Go Down

Topic: saldature: perchè usare le millefori quando esistono le stripboard? (Read 2306 times) previous topic - next topic

mantissa00

ciao a tutti..
mi sono sempre considerato un animale nel saldare: dovevo saldare due pin vicini e ho sempre fatto un gran macello, saldature brutte da vedere, incerte, facevano contatti strani, etc

poi un giorno ho scoperto le stripboard. e la vita mi è cambiata. sono semplicissime da usare, si risparmia filo, vengono fuori dei layout belli e facili da capire, lo stagno si distribuisce in maniera perfetta sulle piste.

perchè usare le millefori normali? a cosa si usano? e soprattutto.. come fare a saldare lì sopra dei pin vicini??

leo72

Io sono un cialtrone a saldare ma le 1000fori non mi danno problemi.
Basta usare uno stagno giusto ed un saldatore a punta fine.

PaoloP

--> http://arduino.cc/forum/index.php?topic=131647.0
--> http://www.maffucci.it/wp-content/uploads/2011/12/FullSolderComic_IT.pdf

Per le stripboard --> http://3dreplicators.com/New%20Front%20Page/Documentation/Tools/Stripboard%20designer.htm

Michele Menniti

le stripboard sono comode per circuiti con poca componentistica, già a mattere un circuito integrato significa stare li a tagliuzzare piste, che non è più semplice che saldare.
Penso convenga esercitarsi a saldare meglio, come dice Leo, un saldatore a punta fine e stagno di qualità non cinese, contribuiscono a dei lavori fatti bene, Vero che la millefori richiede molto filo, e bisogna usare il wire-wrap altrimenti è davvero un casino, ma in compenso disponi i componenti come vuoi e puoi realizzare lavori ad altissima densità.
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

uwefed

Penso anch io che la soluzione é che impari a saldare meglio. I millefori sono comodi perché puoi saldare tutto come vuoi.

queste cose:

http://arduino.cc/forum/index.php/topic,65097.msg477280.html#msg477280 non le fai con una stripboard.

Ciao Uwe


stefa24

ciao
io ho iniziato con mille fori, ma complice le mani e le dita grosse mi trovo meglio con le strip, vero che sono piu' dispersive io collegando i pezzi di pista rimasti liberi, li uso come piano di massa

stefano
https://sites.google.com/site/agritronica/
https://sites.google.com/site/t3chconcrete/
arduino UNO rev 3
ide 105

Michele Menniti


.........., ma complice le mani e le dita grosse ...........

io e te saremo sempre amici vero? :D
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

stefa24

https://sites.google.com/site/agritronica/
https://sites.google.com/site/t3chconcrete/
arduino UNO rev 3
ide 105

Michele Menniti

Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

stefa24

io mi riferivo alle dimensioni in rapporto ai componenti da usare
https://sites.google.com/site/agritronica/
https://sites.google.com/site/t3chconcrete/
arduino UNO rev 3
ide 105

Michele Menniti

aaah, avevo capito che ti trovassi delle pale meccaniche al posto delle mani, sai com'è.... era una battuta:smiley-mr-green:
Però scherzi a parte la tua osservazione è curiosa; capirei se tu parlassi di componenti smd, ma tu dici di avere difficoltà a maneggiare componenti per foro passante, quando i più piccoli sono le resistenze da 7-10mm, e non capisco che differenza c'è nel trattarli usando una millefori o una stripboard, alla fine devi sempre prenderli con le mani ed infilarli nei fori e poi saldarli di sotto, che c'entrano le dimensioni delle dita?
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

stefa24

ok capito la battuta, per il resto mi riferivo alla scheda lato saldatura, tenere il filo, tenere il saldatore mi venivano sempre delle cose scarse, quando non erano sbagliate, con le strip invece, lato componenti traccio i collegamenti trasversali con un pennarello, taglio e metto i fili, metto i componenti e dopo aver fissato tutto giro e saldo, indietro non torno, il prossimo passo è farmi i pcb

stefano
https://sites.google.com/site/agritronica/
https://sites.google.com/site/t3chconcrete/
arduino UNO rev 3
ide 105

Michele Menniti


ok capito la battuta, per il resto mi riferivo alla scheda lato saldatura, tenere il filo, tenere il saldatore mi venivano sempre delle cose scarse, quando non erano sbagliate, con le strip invece, lato componenti traccio i collegamenti trasversali con un pennarello, taglio e metto i fili, metto i componenti e dopo aver fissato tutto giro e saldo, indietro non torno, il prossimo passo è farmi i pcb

stefano

mica ti devo convincere, era tanto per capire, pura curiosità. Quando decidi di realizzarti i PCB dai un'occhiata al mio TOPIC in MegaTopic, potrebbe risultarti utile ;)
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

leo72


ok capito la battuta, per il resto mi riferivo alla scheda lato saldatura, tenere il filo, tenere il saldatore mi venivano sempre delle cose scarse, quando non erano sbagliate, con le strip invece, lato componenti traccio i collegamenti trasversali con un pennarello, taglio e metto i fili, metto i componenti e dopo aver fissato tutto giro e saldo, indietro non torno, il prossimo passo è farmi i pcb

stefano

Esiste la "terza mano", che serve appunto a reggere la basetta mentre saldi i componenti.
Per i componenti, si tratta sempre di piegare leggermente i piedini una volta passati dai fori in modo che, ribaltata la schedina, questi non si sfilino. Per alcuni io mi aiuto anche con piccoli pezzettini di scotch da carrozziere (quello di carta).

Go Up