o poliesteri celi ha solo da pochi picofarad ma mi ha consigliaot di tornare di pomeriggio che c'è il tecnico dietro al bancone XD

Michele Menniti

Sulle schede di recupero niente? quelli da 0,1µF ci sono di sicuro, in genere ce n'è uno vicino ad ogni integrato.
Comunque basta foto altrimenti il condensatore si monta la testa :smiley-mr-green:
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

toti94

Non so perchè ha postato quelle foto °_°
io non le avevo allegate °_°

flz47655

Io non perderei tempo con un componente da qualche centesimo che
- ti è stato regalato
- non sai di preciso tutti i parametri, non hai il datasheet
- non sai neanche se funziona
e comprerei qualche benedetto condensatore nuovo

Michele Menniti

flz, ogni tanto si può anche sbagliare, non è con l'ostinazione che se ne esce, dubito che ci sia un solo altro soggetto in questo Forum che passa le proprie giornate a studiarsi le caratteriche di un condensatore per usarlo in modo proprio. Tu l'hai scelto come mestiere e va bene, ma qui ci sono per la maggior parte hobbysti, non si può pensare che questo ragazzo stia a scaricarsi datasheet su datasheet per far lampeggiare un benedetto led per pur divertimento. Quello è un comunissimo condensatore, anche se non se ne vedono più, funziona, ne ho centinaia nei miei cassetti, li ho misurati a distanza di trent'anni e hanno mantenuto la propria capacità, se poi s'è perso qualcosa pazienza, vuol dire che se in uno schema non dovessero funzionare se ne mette un altro. Non devi prendere come una sconfitta il fatto che non lo hai riconosciuto e quindi per questo costringerlo a buttarlo; considera che altri li sta smontando dalle schede, almeno questi sono nuovi.
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

flz47655

#125
Nov 13, 2012, 03:32 pm Last Edit: Nov 13, 2012, 03:43 pm by flz47655 Reason: 1
Io non vedo nessuna sigla e per me potrebbe essere un NTC o un Polyswitch, io non avrei detto subito che è un condensatore.
Questo lo può naturalmente provare in un attimo (sperando che sia un condensatore e che non faccia corti) ma..

Se poi deve stare a dissaldare anche altri componenti con questi dubbi.. ora dico, non è meglio fare un salto ad un negozio di componentistica e comprare quei pochi componenti che gli servono per usare il ne555? Costano pochissimo e secondo me risparmierebbe tempo ed avrebbe la certezza che funzionano, proprio nell'ottica di divertirsi e non stare li a dissaldare/decifrare che cos'era/che valore aveva il componente ma piuttosto divertirsi a far lampeggiare le lucine.

Non volevo sicuramente tirare in ballo tutte le caratteristiche di un condensatore, semplicemente comprarlo ti da la certezza che: è un condensatore ed ha una certa capacità ignorando pure le altre caratteristiche.

Comunque è quello che farei io, poi ognuno fa come vuole.

PS: sono informatico non elettronico

toti94

Ma quel condensatore è stato comprato prima di quest' estate xD
mi è stato regalato assieme ad altri componenti per il mio compleanno.
Comunque tutti i condensatori elettrolitici che ho sono tutti stati presi da schede che doveavno essere buttate XD
Tranne i nuovi 6  che ho comprato stamattina xD

flz47655

Ho letto che non sapevi di preciso cosa fosse, il consiglio era generale, per quel che costano non so se vale la pena stare a recuperare dei condensatori.. più che altro perché ti respiri dei fumi non molto "salutari", spero che hai preso tutto quello che ti serve stamattina

Ciao

Michele Menniti

quello non lo userà perché non è tra i valori che servono; su una cosa ti do' ragione, ognuno fa ciò che vuole, specialmente coi propri soldini, non è detto che siamo tutti nelle stesse condizioni; c'è gente che compra un alimentatore da 650 euro, come ho fatto io, e poi mi sono preso pure quello che considero da "battaglia", mentre altri un modello simile lo considerano L'ALIMENTATORE, perché costa 10 volte di meno; c'è gente che ancora usa un vecchio alimentatore semi-cinese da 12V ed il fratello piccolo da 5V per le proprie prove, perché magari ha impegni più importanti e seri. Io non posso venirti a dire di non risparmiare su nulla, perché non so di quanto disponi per questo hobby, ecco perché dico a Toti di non buttare niente, perché quei componenti sono validi e i suoi risparmi magari li usa per comprare ciò che gli manca  ;)
Ero convinto che stessi studiando Elettronica, se non altro perché vedo che approfondisci ogni argomento in modo quasi maniacale (è un complimento :smiley-sweat:), se tutto ciò lo fai solo per hobby onore a te; viste le risultanze spero che in Informatica tu vada dieci volte meglio, lasciando l'Elettronica relegata al ruolo di divertimento, altrimenti io lo farei il pensierino a cambiare ramo.
Ma ho la sensazione che la tua sia proprio una tendenza caratteriale; secondo me tu sei di quelli che nello scegliere l'acqua minerale da acquistare, si vanno a fare il confronto delle etichette, con tanto di quadro comparativo dei contenuti in sali minerali, scegliendo la più consona in base ai risultati delle proprie analisi del sangue, insomma hai la necessità di tenere ogni cosa sotto controllo e quindi ami documentarti su tutto, sbaglio? :)
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Michele Menniti

XD, ok, OT chiuso; Toti doveva tornare nel pomeriggio a prendere i C da 10nF e 100nF perché stamattina non glieli hanno dati, speriamo che li trovi, non ne posso più di questo LED che non lampeggia. Quasi quasi potevo ricorrere ad una furbizia: gli consigliavo di prendere un LED fornendogli la sigla di uno di quei tipi auto-lampeggianti, così funzionava di sicuro :smiley-mr-green:
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

flz47655

Io di led così ne ho recuperato qualcuno da dei mouse  ]:D consiglio però per avere un lampeggio su misura di usare il ne555 a questo punto  :D

Michele Menniti

certamente, ma siccome sono giorni che non ne veniamo a capo, mi spiace che resti infelice ;)
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

leo72


c'è gente che ancora usa un vecchio alimentatore semi-cinese da 12V ed il fratello piccolo da 5V per le proprie prove

Se proprio dobbiamo dirla tutta, l'alimentatore da 12V è in realtà un.... 9V  :smiley-yell: :smiley-yell:
Sarà perché improvvisamente e da solo ha fatto l'upgrade a 12V che qualche mese fa mi si è bruciato un router ADSL senza apparenti motivi?  :smiley-yell: :smiley-yell: :smiley-yell:
O vogliamo parlare dell'alimentatore da 9VAC che credevo fosse in CC perché non c'è una cippa di targetta sopra?  :smiley-yell:

Michele Menniti



c'è gente che ancora usa un vecchio alimentatore semi-cinese da 12V ed il fratello piccolo da 5V per le proprie prove

Se proprio dobbiamo dirla tutta, l'alimentatore da 12V è in realtà un.... 9V  :smiley-yell: :smiley-yell:
Sarà perché improvvisamente e da solo ha fatto l'upgrade a 12V che qualche mese fa mi si è bruciato un router ADSL senza apparenti motivi?  :smiley-yell: :smiley-yell: :smiley-yell:
O vogliamo parlare dell'alimentatore da 9VAC che credevo fosse in CC perché non c'è una cippa di targetta sopra?  :smiley-yell:

però se levi la frase finale
Quote
, perché magari ha impegni più importanti e seri
mi fai passare per un coglioneggiatore senza pietà :smiley-mr-green:
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

toti94

.......  =( Non lampeggia  =( .....
dato che le misure sono quelle, i componenti sono giusti, ho rifatto il circuito su fritzing(stavolta molto + ordinato)
credo che l'errore ora sia per forza di collegamento  :smiley-sweat:

Go Up