Go Down

Topic: mantenere pwm? (Read 3562 times) previous topic - next topic

leo72


non avevo capito che necessitava di un continuo aggiornamento... quindi la frequenza del pwm non è predefinita?

Lo fa in automatico la libreria che ti ho segnalato perché usa il timer 1 per spedire costantemente i dati al TLC.
Ovviamente ciò entra in conflitto con un codice che usa quel timer, ma puoi sempre usare il 2 o lo 0, se ti servono funzioni con i timer.

PS:
tornando al problema della R di limitazione, quella resistenza influisce su tutte le uscite del microchip per cui se imposti una corrente massima di, esempio, 30 mA, avrai 30 mA max su tutti i canali.

ƎR



non avevo capito che necessitava di un continuo aggiornamento... quindi la frequenza del pwm non è predefinita?

Lo fa in automatico la libreria che ti ho segnalato perché usa il timer 1 per spedire costantemente i dati al TLC.
Ovviamente ciò entra in conflitto con un codice che usa quel timer, ma puoi sempre usare il 2 o lo 0, se ti servono funzioni con i timer.

si supponevo si arrangiasse la libreria, quindi non mi crea molti problemi :)

tornando al problema della R di limitazione, quella resistenza influisce su tutte le uscite del microchip per cui se imposti una corrente massima di, esempio, 30 mA, avrai 30 mA max su tutti i canali.

si si quello l'ho capito :)
per la dissipazione del calore, posso metterlo tranquillamente su uno zoccolo?
grazie ancora ;)
Riccardo Ertolupi of the Vicenza Thunders Team: http://www.VicenzaThunders.com

leo72


per la dissipazione del calore, posso metterlo tranquillamente su uno zoccolo?

Io lo metto sempre su zoccolino. Anche perché il formato DIP non ha il pad per la dissipazione quindi è abbastanza inutile appiccicarlo al PCB, anzi staccandolo circola più aria (secondo me, eh).
PS:
cmq se vuoi stare tranquillo, nel datasheet c'è la formula per sapere la dissipazione massima in base ai canali da pilotare ed alla corrente max per canale. Basta che ti faccia 2 conti per vedere dove vai a cascare

ƎR



per la dissipazione del calore, posso metterlo tranquillamente su uno zoccolo?

Io lo metto sempre su zoccolino. Anche perché il formato DIP non ha il pad per la dissipazione quindi è abbastanza inutile appiccicarlo al PCB, anzi staccandolo circola più aria (secondo me, eh).
PS:
cmq se vuoi stare tranquillo, nel datasheet c'è la formula per sapere la dissipazione massima in base ai canali da pilotare ed alla corrente max per canale. Basta che ti faccia 2 conti per vedere dove vai a cascare

ok, la formula l'avevo vista ma anche se dovessi dissipare calore non saprei come fare, non ci sono altre soluzioni oltre a quella di metterlo sullo zoccolo o sulla scheda
comunque prima parlavi dei timer, ho guardato la libreria e mi pare di aver capito che viene usato anche il timer2 per il  GSCLK  (pin 3 arduino --> pin 18 tlc)
sto facendo un po' la conta dei timer per vedere se posso usare senza problemi la funzione tone :smiley-sweat:
Riccardo Ertolupi of the Vicenza Thunders Team: http://www.VicenzaThunders.com

uwefed

Ti stai facendo tanti problemi per la dissipazione del calore, ma cosa vuoi pilotare col TLC?
Ciao Uwe

ƎR


Ti stai facendo tanti problemi per la dissipazione del calore, ma cosa vuoi pilotare col TLC?
Ciao Uwe

per ora dei led, ma mettendone 3/4 in parallelo per uscita avrei circa 70mA e su 16 uscite sono più di un amperè, da qualche parte devono andare...
Riccardo Ertolupi of the Vicenza Thunders Team: http://www.VicenzaThunders.com

leo72



Ti stai facendo tanti problemi per la dissipazione del calore, ma cosa vuoi pilotare col TLC?
Ciao Uwe

per ora dei led, ma mettendone 3/4 in parallelo per uscita avrei circa 70mA e su 16 uscite sono più di un amperè, da qualche parte devono andare...

http://code.google.com/p/tlc5940arduino/wiki/PowerDissipation

Saresti abbondantemente fuori specifica, se usi tutti e 16 i canali.
Ah, una cosa che mi dimenticavo: il TLC5940 "assorbe" corrente, non la fornisce. Per cui va usato con LED RGB ad anodo comune oppure collegando il negativo del dispositivo da comandare.

ƎR


http://code.google.com/p/tlc5940arduino/wiki/PowerDissipation
Saresti abbondantemente fuori specifica, se usi tutti e 16 i canali.

mmmm beh adesso che inizia a fare freddo se lo metto fuori all'aria aperta non dovrei avere problemi, o comunque se lo tengo in casa potrebbe rivelarsi utile per riscaldare l'amiente :smiley-mr-green:


Ah, una cosa che mi dimenticavo: il TLC5940 "assorbe" corrente, non la fornisce. Per cui va usato con LED RGB ad anodo comune oppure collegando il negativo del dispositivo da comandare.

giusto, quindi non posso neanche usarlo per pilotare dei transistor, la cosa si fa complicata :~
se dimezzo il carico e raddoppio i tlc, dovrei rientrare negli standard... tanto se ne possono mettere tanti in cascata di quegli integrati, no?

comunque mi confermi che la libreria usa anche il timer2? volevo capire se potevo usare la funzione tone senza problemi...

grazie ancora per l'aiuto! ;)
Riccardo Ertolupi of the Vicenza Thunders Team: http://www.VicenzaThunders.com

leo72


se dimezzo il carico e raddoppio i tlc, dovrei rientrare negli standard... tanto se ne possono mettere tanti in cascata di quegli integrati, no?

Sì, si possono mettere in cascata.
Ora però non mi ricordo quanti la libreria è capace di gestirne.

Quote

comunque mi confermi che la libreria usa anche il timer2? volevo capire se potevo usare la funzione tone senza problemi...

Sì, purtroppo usa anche il timer 2.

ƎR



se dimezzo il carico e raddoppio i tlc, dovrei rientrare negli standard... tanto se ne possono mettere tanti in cascata di quegli integrati, no?

Sì, si possono mettere in cascata.
Ora però non mi ricordo quanti la libreria è capace di gestirne.

Quote

comunque mi confermi che la libreria usa anche il timer2? volevo capire se potevo usare la funzione tone senza problemi...

Sì, purtroppo usa anche il timer 2.

ok grazie, beh io al momento ho in mente di metterne "solo" 6 in cascata, ma leggevo che bastava modificare una riga nella libreria per impostare il numero di chip, non ho letto da nessuna parte che ci siano limiti, forse nessuno si è mai posto questo problema...
Riccardo Ertolupi of the Vicenza Thunders Team: http://www.VicenzaThunders.com

Iz2rpn

https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=490624637635457&id=134956699868921 e questo per caso? :)

ma il segnale PWM che devi mantenere 1 secondo non lo puoi far generare da una eeprom, tu praticamente lo registri e lo giri alla eeprom che per un secondo lo mantiene, se poi il segnale e sempre lo stesso la fai generare a lui sempre e hai risolto il problema prova la 24lc16 e una parte del tuo compenso la giri a noi grazie ;)



uwefed



http://code.google.com/p/tlc5940arduino/wiki/PowerDissipation
Saresti abbondantemente fuori specifica, se usi tutti e 16 i canali.

mmmm beh adesso che inizia a fare freddo se lo metto fuori all'aria aperta non dovrei avere problemi, o comunque se lo tengo in casa potrebbe rivelarsi utile per riscaldare l'amiente :smiley-mr-green:


Ah, una cosa che mi dimenticavo: il TLC5940 "assorbe" corrente, non la fornisce. Per cui va usato con LED RGB ad anodo comune oppure collegando il negativo del dispositivo da comandare.

giusto, quindi non posso neanche usarlo per pilotare dei transistor, la cosa si fa complicata :~
se dimezzo il carico e raddoppio i tlc, dovrei rientrare negli standard... tanto se ne possono mettere tanti in cascata di quegli integrati, no?

comunque mi confermi che la libreria usa anche il timer2? volevo capire se potevo usare la funzione tone senza problemi...

grazie ancora per l'aiuto! ;)

Prendi il PCA9685 e puoi pilotare transistori o MOSFET.
Ciao Uwe

ƎR


https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=490624637635457&id=134956699868921 e questo per caso? :)
ma il segnale PWM che devi mantenere 1 secondo non lo puoi far generare da una eeprom, tu praticamente lo registri e lo giri alla eeprom che per un secondo lo mantiene, se poi il segnale e sempre lo stesso la fai generare a lui sempre e hai risolto il problema prova la 24lc16 e una parte del tuo compenso la giri a noi grazie ;)

no no quello lì lo sto facendo fare al mio compagno di squadra così prende mano con arduino, non è niente di che, 2 ingressi digitali e 8 uscite digitali... la cosa che richiede più tempo è disegnare il pcb perchè ha delle richieste specifiche, ma niente di difficile... comunque non ho mai utilizzato una eeprom e non saprei come utilizzarla :smiley-red:


Prendi il PCA9685 e puoi pilotare transistori o MOSFET.
Ciao Uwe

si ci sto pensando... è che un transistor su ogni uscita con le relative resistenze non mi piace molto come cosa...

Riccardo Ertolupi of the Vicenza Thunders Team: http://www.VicenzaThunders.com

Iz2rpn



no no quello lì lo sto facendo fare al mio compagno di squadra così prende mano con arduino, non è niente di che, 2 ingressi digitali e 8 uscite digitali... la cosa che richiede più tempo è disegnare il pcb perchè ha delle richieste specifiche, ma niente di difficile... comunque non ho mai utilizzato una eeprom e non saprei come utilizzarla :smiley-red:





c'è sempre la prima volta, saresti il primo

ƎR

mi resta ancora il dubbio se sia possibile usarne 6 in cascata, ho scritto a quello che ha scritto la libreria se mi risponde vi faccio sapere.. o comunuqe quando provero` vi faro` sapere...
intanto grazie mille a tutti! ;)
Riccardo Ertolupi of the Vicenza Thunders Team: http://www.VicenzaThunders.com

Go Up