Go Down

Topic: ROV (Read 6208 times) previous topic - next topic

lesto

ed in generale un bel cavo e due braccia robuste risolvono il problema in modo elegante e fault-tolerant  :smiley-mr-green:
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

sciorty

astro non prendermi per matto, il topic l'ho aperto per discutere più dei motori visto che non saprei come dimensionare! infatti quello che ho proposto era 1000kV perchè li avevo visti usati per un altro progetto, stessa cosa riguardo alla tipologia outrunner.. ma ovviamente non ne sono sicuro per questo chiedo :)

Potresti linkarmi delle eliche? I motori da 50W inoltre non li trovo :\


certo la batteria poi non ti durerà nemmeno 10 minuti.


Perchè proprio 10 minuti?



lesto

a naso è quanto ti durano le batterie tenendo i motori sempre al 100%. ottieni questo valore in maniera abbastanza banale: se moltiplichi i V*A del motore trovi la potenza in Watt istantanea che si ciucciano. Somma tutte le potenze istantanee e trovi il consumo istantaneo del rover W. se moltiplichi i V*Ah della batteria ottieni la potenza "dispensabile" (Wh) dalla batteria

Wh/W = (W e W vanno via, rimane h)dura della batteria in ore.

Nota come conoscendo le unità di misura in fisica sia molto facile verificare se hai fatto errori: in questo caso io cercavo la duarata nel tempo, ed infatti a fine calcolo mi sono trovato un valore in H (ore)
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

sciorty

#33
Nov 16, 2012, 04:10 pm Last Edit: Nov 16, 2012, 04:14 pm by sciorty Reason: 1
Me li sono fatti io i calcoli ma in Ah, alla fine se li faccio in Wh non è la stessa cosa? I V non sono sempre 11.1?
Ogni motore consuma 210W, *4=840.
La batteria è da 2,65Ah*45=119Ah => 1323Wh
=1,57h

Hai detto che converrebbe aumentare gli A e diminuire la costante di scarica ma con il mio calcolo sarebbe la stessa cosa, il che mi porta a pensare che gli Ah non li dovrei ottenere in quel modo..

astrobeed


Potresti linkarmi delle eliche? I motori da 50W inoltre non li trovo :\


Devi cercare nel mondo dei sottomarini RC, ed è già la terza volta che te lo dico, sopratutto frequentare i loro forum dove trovi gente competente sull'argomento e dove puoi ricevere validi consigli.

astrobeed


Me li sono fatti io i calcoli ma in Ah, alla fine se li faccio in Wh non è la stessa cosa? I V non sono sempre 11.1?
Ogni motore consuma 210W, *4=840.
La batteria è da 2,65Ah*45=119Ah => 1323Wh
=1,57h


Watt e Ampere non sono la stessa cosa, uno indica la potenza l'altro l'intensità della corrente, la potenza è data dal prodotto di tensione e corrente.
Premesso che i motori non stanno mai al massimo assorbimento, anche perché fonderebbero in breve tempo, hai completamente sbagliato il calcolo, il valore 30-40-45C è solo il moltiplicatore per conoscere la massima corrente istantanea erogabile per brevi periodi dalla batteria, la capacità è sempre e solamente quella nominale.
Se la batteria è da 2.65 Ah per conoscere l'autonomia basta dividere questo valore per l'assorbimento medio dei motori, se i motori consumano mediamente 2.65 A la batteria dura 1 h (2.65 Ah/ 2.65 A = 1 h), se i motori consumano 26.5 A la batteria dura solo 6 minuti, 2.65/26.5 = 0.1 h = 6 minuti.

lesto


Me li sono fatti io i calcoli ma in Ah, alla fine se li faccio in Wh non è la stessa cosa? I V non sono sempre 11.1?
Ogni motore consuma 210W, *4=840.
La batteria è da 2,65Ah*45=119Ah => 1323Wh
=1,57h

Hai detto che converrebbe aumentare gli A e diminuire la costante di scarica ma con il mio calcolo sarebbe la stessa cosa, il che mi porta a pensare che gli Ah non li dovrei ottenere in quel modo..


oddio 2,65Ah*45=119Ah => 1323Wh =1,57h
il 45, la C, serve calcolare la corrente di spunta di SCARICA, ma non centra nulla con la corrente contenuta nella batterei (a parte il fatto che non puoi estarrre più di quento la batteria stessa contiene). I WattOra sono dati da AmpereOra per Volt (cosideriamo i Volt costanti, cosa che sappiamo non vera...)

è stato un bel tentativo di risanare la crisi energetica mondiale, andrà meglio la prossiam volta  :D
Quote
Me li sono fatti io i calcoli ma in Ah, alla fine se li faccio in Wh non è la stessa cosa? I V non sono sempre 11.1?

sì, perchè in questi caso i V sono uguali e si elidono a vicenda (ma non stai contando l'arduino e i servi per esempio, che vanno a 5v), ma come dice astro non bisogna fare attenzione a confondere le cose
hai detto che i motori ciucciano 840W
la batteria è da 2,65Ah*11V= 29.15Wh

quindi 29.15Wh/840W = 0.034ore, che *60 = 2.08minuti.
poi per il fatto che la batteria non la scarichi mai al massimo e dei volt non costanti da quel valore di solito si toglie il 20%, quindi 1,6minuti di autonomia... son stanto fin troppo "largo" dicendo 10 minuti al massimo!
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

sciorty

Si lo so cosa sono i Volt e gli Ampere, era per dire che essendo i Volt in questo caso una costante perchè una differenza di potenziale, non dovrebbero influire sul risultato finale!
Ora che mi hai detto questa cosa della costante di scarica mi torna il resto però, d'altronde l'avevo chiesto se stessi sognando!!

uhmm ho trovato dei motori 40W ma mi pare abbiano troppi giri..

I miei pensieri stanno tornando alle pompe di sentina, potrei sempre usarle con degli esc per brushed e consumando intorno ai 2-3A dovrei avere una buona autonomia con qualche lipo, che ne dite?

astrobeed


uhmm ho trovato dei motori 40W ma mi pare abbiano troppi giri..


Ti do una brutta notizia, lascia perdere le cineserie di hobby king, non troverai mai quello che ti serve per un rov, purtroppo devi metterti il cuore in pace e rompere il porcellino perché costruirne uno è tutto meno che economico  :smiley-mr-green:

sciorty

#39
Nov 16, 2012, 04:50 pm Last Edit: Nov 16, 2012, 04:53 pm by sciorty Reason: 1
Un'altra brutta notizia è che pare non esistano brushed esc con reverse, mi toccherebbe usare dei relè(forse anche uno solo a doppia bobina) per ogni motore..

O meglio, esc che non si aggirino sui 20€ a testa

astrobeed

Un motore che non costa molto che va bene bene sia come numero di giri che come potenza massima erogabile, arriva fino a 100 Watt, è questo, molto piccolo e leggero.

astrobeed


Un'altra brutta notizia è che pare non esistano brushed esc con reverse,


Esistono, devi cercare tra quelli per gli automodelli, quelli per uso aereo, per ovvi motivi, non hanno l'inversione :)

sciorty

Astro, se quello non costa allora cosa intendevi per "motori specifici per sommergibili che costano" ? :S

Comunque dai penso che userò le pompe di sentina, pare la usino molto.. http://www.tomshw.it/cont/articolo/30-invenzioni-fai-da-te-utili-inutili-o-divertenti-hydrostar-veicolo-subacqueo/26097/16.html

A 12€ ne ho trovata una su ebay che è quella col numero di giri più basso e consuma 2,5A

astrobeed

Quella usata in quel rov che hai linkato è questa, potenza totale circa 30 Watt e usano quattro motori invece di solo due come nel tuo caso.
Quelle pompe di sentina sono normali motori bushed incassati a tenuta stagna, però scordati di scendere più di 10-15 metri, non reggono molta pressione.

astrobeed


Astro, se quello non costa allora cosa intendevi per "motori specifici per sommergibili che costano" ? :S


Un motore BLDC per uso nautico, comprende anche il sistema di raffreddamento tramite doppia cassa con condotta forzata di acqua e il riduttore di giri, costa come minimo 100 Euro, poi ci vogliono altri 50-60 Euro per l'Esc con inversione di marcia, pure lui dotato di sistema di raffreddamento tramite condotta forzata di acqua.
Le soluzioni basate su motori brushed costano decisamente di meno.

Go Up