Go Down

Topic: ATmega328P a 3.3V, funziona I2C? (Read 4 times) previous topic - next topic

tonid

Si si led e micro si vedono bene, comunque ottimo lavoro per il pcb ;)

leo72


Se hai un Arduino a 16 MHz con baudrate 19200 e un AtMega328p ad 8 MHz devi impostare un baudrate doppio di 38400 se utilizzi lo stesso bootloader/codice, se hai un bootloader conscio di essere ad 8 MHz allora puoi impostare lo stesso baudrate

Scusa, non capisco quest'affermazione. Il bootloader non influisce mica sulla comunicazione seriale del microcontrollore. Il bootloader è un programma come il firmware residente sulla parte bassa della Flash e come quest'ultimo è compilato per una certa velocità del microcontrollore.
Casomai l'incompatibilità derivava dai diversi livelli di tensione.

In passato ho fatto dialogare Tiny ad 8 MHz con l'Arduino a 16 MHz senza problemi, sia via I2C che via seriale, usando però chip alimentati a 5V, lo stesso livello dell'Arduino.

flz47655



Se hai un Arduino a 16 MHz con baudrate 19200 e un AtMega328p ad 8 MHz devi impostare un baudrate doppio di 38400 se utilizzi lo stesso bootloader/codice, se hai un bootloader conscio di essere ad 8 MHz allora puoi impostare lo stesso baudrate

Scusa, non capisco quest'affermazione. Il bootloader non influisce mica sulla comunicazione seriale del microcontrollore. Il bootloader è un programma come il firmware residente sulla parte bassa della Flash e come quest'ultimo è compilato per una certa velocità del microcontrollore.
Casomai l'incompatibilità derivava dai diversi livelli di tensione.

In passato ho fatto dialogare Tiny ad 8 MHz con l'Arduino a 16 MHz senza problemi, sia via I2C che via seriale, usando però chip alimentati a 5V, lo stesso livello dell'Arduino.


si volevo dire codice conscio di essere ad 8 MHz

Ciao

flz47655


pelletta

Ho preparato un altro adattatore per fare un test di temperatura; ho saldato un integrato con l'aria a 350 gradi e funziona ugualmente.
Dato che nei datasheet non c'è il valore o il grafico da seguire per la saldatura mi chiedo come ci si deve regolare.
I primi 3 li ho saldati a 270 gradi in meno di un minuto, l'ultimo a 350 gradi in una decina di secondi (volevo vedere se resisteva o si rompeva).
Prima di saldarlo però ho preriscaldato un pochino tutta la basetta girandoci intorno con l'aria.

Come ci si deve regolare per saldare i qfn?
C'è uno standard dato che nel datasheet non ho trovato dati utili?

Go Up