Pages: [1]   Go Down
Author Topic: robot segui la linea  (Read 1206 times)
0 Members and 1 Guest are viewing this topic.
Offline Offline
Full Member
***
Karma: 1
Posts: 150
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

ciao a tutti smiley
per natale mi arriva un telaio per robot con motori e ruote http://www.robot-domestici.it/joomla/component/virtuemart/magician-chassis
2 fotoresistenze.
vorrei creare un robot segui la linea smiley
come mi consigliate di fare?
per la programmazione dovrei riuscire ad arrangiarmi.
userei un la luce riflessa dalla linea nera (luce emessa da un led).
di che colore mi consigliate il led? ne ho di verdi,rossi e blu e un rgb(pensavo di mettere un led per fotoresistenza).
il problema è questo:la luce emessa non va a interferire sulla lettura della luce riflessa dalla linea?
e come dovrei mettere il led? più alto o più basso rispetto alla fotoresistenza? e mi conviene "isolarlo" con della carta? cioè mettercela intorno in modo che diriga i raggi verso il basso e non dispersi?(purtroppo i led non sono ad alta luminosità ma volendo ne posso mettere più di uno  smiley-grin )
grazie a tutti e scusate delle infinite domande  smiley-mr-green
a dimenticavo la domanda più banale: bastano le fotoresistenze?  smiley-grin
Logged

BZ (I)
Online Online
Brattain Member
*****
Karma: 251
Posts: 21276
+39 349 2158303
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Le fotoresistenze reagiscono lentamente ma per i primi esperimenti possono andare.
Il problema non é la linea nera ma la differenza tra linea nera e il resto del pavimento.
Devi fare esperimenti cosa funziona meglio. Monterei le fotoresistenze in dei tubetti per schemarli dalla luce del giorno, lampade ecc.
Il colore del LED non é importante. Devi fare attenzione che a quella luce ci sia tanta differenza tra linea da seguire e pavimento.
Ciao Uwe
Logged

Offline Offline
Full Member
***
Karma: 1
Posts: 150
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

grazie mille per la risposta smiley appena avrò il materiale proverò
Logged

rome
Offline Offline
Sr. Member
****
Karma: 17
Posts: 481
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Qualche settimana fa ho visto questo sito e mi è sembrato molto interessante.
Forse può servire anche a te.

http://www.scribd.com/doc/49813253/Building-Autonomous-Line-Followers-using-Arduino-and-PID
Logged

Rome (Italy)
Offline Offline
Tesla Member
***
Karma: 120
Posts: 9181
"Il Vero Programmatore ha imparato il C sul K&R, qualunque altro testo è inutile e deviante."
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

vorrei creare un robot segui la linea smiley
come mi consigliate di fare?

Il line follower dietro una apparente semplicità nasconde una problematica molto complessa, però è possibile affrontare il livello base senza troppi problemi.
Per i sensori lascia perdere le fotoresistenze, come minimo devi usare dei CNY70, almeno cinque, messi quasi a contatto con il pavimento, in rete trovi moltissimo materiale e molto software pronto per Arduino.
Ti consiglio di guardare il 3PI di Pololu, schema e software (Arduino compatibile) sono liberamente scaricabili, è il miglior line follower commerciale presente sul mercato ed offre prestazioni veramente impressionanti, su youtube ci sono molti video inerenti a questo robot.
Logged

Offline Offline
Full Member
***
Karma: 1
Posts: 150
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

ok vedrò cosa riesco a fare perchè di quei sensori almeno per il momento non ho la possibilità di comprarli...
vedrò cosa riuscirò a combinare
un'ultima domanda quei motori che sono nel kit come sono?
se in futuro deciderò di creare un altro robot magari con il telaio in legno (ovviamente uno spessore minimo) potrò utilizzarli o sono troppo deboli?
Logged

Deep south of Italy
Offline Offline
Faraday Member
**
Karma: 8
Posts: 2955
The quieter you become, the more you can hear
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Quoto  quanto detto da  Astrobeed, devi usare o dei  cny70 oppure anche dei tcrt5000 (meglio tcrt5000L hanno i  terminali  lunghi).
Se cerchi su ebay li trovi entrambi.
« Last Edit: December 18, 2012, 01:24:55 pm by BrainBooster » Logged

BZ (I)
Online Online
Brattain Member
*****
Karma: 251
Posts: 21276
+39 349 2158303
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Vorrei farvi notare un robottino seguilinea (precisamente il bordo della linea) piú semplice possibile.
Purtroppo la descrizione é in tedesco.

http://www.heise.de/hardware-hacks/projekte/Simpelmobil-Robot-Spurt-1745722.html
Si usano 2 motori di vecchi CD che tramite 2 elastici (o pezzi di palloncini di gomma) fanno girare i cuscinetti a sfera che fungono da ruote. Un motore ha un po' di nastro adesivo intorno all'asse (o tubicino di plastica) per aumentare il diametro e far ruotare piú lento il cuscinetto rispetto all' altro motore.
Poi con un transistore e un LDR viene pilotato il motore piú veloce da tenere la riga. 

http://letsmakerobots.com/node/27316?page=1
Questo robottino é simile anche se ha un elettronica piú complessa ( 2 transistori, 3 resistenza e un fotoacoppiatore a riflessione).

Ciao Uwe
Logged

Camisano Vicentino (VI), Italy
Offline Offline
God Member
*****
Karma: 5
Posts: 956
ƎR like no other.
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

anch'io concordo con Astrobeed per quanto riguarda i cny70
per quanto riguarda i motori non si capisce molto perchè c'è scritto "Torque: 800gf.cm" ma non a che voltaggio... comunque penso che se non ci carichi molto non dovresti avere problemi, direi al massimo 1kg di tutto il robot considerando che poi il peso va anche sulla sfera davanti, ma se cambi struttura meccanica devi rivedere anche il peso...

Vorrei farvi notare un robottino seguilinea (precisamente il bordo della linea) piú semplice possibile.
Purtroppo la descrizione é in tedesco.

http://www.heise.de/hardware-hacks/projekte/Simpelmobil-Robot-Spurt-1745722.html
Si usano 2 motori di vecchi CD che tramite 2 elastici (o pezzi di palloncini di gomma) fanno girare i cuscinetti a sfera che fungono da ruote. Un motore ha un po' di nastro adesivo intorno all'asse (o tubicino di plastica) per aumentare il diametro e far ruotare piú lento il cuscinetto rispetto all' altro motore.
Poi con un transistore e un LDR viene pilotato il motore piú veloce da tenere la riga. 

http://letsmakerobots.com/node/27316?page=1
Questo robottino é simile anche se ha un elettronica piú complessa ( 2 transistori, 3 resistenza e un fotoacoppiatore a riflessione).

Ciao Uwe
mi piace la meccanica di quei robot smiley
Logged

Riccardo Ertolupi of the Vicenza Thunders Team: http://www.VicenzaThunders.com

Pages: [1]   Go Up
Jump to: