Go Down

Topic: 5v x attiny (Read 2 times) previous topic - next topic

leo72



Ci sono regolatori switching mi sembra della Microchip che richiedono oltre ai 2 condensatori un induttore e basta, costano poco più di un euro


Di regolatori switching che richiedono un numero minimo di componenti esterni ne esistono tantissimi, però come minimo serve sempre un induttore e il relativo diodo di flyback esterni, tutti e due non li trovi nel negozietto sotto casa, come minimo devi acquistarli da RS, se non da Digikey o Mouser con tutti i costi aggiuntivi di spedizione.
Esistono moduli switching, 5V 1A, di piccole dimensioni pronti all'uso abbastanza economici, p.e. questi della Traco che è una garanzia come affidabilità e qualità.

Per carità, bellissimo... Ma costa un botto, almeno per le mie tasche!  $)

flz47655

@leo72: Se cerchi trovi degli integrati da contornare con 2 condensatori e 1 induttore (diodo aggiuntivo integrato), di bassa potenza (es. 300-500 mA) che costano circa 1 euro, io per i sistemi a 3.3v alimentati con LiPo ho strizzato l'occhio a MCP1603

Ciao

Michele Menniti




Se rientra nelle specifiche del regolatore, perché dobbiamo dire che il 78L05 diverrà una stufettina?
Fino a 100 mA regge senza problemi, è dato per picchi di 140. Se ne preleva al max 60 mA, rientra ampiamente nel range di funzionamento.


Il range di funzionamento è dato anche dalla potenza dissipata e non dalla sola corrente, ovvero se il drop out è troppo elevato il 78L05 comincia a dissipare più potenza del massimo ammesso, prima diventa una stufa e poi salta.
Con 12V in ingresso al massimo si possono prelevare 40-50 mA e già il 7805 diventa bello caldo.
La resistenza termica del T092 è circa 180 C°/W, con una caduta di 7V a 40mA la potenza da dissipare è 280 mW, 180 C°/W x 0.28 W = 50.4 C° di innalzamento termico rispetto a Ta, partendo da 20° siamo già a 70°, se poi il regolatore è dentro una scatola con poca aria e sigillato in breve tempo la temperatura sale ulteriormente per via dello scarso scambio termico.


Mi era sfuggito il Vin di 12V.  :smiley-sweat:



mi sa che sta ritornando la SIndrome di Calimero, che scrivo a fare se nessuno legge? :smiley-sad-blue:
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Madwriter





Se rientra nelle specifiche del regolatore, perché dobbiamo dire che il 78L05 diverrà una stufettina?
Fino a 100 mA regge senza problemi, è dato per picchi di 140. Se ne preleva al max 60 mA, rientra ampiamente nel range di funzionamento.


Il range di funzionamento è dato anche dalla potenza dissipata e non dalla sola corrente, ovvero se il drop out è troppo elevato il 78L05 comincia a dissipare più potenza del massimo ammesso, prima diventa una stufa e poi salta.
Con 12V in ingresso al massimo si possono prelevare 40-50 mA e già il 7805 diventa bello caldo.
La resistenza termica del T092 è circa 180 C°/W, con una caduta di 7V a 40mA la potenza da dissipare è 280 mW, 180 C°/W x 0.28 W = 50.4 C° di innalzamento termico rispetto a Ta, partendo da 20° siamo già a 70°, se poi il regolatore è dentro una scatola con poca aria e sigillato in breve tempo la temperatura sale ulteriormente per via dello scarso scambio termico.


Mi era sfuggito il Vin di 12V.  :smiley-sweat:



Ora sai cosa si prova muahauhauhauahuah :D
mi sa che sta ritornando la SIndrome di Calimero, che scrivo a fare se nessuno legge? :smiley-sad-blue:
"Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi..." Albert Einstein

Michele Menniti

Lo sapevo da molto prima che arrivassi tu, da qui il mio Avatar....
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Go Up