Go Down

Topic: Arduino e la "pulizia" della sua alimentazione (Read 1 time) previous topic - next topic

ekjk

Ciao, bisogna conoscere un pò di specifiche. Io avevo disturbi ad alta frequenza, nel vostro caso cosa alimentate/comandate?

Perchè in base al disturbo si ricava circa la frequenza di taglio del filtro.

Vi propongo questo filtro che taglia molto in basso (380Hz c'è la ft) e disaccoppia le masse tramite l'induttore.
Le due induttanze devono essere avvolte sullo stesso nucleo.


osuf

anche io ho in mente diversi progetti su un motore e dalle prime prove subito notato che per il mezzo millisecondo in c`é la scintilla arrivano distrurbi in ogni punto del circuito

Metto un disegnino per avere la conferma di aver capito bene il circuito


ekjk

#7
Nov 26, 2012, 11:37 pm Last Edit: Nov 26, 2012, 11:39 pm by ekjk Reason: 1
Esatto lo schema è proprio questo.
Inoltre consiglio di schermare tutto il circuito arduino con del nastro adesivo di alluminio collegato alla massa di arduino (ovviamente quella dopo il filtro).
In queste applicazioni i disturbi derivanti dalle interferenze generate dalla scintilla sono di elevata entità.

Se uno vuole esagerare può disaccoppiare anche il comune del 7809 con un altro induttore facente parte di una altro filtro di modo comune.
Ecco lo schema

La frequenza di taglio scende sui 70Hz.

Inoltre tutti i componenti devono essere saldati il più vicino possibile tra loro e vicini al micro.

osuf

grazie mille, penso che mi sarà utilissimo, spero di potere iniziare presto a sperimentare

ekjk

Bene, invito tutti coloro che vogliono sperimentare questa soluzione a farlo e a dire le proprie impressioni.

Go Up