Go Down

Topic: mantenere pwm? (Read 3527 times) previous topic - next topic

ƎR

io avrei bisogno di qualcosa che dandogli un segnale pwm per un breve periodo mantega il pwm, mi chiedevo se esistesse qualcosa del genere perchè volevo usare un'uscita pwm per più funzioni senza però avere dei tempi morti quando sto svolgendo la funzione...
Cosa proponente? Esiste qualcosa del genere?
grazie in anticipo ;) 
Riccardo Ertolupi of the Vicenza Thunders Team: http://www.VicenzaThunders.com

uwefed

Puoi pilotare un altro microcontroller.
Ciao Uwe

astrobeed

#2
Nov 20, 2012, 10:53 am Last Edit: Nov 20, 2012, 10:56 am by astrobeed Reason: 1

io avrei bisogno di qualcosa che dandogli un segnale pwm per un breve periodo mantega il pwm,


Esistono generatori PWM multicanale che controlli da I2C, se non ti serve una frequenza di carrier elevata, <1000 Hz, ci sono molti IC driver per led che andrebbero bene.
Per esempio il PCA9685 che ti fornisce 16 canali PWM indipendenti, volendo lo trovi pronto all'uso sotto forma di addon per Arduino da Adafruit, nasce come uso primario servo driver, va da se che basta fare qualche modifica al software per utilizzarlo come generatore PWM a 12 bit con 16 canali.

ƎR


Puoi pilotare un altro microcontroller.
Ciao Uwe

questa sarebbe l'ultima opzione perchè mi sembrerebbe uno spreco :)



io avrei bisogno di qualcosa che dandogli un segnale pwm per un breve periodo mantega il pwm,


Esistono generatori PWM multicanale che controlli da I2C, se non ti serve una frequenza di carrier elevata, <1000 Hz, ci sono molti IC driver per led che andrebbero bene.
Per esempio il PCA9685 che ti fornisce 16 canali PWM indipendenti, volendo lo trovi pronto all'uso sotto forma di addon per Arduino da Adafruit, nasce come uso primario servo driver, va da se che basta fare qualche modifica al software per utilizzarlo come generatore PWM a 12 bit con 16 canali.


immaginavo che ci fossero ma non sapevo che potessero essere pilotati via I2C, grazie per il suggerimento! ;) dopo mi guardo i datasheet :)

Riccardo Ertolupi of the Vicenza Thunders Team: http://www.VicenzaThunders.com

PaoloP

Se non vuoi acquistare dagli USA la trovi anche qui: http://www.watterott.com/en/Adafruit-16-Channel-12-bit-Servo-Driver
Watterott è distributore ufficiale Adafruit in Europa, a saperlo prima mi sarei risparmiato 50 gg si spedizione, dogana e iva.  :(

ƎR


Se non vuoi acquistare dagli USA la trovi anche qui: http://www.watterott.com/en/Adafruit-16-Channel-12-bit-Servo-Driver
Watterott è distributore ufficiale Adafruit in Europa, a saperlo prima mi sarei risparmiato 50 gg si spedizione, dogana e iva.  :(


grazie per il consiglio ;) comunque penso che mi prenderò solo l'integrato... Non ho mai comprato una shield e non credo sia ancora arrivato il momento per fare questa esperienza :)
Riccardo Ertolupi of the Vicenza Thunders Team: http://www.VicenzaThunders.com

ƎR

sto guardando il datasheet del PCA9685 ed è abbastanza chiaro perchè mi appoggio a quello che dicono su adafruit per il suo utilizzo e la sua libreria, anche se chiaramente non posso provare ora...
per il discorso che dicevo prima che non mi piace comprare le cose già fatte, almeno che non siano troppo comlicate, sto cercando una versione dip di quel integrato o di qualcosa di simile. Su RS nella categoria "driver per display LED" ho trovato solo 2 integrati che mi sembrano interessanti:
- MM5451YN (http://docs-europe.electrocomponents.com/webdocs/0add/0900766b80addaca.pdf)
- TLC5940NTG4 (http://docs-europe.electrocomponents.com/webdocs/0ab2/0900766b80ab25b5.pdf)
non sono molto sicuro che siano quello che serve a me :smiley-red: ma sto leggendo molti topic in varie lingue che citano questi integrati, pare che possano andare bene ma ho dei dubbi che possano fare dei pwm in uscita... voi cosa dite?
grazie ancora ;)
Riccardo Ertolupi of the Vicenza Thunders Team: http://www.VicenzaThunders.com

leo72

Il TlC5940 è un integrato che può generare fino a 16 segnali con 4096 valori di PWM.
Può pilotare servo e tutto quello che necessita di segnali PWM.
http://arduino.cc/playground/Learning/TLC5940
http://code.google.com/p/tlc5940arduino/

L'unica cosa è che richiede 5 pin.

ƎR


Il TlC5940 è un integrato che può generare fino a 16 segnali con 4096 valori di PWM.
Può pilotare servo e tutto quello che necessita di segnali PWM.
http://arduino.cc/playground/Learning/TLC5940
http://code.google.com/p/tlc5940arduino/

L'unica cosa è che richiede 5 pin.

ok grazie mille per la conferma! ;) non avevo visto che c'era anche nel playground
Riccardo Ertolupi of the Vicenza Thunders Team: http://www.VicenzaThunders.com

ƎR

mi piaciono i TlC5940: ho guardato la libreria e mi sembra piuttosto semplice da usare e si possono mettere anche in cascata

però non mi è chiara una cosa riguardo all'hardware: l'integrato può dare su ogni uscita 120mA quindi suppongo che si possa scaldare, nelle ultime pagine del datasheet ci sono le spiegazioni per la progettazione delle zone di dissipazione ma non viene detto niente per la versione dip, avete esperienza con questi integrati? secondo voi possono scaldarsi in modo significativo? a me basterebbero circa 80mA per uscita...

guardando questa immagine si nota come la corrente sulle uscite viene gestita da un'unica resistenza collegata all'integrato: http://tlc5940arduino.googlecode.com/svn/wiki/images/breadboard-arduino-tlc5940.png
non vorrei che questo creasse cose strane nel caso un'uscita richiedesse più o meno corrente rispetto alle altre...
poi non capisco come fanno a calcolare quella resistenza, cosa rappresentano quei 39,06V? :smiley-roll:
Riccardo Ertolupi of the Vicenza Thunders Team: http://www.VicenzaThunders.com

uwefed

Solo che il TLC5940 non lavora autonomamente. Deve essere pilotato di continuo con due segnali (BLANK e GSCLCK) Il secono problemino é che non ha uscite Totem Pole ma uscite di corrente costante che mette a massa.
È meglio usare il PCA9685 che genera il clock per il PWM da solo.

Comunque Ti consiglio al posto di aggiungere un TLC di aggiungere un I2C Port expander o dei Shift-Register visto che vuoi andare questa via solo perché Ti mancano Pin ma non hai bisogno di tante uscite PWM.

Quote
poi non capisco come fanno a calcolare quella resistenza, cosa rappresentano quei 39,06V?

È un calcolo dove entrano la tensione di riferimento e il guadagno del circuito. Il calcolo per la resistenza per ottenere una certa correnete costante é semplice Rref = 39,06V/Iout

Ciao Uwe

ƎR


Solo che il TLC5940 non lavora autonomamente. Deve essere pilotato di continuo con due segnali (BLANK e GSCLCK) Il secono problemino é che non ha uscite Totem Pole ma uscite di corrente costante che mette a massa.
È meglio usare il PCA9685 che genera il clock per il PWM da solo.

Comunque Ti consiglio al posto di aggiungere un TLC di aggiungere un I2C Port expander o dei Shift-Register visto che vuoi andare questa via solo perché Ti mancano Pin ma non hai bisogno di tante uscite PWM.

beh ma sono ancora in fase di progettazione, se è possibile avere molte più uscite pwm è meglio :)
comunque a me andrebbe bene per quello che pensavo di fare, non avevo capito che necessitava di un continuo aggiornamento... quindi la frequenza del pwm non è predefinita?


Quote
poi non capisco come fanno a calcolare quella resistenza, cosa rappresentano quei 39,06V?

È un calcolo dove entrano la tensione di riferimento e il guadagno del circuito. Il calcolo per la resistenza per ottenere una certa correnete costante é semplice Rref = 39,06V/Iout

ahn ok, è a pagina 14 del datasheet, ma là usano numeri diversi

grazie mille per l'auto! ;)
Riccardo Ertolupi of the Vicenza Thunders Team: http://www.VicenzaThunders.com

Madwriter



Solo che il TLC5940 non lavora autonomamente. Deve essere pilotato di continuo con due segnali (BLANK e GSCLCK) Il secono problemino é che non ha uscite Totem Pole ma uscite di corrente costante che mette a massa.
È meglio usare il PCA9685 che genera il clock per il PWM da solo.

Comunque Ti consiglio al posto di aggiungere un TLC di aggiungere un I2C Port expander o dei Shift-Register visto che vuoi andare questa via solo perché Ti mancano Pin ma non hai bisogno di tante uscite PWM.

beh ma sono ancora in fase di progettazione, se è possibile avere molte più uscite pwm è meglio :)
comunque a me andrebbe bene per quello che pensavo di fare, non avevo capito che necessitava di un continuo aggiornamento... quindi la frequenza del pwm non è predefinita?


Quote
poi non capisco come fanno a calcolare quella resistenza, cosa rappresentano quei 39,06V?

È un calcolo dove entrano la tensione di riferimento e il guadagno del circuito. Il calcolo per la resistenza per ottenere una certa correnete costante é semplice Rref = 39,06V/Iout

ahn ok, è a pagina 14 del datasheet, ma là usano numeri diversi

grazie mille per l'auto! ;)

di niente la prossima volta ti prestiamo anche la moto ;)
"Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi..." Albert Einstein

ƎR



grazie mille per l'auto! ;)

di niente la prossima volta ti prestiamo anche la moto ;)

ahahah XD ok va bene :P
Riccardo Ertolupi of the Vicenza Thunders Team: http://www.VicenzaThunders.com

Madwriter




grazie mille per l'auto! ;)

di niente la prossima volta ti prestiamo anche la moto ;)

ahahah XD ok va bene :P

in questi giorni la lestite-dislessica ha contaminato l'intero forum  :smiley-mr-green:
"Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi..." Albert Einstein

Go Up