Go Down

Topic: ArduCopter (Read 4 times) previous topic - next topic

Iz2rpn

L'unico consigli dall'alto della mia incompetenza in materia, comincia con un quadricottero e più facile da "pilotare" e trovi molte info in merito anche sul sito di barone rosso

Piero78

Capisco, però, se non ho capito male, una volta settato la scheda Ardupilot 2.5 con Arducopter in configurazione tricottero (avendo avuto cura di connettere tutto in modo corretto al controller, i 3 ESC e il servo di coda), dovrebbe pensare l'Ardupilot al bilanciamento ecc... in modo che io debba preoccuparmi solo del controllo tramite il ricetrasmettitore. Nell'Ardupilot è già presente la configurazione per il tricottero (naturalmente comprensivo di servo di coda), quindi non vedo tutta questa difficoltà.

Chiedo piuttosto a chi è più esperto, quali componenti ho dimenticato e se riscontrano incompatibilità nella mia scelta dei componenti.  :)

Iz2rpn


Capisco, però, se non ho capito male, una volta settato la scheda Ardupilot 2.5 con Arducopter in configurazione tricottero (avendo avuto cura di connettere tutto in modo corretto al controller, i 3 ESC e il servo di coda), dovrebbe pensare l'Ardupilot al bilanciamento ecc... in modo che io debba preoccuparmi solo del controllo tramite il ricetrasmettitore. Nell'Ardupilot è già presente la configurazione per il tricottero (naturalmente comprensivo di servo di coda), quindi non vedo tutta questa difficoltà.

Chiedo piuttosto a chi è più esperto, quali componenti ho dimenticato e se riscontrano incompatibilità nella mia scelta dei componenti.  :)


non e cosi semplice come sembra pilotare un quadricottere un triccottero e molto più comlicato

Federico

Io ho un multiwiiiii..
Federico - Sideralis
Arduino &C: http://www.sideralis.org
Foto: http://blackman.amicofigo.com

Piero78



Capisco, però, se non ho capito male, una volta settato la scheda Ardupilot 2.5 con Arducopter in configurazione tricottero (avendo avuto cura di connettere tutto in modo corretto al controller, i 3 ESC e il servo di coda), dovrebbe pensare l'Ardupilot al bilanciamento ecc... in modo che io debba preoccuparmi solo del controllo tramite il ricetrasmettitore. Nell'Ardupilot è già presente la configurazione per il tricottero (naturalmente comprensivo di servo di coda), quindi non vedo tutta questa difficoltà.

Chiedo piuttosto a chi è più esperto, quali componenti ho dimenticato e se riscontrano incompatibilità nella mia scelta dei componenti.  :)


non e cosi semplice come sembra pilotare un quadricottere un triccottero e molto più comlicato


Da cosa è data la difficoltà? Stabilità del velivolo? Risposta dei comandi? Non mi è chiaro.
Posseggo un AR Drone, realizzato per essere estremamente semplice da utilizzare, cosa c'è di così diverso da un drone equipaggiato con una Ardupilot, quadri o tricottero?

Go Up