Pages: [1]   Go Down
Author Topic: Info su led a "stella"  (Read 764 times)
0 Members and 1 Guest are viewing this topic.
Offline Offline
Sr. Member
****
Karma: 0
Posts: 294
L'uomo non smette di giocare perché invecchia, ma invecchia perché smette di giocare. (George Bernard Shaw)
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ciao a tuttiii!!! E' da un po' che trovo dei led a forma di "stella" come quello allegato al topic. Volevo sapere che differenze ci sono tra quei led e gli altri normalissimi led!! Perchè quella forma? Perchè 2 piazzole per il positivo e 2 per il negativo? Come funzionano questi led? Hanno bisogno di qualcosa di particolare? Emettono molta luce?
Ecco, forse ho fatto troppe domande, ma sono davvero curioso... smiley-grin Un grazie a tutti quelli che mi risponderanno!!


* led a stella.jpg (36.4 KB, 384x384 - viewed 11 times.)
Logged


Offline Offline
Full Member
***
Karma: 0
Posts: 182
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Sono led ad alta luminosità , la forma a stella é data dal pcb-dissipatore sul quale è montato il vero led ( l'elemento centrale ) che é SMD , hanno bisogno di una tensione di alimentazione molto stabile e per quel che so vanno dagli 1 ai 5 watt con quelle dimensioni , sono comodi qualora avessi bisogno di illuminare qualcosa ma non provare a collegarli ad arduino senza l'uso di un transistor perché danneggeresti l'atmega in quanto assorbono troppa corrente
Logged

Non possiamo pretendere che le cose cambino, se continuiamo a fare le stesse cose(albert Einstein )

Monselice PD Italy
Offline Offline
Faraday Member
**
Karma: 28
Posts: 5515
фон Крыса
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Sono led ad alta potenza, solitamente in tagli da 1-3-5-9-10-15 e + Watt.
I pad in superficie sono per alimentarli la parte inferiore va dissipata, per alimentarli vendono appositi driver di potenza...
Logged

Se corri veloce come un fulmine, ti schianterai come un tuono.

Offline Offline
Sr. Member
****
Karma: 0
Posts: 294
L'uomo non smette di giocare perché invecchia, ma invecchia perché smette di giocare. (George Bernard Shaw)
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

hanno bisogno di una tensione di alimentazione molto stabile
Ce la faccio ad alimentarlo con un caricabatteria usb (che è 5V 500mA)? Quanti riuscirei ad alimentarne con quell'alimentatore?
Ma perchè hanno più pad? non ne bastavano due? Uno per il positivo e uno per il negativo? E a cosa servono i driver?
Logged


BZ (I)
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 270
Posts: 21862
+39 349 2158303
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Caro maggio93
Quante volte abbiamo detto che senza informazioni non si puó dire niente; Hai la sigla del LED?
Quante volte abbiamo detto che il LED si pilota in corrente?
Ciao Uwe
Logged

Selvazzano Dentro - Padova
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 45
Posts: 1504
"Chi sa fa, chi non sa insegna"
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

I primi LED ad alta potenza sono stati costruiti dalla INFINEON e la famiglia si chiama LUMILED.

Il LED che hai indicato è un CREE con il tipico assembly di un LUMILED su circuito stampato, ma esistono anche le versioni senza PCB.

Il problema più grosso che si deve affrontare è quello delle dissipazione del calore: ecco il motivo del PCB, che serve ad ancorare il LED ad un opportuno dissipatore.

Poiché il LED meno potente assorbe 1W la corrente necessaria è 350mA, mentre la tensione dipende dal colore del LED (per il bianco a 5500°K è 3.42V).

Se alimenti un LED bianco da 1W a 5V non conviene usare un semplice resistore di caduta perché la sua resistenza dovrebbe essere 5 ohm che a 350mA dissipa un bel po' di calore (ci vorrebbe un resistore da almeno 2W).

Comunque, per fare qualche breve prova puoi usare l'alimentatore che hai indicato.
« Last Edit: November 18, 2012, 06:53:06 pm by cyberhs » Logged

Offline Offline
Sr. Member
****
Karma: 0
Posts: 294
L'uomo non smette di giocare perché invecchia, ma invecchia perché smette di giocare. (George Bernard Shaw)
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

@Uwe la mia era una richiesta di informazioni generali riguardati quel tipo di led, non volevo sapere quello in foto di cosa aveva bisogno!!! Chiedevo in generale...
Come faccio a capire quale driver devo usare per un determinato led? Ma soprattutto, cos'è un driver? E ancora, quei pad doppi, a cosa servono? Si comanda con solo due fili come i normalissimi led? Se si (e credo proprio di si), a cosa servono i pad aggiuntivi? Ancora Grazie! smiley-grin
Logged


Monselice PD Italy
Offline Offline
Faraday Member
**
Karma: 28
Posts: 5515
фон Крыса
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Un driver è un circuito atto ad alimentare il led con la giusta corrente, in base alla potenza del led devi prendere un adeguato driver...
puoi fartelo in casa ma per quel che costa conviene prenderli già fatti....
i pad saldabili + sono in parallelo come quelli contrasegnati con - è solo per un fattore di semplicità d'uso...
Logged

Se corri veloce come un fulmine, ti schianterai come un tuono.

BZ (I)
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 270
Posts: 21862
+39 349 2158303
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

I driver sono spesso dei alimentatori switching step down che danno una corrente costante. Il valore dipende dal LED usato.
Ciao Uwe
Logged

Pages: [1]   Go Up
Jump to: