Go Down

Topic: [RISOLTO]LM35DZ e pir sensore di movimento come farli funzionare? (Read 10941 times) previous topic - next topic

Michele Menniti

e che cavolo ne so io che scheda hai, benedetto figliolo XD?
gli header sono i connettori laterali della UNO, 2009 o ciò che hai, alla base della parte plastica ci sono dei pin metallici che devi infilare nei fori del connettore LCD e saldarli dal lato opposto con saldatore e stagno, alla fine esce esattamente una cosa come quella di Arduino, quindi ti trovia sia i pin di Arduino che quelli dell'LCD come header (femmina) e per unirli tra loro usi dei cavetti jumper maschio-maschio, con buona affidabilità di collegamento e facile scambio dei contatti per le varie eventuali prove
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

alberto39

Ragazzi oggi mi sono svegliato  :)  e ho preso in mano il sensore e gli ho detto "perchè perchè"  :0  poi mi stavo vestendo per andare a comprane un altro,però siccome io sono testardo  :smiley-sweat:  ho fatto di nuovo i collegamenti e ha adesso con mia grande sorpresa FUNZIONA FUNZIONA   $)
Avevi ragione Michele su tutto, sia sul vizio del fumo  XD sia che non era morto del tutto, che bello che bello, grazie a tutti ora dopo viene la parte più difficile però so che posso contare su delle  brave persone grazie

Michele Menniti


Ragazzi oggi mi sono svegliato  :)  e ho preso in mano il sensore e gli ho detto "perchè perchè"  :0  poi mi stavo vestendo per andare a comprane un altro,però siccome io sono testardo  :smiley-sweat:  ho fatto di nuovo i collegamenti e ha adesso con mia grande sorpresa FUNZIONA FUNZIONA   $)
Avevi ragione Michele su tutto, sia sul vizio del fumo  XD sia che non era morto del tutto, che bello che bello, grazie a tutti ora dopo viene la parte più difficile però so che posso contare su delle  brave persone grazie

Ah, così mi piacete XD sono contento per te!
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

alberto39

Ciao a tutti, ieri mi sono documentato su come funziona il pir sensore di movimento quello che ho io è questo  http://www.robotstore.it/product/204/PIR-Sensore-di-movimento-e-di-prossimit%C3%A0-ad-infrarossi.html allora quando io lo ho comprato pensavo che un filo serviva per dare l'allarme cioè che quando passava qualcuno davanti il pir, mandava un segnare ad arduino e il segnare poteva essere tipo acceso/spento cioè 1/0, vi chiedo il ragionamento che ho fatto è giusto?cioè funziona cosi?

Michele Menniti

L'uscita Open Collector significa che è gestita da un transistor, se alimenti il sensore a 5V la puoi mandare direttamente ad un pin digitale di Arduino, magari mettendo una 220ohm in serie per limitare la corrente, inoltre devi usare una pull-upovviamente i collegamenti li fai così:
rosso a 5V di Arduino
marrone a GND di Arduino
nero ad una R da 220ohm con l'altro capo ad un pin digitale di Arduino
nero ad una R da 10kohm con l'altro capo a 5V
in tal modo in assenza di allarme il pin legge 5V, in presenza legge 0V
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

alberto39


L'uscita Open Collector significa che è gestita da un transistor, se alimenti il sensore a 5V la puoi mandare direttamente ad un pin digitale di Arduino, magari mettendo una 220ohm in serie per limitare la corrente, inoltre devi usare una pull-upovviamente i collegamenti li fai così:
rosso a 5V di Arduino
marrone a GND di Arduino
nero ad una R da 220ohm con l'altro capo ad un pin digitale di Arduino
nero ad una R da 10kohm con l'altro capo a 5V
in tal modo in assenza di allarme il pin legge 5V, in presenza legge 0V

ho capito, è come pensavo io.
Michele visto che ti ami l'ordine e la chiarezza  :) , ho fatto un schema  :)(scusate ma non ho trovato il pir ma ho messo un cosa simile, scusate se non è perfetto ma il programma lo solo scoperto ieri sera e ancora non sono molto bravo  :smiley-roll-sweat: nel usarlo bene) dimmi se è giusto?

Michele Menniti

Allora Fritzing è qualcosa di terribile, ha una sua utilità NON come illustrazione di schema elettrico, per la cui funzione dovresti imparare ad usare Eagle, ma come illustrazione di schema pratico, a patto di essere estremamente ordinati. Personalmente non lo adoro, in genere crea più confusione che altro.
Chiusa la premessa lo schema è sbagliato:
il filo nero del sensore va collegato ad entrambe le resistenze da 10k e 220; poi i restanti capi delle R vanno: la prima a 5V e la seconda al pin di Arduino.
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

alberto39


Allora Fritzing è qualcosa di terribile, ha una sua utilità NON come illustrazione di schema elettrico, per la cui funzione dovresti imparare ad usare Eagle, ma come illustrazione di schema pratico, a patto di essere estremamente ordinati. Personalmente non lo adoro, in genere crea più confusione che altro.
Chiusa la premessa lo schema è sbagliato:
il filo nero del sensore va collegato ad entrambe le resistenze da 10k e 220; poi i restanti capi delle R vanno: la prima a 5V e la seconda al pin di Arduino.


no no no pensavo di fare una cosa gradita,a ma piace una illustrazione di schema.
cosi è giusto?

Michele Menniti

Scusami Alberto, mi sono espresso malissimo, ovviamente ho apprezzato il tuo intento, visto che hai ben compreso che amo l'ordine, solo facevo la differenza tra uno schema pratico ed uno schema elettrico: il primo va bene per chi deve "copiare" dei collegamenti da realizzare, il secondo va bene per chi deve valutare la validità di uno schema; diciamo che avrei dovuto essere io a fare quel disegno e postarlo per te :smiley-mr-green: e non viceversa. Però hai fatto bene perché ci siamo accorti di quel piccolo problema. Il nuovo schema è perfetto; in caso di incertezza di comportamento puoi provare a levare completamente quella da 220ohm, ma se non ti crea problemi è meglio se c'è.
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

alberto39


alberto39

niente non riesco a far funzionare sto benedetto pir, ho scritto un piccolo programmino e ho cambiato una cosa nel collegamento al pir (e si non potevo mettere due cavi nello pin di arduino non ci entravano) ditemi dove sbaglio!? :smiley-red:

il codice è questo
Quote


int Pin = 10; // pin dove è collegato il pir
int e=13;     // pin dove è collegato il led
int dato;     // dato e quello che legge nel pin 10

void setup()
{
  Serial.begin(9600);  // va be lo sapete cosa voldire
  pinMode(Pin,INPUT);  // ho impostato il pin in ricezione
  pinMode(e,OUTPUT);  // ho impostato il pin in uscita
}

void loop()
{
    dato=digitalRead(Pin); // dice che cosa è il dato
    Serial.println(dato);
    if(dato==LOW)     // questa è la condizione, con low si indica un valore che va da 0a2
     {
       digitalWrite(e, 1); // accende il led
       delay(500);
       digitalWrite(e,0);  // spegne il led
     }
  
  
             
}


Michele Menniti

ma la seriale cosa ti restituisce? non cambia nulla da sensore "libero" a sensore attivo? Attenzione che non ci sia qualche impostazione di ritardo di lettura, molti sensori dopo un allarme non fanno letture per diversi secondi, altri hanno bisogno di almeno due eventi per dare l'allarme, te lo sei studiato il datasheet?
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

alberto39

da sempre 1 quando e tutto è collegato invece prima da 0.
il programma giusto è??

Michele Menniti

sembra giusto; quindi il sensore non reagisce, non ha dentro un piccolo LED che mostra quando percepisce qualcosa? hai visto il datasheet che dice in proposito
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html


Go Up