Go Down

Topic: percloruro ferrico e farmacista (Read 2 times) previous topic - next topic

lesto

io lo lìiterrogatorio inquisitore della farmacista me lo sono beccato quando sono andato a prende l'acqua ossigenata "con il maggior numero di volumi che avete"..
manco avessi chiesto ago e limone  :smiley-mr-green:
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

gingardu

Hah  quindi rischio pure con l'acqua ossigenata   :smiley-eek-blue:


andiamo "bene"  mi sa che mando qualc'unaltro a prenderla
Le cose si possono considerare facili in due casi: quando le si conosce bene o quando non le si conosce affatto...

astrobeed


andiamo "bene"  mi sa che mando qualc'unaltro a prenderla


Non devi andare in farmacia, oltre a farti storie per quella oltre i 36 volumi la paghi con un rene, e forse vogliono pure un pezzo di fegato, vai dal ferramenta dove trovi sia l'acido muriatico, pure più concentrato di quello del supermercato, e l'acqua ossigenata a 130 volumi, il tutto costa pochi Euro e con un litro di ciascuno degli ingredienti incidi decine di pcb.

pelletta



andiamo "bene"  mi sa che mando qualc'unaltro a prenderla


Non devi andare in farmacia, oltre a farti storie per quella oltre i 36 volumi la paghi con un rene, e forse vogliono pure un pezzo di fegato, vai dal ferramenta dove trovi sia l'acido muriatico, pure più concentrato di quello del supermercato, e l'acqua ossigenata a 130 volumi, il tutto costa pochi Euro e con un litro di ciascuno degli ingredienti incidi decine di pcb.


Da me le farmacie vogliono anche un altro organo XD
L'acqua ossigenata a 130 volumi la trovate anche nei colorifici

elpaso

Ciao,

volevo solo condividere la mia esperienza: ho fatto una prova con l'acido muriatico reperibile al supermercato (soluzione al 5-15%) per circa 0.50 €/litro e l'acqua ossigenata comune a 12 volumi (sempre reperibile al super per pochi spiccioli), ho usato una soluzione 50% - 50% dei due composti senza aggiungere acqua, ha funzionato molto bene, ci ha messo circa 5-10 minuti, agitando la soluzione, a temperatura ambiente.

Sicuramente aumentando la concentrazione diminuiscono drasticamente i tempi, ma aumenta anche il pericolo di ustioni in caso i reagenti entrino a contatto con la pelle, mentre usando soluzioni più diluite si lavora più tranquilli.

In ogni caso vanno sempre usati guanti e occhiali protettivi.

Direi che è un metodo molto economico ed efficace.

Go Up