Go Down

Topic: Arduino bruciato? Prove con 12V (Read 2474 times) previous topic - next topic

shinil35

Ciao a tutti!
Ho comprato arduino (uno rev3 con atmega328p) da 1 settimana e oggi ho provato a pilotare una tensione di 12V prima con un relè, e poi con un transistor..
Credo di averla presa un po' troppo alla leggera con il transistor e nelle varie prove avrò fatto qualche corto circuito con tensione 12V, o comunque roba simile..
Non ho neanche toccato ne i pin digitali, ne quelli analogici, ho usato solo l'alimentazione, quindi perforza avrò fatto un corto circuito..
Comunque, ora ogni volta che provo a caricare uno sketch mi da questo errore:
Code: [Select]
avrdude: stk500_getsync(): not in sync: resp=0x00

Ho provato a collegare arduino al pc con l'atmega collegato e scollegato, in entrambi i casi le situazioni sono identiche:
- Led 13 acceso, led ON acceso.
- Il pc rileva arduino.
- Il pc da quell'errore in entrambi i casi.

Ho notato anche un'altra cosa che mi sembra molto strana, se soffio sul led 13 questo cala di luminosità fino a spegnersi, e lentamente dopo qualche secondo si riaccende DD:
Anche facendo il minimo tocco con un dito, dietro al circuito il led a volte si spegne o comunque fa effetti strani..

Vi chiedo cosa devo fare, se comprare un atmega nuovo o se è da sostituire proprio tutto l'arduino..
Speriamo bene.. Ci tengo veramente e sono rimasto davvero male quando non si caricava D:

Grazie a tutti!

shinil35

Ok, ora che l'ho inviato mi sono venute in mente altre informazioni che vi potranno servire, forse:
- Quando tento di caricare uno sketch il led RX lampeggia 3 volte con luminosità bassissima.
- Ho usato l'alimentatore 12V incluso nel kit e i transistor BC337-40, per quello che mi pare di ricordare ho collegato al pin 1, la corrente Vin (12V), nel pin 2 un pulsante che inviava un segnale a 5V con una resistenza da 2,4kOhm in serie, nel pin 3 un led con una resistenza di 470ohm per provare a vedere se funzionava bene (e riceveva 12V) o no. Il gnd ho usato sempre lo stesso e l'ho usato solo nel led, non mi pare di aver sbagliato qualcosa.

Se avete domande fate pure :D
Grazie mille!

liso

Ha smesso di funzionare dopo le prove col transistor, giusto? come lo hai colelgato?

shinil35


Ha smesso di funzionare dopo le prove col transistor, giusto? come lo hai colelgato?


Yes, sopra avevo scritto il collegamento:

Quote
- Ho usato l'alimentatore 12V incluso nel kit e i transistor BC337-40, per quello che mi pare di ricordare ho collegato al pin 1, la corrente Vin (12V), nel pin 2 un pulsante che inviava un segnale a 5V con una resistenza da 2,4kOhm in serie, nel pin 3 un led con una resistenza di 470ohm per provare a vedere se funzionava bene (e riceveva 12V) o no. Il gnd ho usato sempre lo stesso e l'ho usato solo nel led, non mi pare di aver sbagliato qualcosa.

leo72

Per pin 1, 2 e 3 intendi i piedini del transistor, giusto?
Quindi collettore, base ed emettitore.
I collegamenti sarebbero giusti: al collettore (pin 1, quello più a SX guardando il componente di faccia, ossia il lato con le scritte) facevi entrare i 12V, poi al centrale (pin 2), che è la base, tramite una resistenza il segnale di comando proveniente da un pin dell'Arduino e poi al pin 3, l'emettitore, l'anodo del LED con resistenza di limitazione. Il catodo del LED l'hai collegato alla massa comune tra Arduino e alimentatore a 12V, giusto?

Se i contatti sono questi, è molto probabile allora che tu abbia inavvertitamente toccato qualcosa facendo un corto.
Cambiare l'Atmega328 ti costa poco, fai questa prova e guarda un po' cosa succede.

I i dann dei corti comunque non sono prevedibili, può essere che sia saltato qualche altro componente (la "prova del soffio" mi fa sorridere ma anche pensare male).

shinil35


Per pin 1, 2 e 3 intendi i piedini del transistor, giusto?
Quindi collettore, base ed emettitore.
I collegamenti sarebbero giusti: al collettore (pin 1, quello più a SX guardando il componente di faccia, ossia il lato con le scritte) facevi entrare i 12V, poi al centrale (pin 2), che è la base, tramite una resistenza il segnale di comando proveniente da un pin dell'Arduino e poi al pin 3, l'emettitore, l'anodo del LED con resistenza di limitazione. Il catodo del LED l'hai collegato alla massa comune tra Arduino e alimentatore a 12V, giusto?

Se i contatti sono questi, è molto probabile allora che tu abbia inavvertitamente toccato qualcosa facendo un corto.
Cambiare l'Atmega328 ti costa poco, fai questa prova e guarda un po' cosa succede.

I i dann dei corti comunque non sono prevedibili, può essere che sia saltato qualche altro componente (la "prova del soffio" mi fa sorridere ma anche pensare male).


Grazie mille per la risposta :D
Uhm, però il GND ho usato quello della scheda di arduino e basta visto che usavo proprio l'alimentatore a 12V per alimentare arduino, ho preso i 12V da Vin, e il GND dal pin accanto.. Ci sono problemi per questa procedura?
L'atmega328 che devo comprare deve avere obbligatoriamente già il bootloader?
Anche a me quel fatto del soffio non mi tira tanto su di morale D:

leo72

Se usavi l'alimentatore a 12V per l'Arduino, bastava mettere il GND preso dalla scheda  con il catodo del LED.
Stiamo parlando di un comune LED, giusto?

Non c'era mica altro di collegato alla scheda? Il circuito finiva qui?
Lo avevi fatto su breadboard?
Sei sicuro di aver comunque collegato tutto come si deve?

shinil35

Si led normale blu 3.5V mi pare, si ma probabilmente avrò collegato qualcosa di sbagliato..
Però mi ricordo che ho anche bruciato un led perché l'ho alimentato a 12V senza resistenza, ma comunque sarebbe saltato solo un pin e non tutto arduino giusto?

Michele Menniti

Praticamente hai collegato un LED tra i 12V ed un pin di Arduino senza R di limitazione? Non è detto che tu abbia bruciato solo quel pin potresti aver bruciato l'intera PORT a cui il pin appartiene e se per caso è la PORT a cui appartengono anche i pin 0 e 1 (2 e 3 del micro) allora il comportamento del tuo Arduino potrebbe essere "normale"; il fatto che esso venga riconosciuto significa che alimentazione e convertitore usb-seriale sono a posto, quindi l'unico problema può essere sui pin seriali del micro.
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

shinil35

Per micro intendi l'atmega?
Dove posso comprarne uno con già il bootloader?
Comunque al massimo ho collegato il led alla 12v collegato solo a vin e gnd!

leo72

Vediamo di capire (dai le info col contagocce  :smiley-sweat: ). Hai alimentato tramite jack l'Arduino con l'alimentatore a 12V che c'era nel kit. Poi ti è venuta l'idea di infilare un LED con i piedini infilati nei pin Vin e GND e lo hai bruciato.
Il pin Vin è inserito sulla linea che dal diodo a protezione della porta jack va all'ingresso del regolatore di tensione a 5V dell'Arduino.

E' giusto così?

Il chip con bootloader UNO lo compri in qualunque shop online tipo Robot-Italy od altro.

shinil35

Credo di si, ora proverò a compare un atmega nuovo,
Vi faccio sapere quando arriva? :D

shinil35

Ne ho ordinati due, con due zoccoli bi-equalcosa con 14 pin (credo 14 da una parte e 14 dall'altra, o almeno lo spero D:) e li hanno già spediti, per 17 euro.. Spedizione carissima (7euro)

uwefed

#13
Nov 20, 2012, 08:29 pm Last Edit: Nov 20, 2012, 08:37 pm by uwefed Reason: 1
Non so cosa sono i zoccoli bi-equalcosa con 14 pin.

Se inserisci il nuovo ATmega stai attento che va inserito con la testa in giú (la tacca sulla destra e la scritta rovescia). vedi foto su http://arduino.cc/en/Main/ArduinoBoardUno

In teoria se é giusto quello che ha scritto leo72 non dovresti aver rotto il Microcontroller ma solo il diodo che sta tra il connettore di alimentazione e il Pin Vin. In quel caso Arduino dovrebbe funzionare alimentandolo dalla USB. Dalla descrizione precedente mi sembra di capire che non funziona alimentato dal USB.

Ciao Uwe

leo72

Visto che hanno 14 pin per lato, gliene avranno spediti una coppia per poter contenere l'Atmega328 visto che è un DIP28.

Go Up