Go Down

Topic: Fonti di alimentazione alternative: interrogativo sulle batterie a volano (Read 2 times) previous topic - next topic

wonty




la lievitazione magnetica


Non sapevo che i magneti potessero lievitare, non è che si tratta di levitazione magnetica ?  :D

forse levitano lievemente?  ;) ;) ;)

La lievitazione è come il panettone... leeeentaaaa leeeentaaaa leeeentaaaa

Guglio


torte magnetiche!

comunque l'argomento è interessante. Probabilmente bisogna avere una precisione costruttiva e uno studio degli effetti del sistema mica da ridere. Sono potenziali bombe, bhe, come tutto quello che contiene un sacco di energia :)


Non capisco mica come funzionino...
C'è una sorta di disco sospeso che ruota? Paragonabile ad una sorta di dinamo con pochissimo attrito?
ArduMAP: Mappa degli utenti che utilizzano Arduino.
http://www.guglio.net/ArduMAP

lesto

sì, l'energia elettrica viene convertita in energia meccanica facendo ruotare un disco.
Poi quando serve una dinamo (o meglio un'alternatore) entra in gioco per fare la riconversione.

Ovviamente più è grande il corpo rotante e meno attriti ci sono e minore è il valore di auto-scarica, il valore di carica se è usato un brushless magari ad alternata è direi dell'80/90% (a naso), e l'alternatore se non erro avrà valori simili. Sicuramente nei link postati trovi info più precise.
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

uwefed

La quantitá di energia cinetica immaganizzata dipende dalla massa rotante ma molto di piú dalla velocitá di rotazione. Percui si ottimizza il sistema per alte velocitá con materiali ultraresistenti.
È praticamente un insieme di un motore/ generatore elettrico e un volano. Tutto in un involucro sotto vuoto spinto per evitare l'attrito dell aria e con cucinetti con pochissimo atrito.

http://it.wikipedia.org/wiki/Volano_%28batteria%29
Il vantaggio del volano come sistema di immaganizzaziione di energia é che puó ricevere e dare grandi quantitá di energia in brevi tempi percui un utilizzo di energia durante la frenata dove un accumulatore non riuscirebbe a acettare quella quantita di energia in quel breve tempo.

Oggigiorno non ha senso usarlo come batteria per il stoccaggio di energia a lungo termine.

Ciao Uwe

Go Up