Pages: [1]   Go Down
Author Topic: Pilotare una microcamera con Arduino  (Read 1161 times)
0 Members and 1 Guest are viewing this topic.
Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 15
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Salve a tutti,
vi scrivo per avere un pò di informazioni su come poter comandare una microcamera, simulando la pressione dei pushbutton tramite tensioni logiche.
L'oggetto in questione è una spycam Keychain 808, quelle che si trovano spesso alle bancarelle cinesi o sul web per circa 10 euro.
Sul web ho trovato molte informazioni a riguardo, solo che vengono proposte soluzioni diverse dato che la tensione logica a cui lavora è di 3.3V, mentre l'Arduino UNO eroga 5V sui PIN settati HIGH.
In particolare vi chiedo due consigli:  potrei usare una resistenza in serie al pin di Arduino per portare il potenziale dai 5V ai 3.3V richiesti? Ci sono altri metodi più interessanti?
Inoltre ho le idee un pò confuse su dove poter trovare il GND della spycam; vi allego una foto per farvi capire meglio come è realizzata all'interno la microcamera (ho effettuato delle misure e ho notato che la nota sulla foto è corretta!)


* 808Type3-IMG_2916.jpg (327.46 KB, 1024x691 - viewed 70 times.)
Logged

0
Offline Offline
Shannon Member
****
Karma: 132
Posts: 10502
:(){:|:&};:
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

per il GND non saprei, dovresti divertirti un pò col tester.

Per abbassare la tensione, anche il drop di un diodo potrebbe andare bene, ma direi che il metodo ideale è usare i 5v per pilotare un transistor che usa i 3,3v
Logged

sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

Rome (Italy)
Offline Offline
Tesla Member
***
Karma: 137
Posts: 9768
"Il Vero Programmatore ha imparato il C sul K&R, qualunque altro testo è inutile e deviante."
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

vi scrivo per avere un pò di informazioni su come poter comandare una microcamera, simulando la pressione dei pushbutton tramite tensioni logiche.

Il modo più semplice è usare un microrelè, perfetti quelli di tipo reed, che simula la pressione del tast, il GND altro non è che il - della batteria.
Logged

Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 28
Posts: 2031
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

vi scrivo per avere un pò di informazioni su come poter comandare una microcamera, simulando la pressione dei pushbutton tramite tensioni logiche.

Il modo più semplice è usare un microrelè, perfetti quelli di tipo reed, che simula la pressione del tast, il GND altro non è che il - della batteria.
non può alimentare arduino in modo che sui pin abbia 3.3v?
Logged

"Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi..." Albert Einstein

Rome (Italy)
Offline Offline
Tesla Member
***
Karma: 137
Posts: 9768
"Il Vero Programmatore ha imparato il C sul K&R, qualunque altro testo è inutile e deviante."
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

non può alimentare arduino in modo che sui pin abbia 3.3v?

Se parliamo di un Arduino normale non puoi perché il clock a 16 MHz non è compatibile con quella tensione, al massimo 12 MHz, e poi per passare da 5V a 3.3V su un pin di uscita basta un normale partitore resistivo composto da una 18k e una 10k.
Da notare che quei tasti non fanno altro che portare a GND un pin del chippone, ovvero usano la classica logica pullup e chiusura a GND tramite un contatto.
« Last Edit: November 19, 2012, 09:12:23 am by astrobeed » Logged

Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 28
Posts: 2031
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

non può alimentare arduino in modo che sui pin abbia 3.3v?

Se parliamo di un Arduino normale non puoi perché il clock a 16 MHz non è compatibile con quella tensione, al massimo 12 MHz, e poi per passare da 5V a 3.3V su un pin di uscita basta un normale partitore resistivo composto da una 18k e una 10k.
Da notare che quei tasti non fanno altro che portare a GND un pin del chippone, ovvero usano la classica logica pullup e chiusura a GND tramite un contatto.
con uno standalone a 8mhz non avrebbe problemi insomma, volevo informarmi prima io e poi volendo proporla come soluzione. Grazie della risposta smiley
Logged

"Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi..." Albert Einstein

Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 15
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ok, credo che la soluzione più semplice sia un bel partitore resistivo e poi pescare il voltaggio di 3.3V ai capi del secondo resistore (che connetterò al GND di Arduino per l'altro capo).
Ho esaminato le altre soluzioni proposte, però attualmente non dispongo di relè e non me la sento con la mia scarsa esperienza di lavorare con micro standalone.
Ora mi chiedo: posso usare lo stesso GND (quello di Arduino) anche per la microcamera? (La spycam lavora con una batteria separata da 3.7V e 200mAh)
Grazie a tutti per le vostre risposte!
« Last Edit: November 19, 2012, 10:15:58 am by lorit777 » Logged

Cagliari, Italy
Offline Offline
Tesla Member
***
Karma: 114
Posts: 7213
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Un buffer tri-state?
Ce ne sono quadrupli in formato PDIP tipo il 74HC125. (http://www.ti.com/lit/ds/symlink/sn74hc125.pdf)
Logged

Code fast. Code easy. Codebender --> http://codebender.cc/?referrer=PaoloP

Rome (Italy)
Offline Offline
Tesla Member
***
Karma: 137
Posts: 9768
"Il Vero Programmatore ha imparato il C sul K&R, qualunque altro testo è inutile e deviante."
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Un buffer tri-state?

Non ti serve un three state, semmai una porta open drain visto l'uso specifico, però perché complicarsi inutilmente la vita quando la soluzione più semplice è il micro relè oppure il partitore resistivo.
Logged

0
Offline Offline
Shannon Member
****
Karma: 132
Posts: 10502
:(){:|:&};:
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Quote
Ora mi chiedo: posso usare lo stesso GND (quello di Arduino) anche per la microcamera?

non puoi, ma DEVI mettere in comune il GND della camera con quello arduino, altrimenti è come se parlassero due lingue diverse, a seconda della tensione di riferimento (il GND appunto)
Logged

sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

0
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 24
Posts: 2316
Have you mooed today?
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ciao

Quote
In particolare vi chiedo due consigli:  potrei usare una resistenza in serie al pin di Arduino per portare il potenziale dai 5V ai 3.3V richiesti? Ci sono altri metodi più interessanti?

ma il classico fotoaccoppiatore dei poveri (led lato arduino, ldr lato fotocamera), non sarebbe sufficiente?
Logged

Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 15
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Si, avevo pensato anche io ad un optoisolatore. Conosco la teoria, però non ne ho mai montato uno e non ne ho disponibili al momento. Magari in futuro proverò ad usarli!
Grazie comunque smiley
Logged

Pages: [1]   Go Up
Jump to: