Pages: [1] 2   Go Down
Author Topic: Protezione del banco di lavoro da cortocircuiti (220v)  (Read 2435 times)
0 Members and 1 Guest are viewing this topic.
Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 40
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Sera a tutti, questa mia domanda non è direttamente collegata ad arduino, ma spero possiate darmi comunque qualche consiglio.

Le mie prove di elettronica, come le riparazioni, ho abitudine di farle su un banco da lavoro dedicato allo scopo, il mio problema sorge quando, magari durante la prova di un elettrodomestico difettoso, salta la corrente per colpa di un corto circuito.

In queste occasioni vorrei è evitare di togliere tensione a tutta la casa, su consiglio di un elettrcista ho provato a collegare il banco da lavoro a un interruttore magnetotermico, ma questo non impedisce all'interruttore magnetotermico posto in serie al contatore di saltare anchesso (interruttore necessario per la sicurezza dell'impianto).
Un'altro consiglio che mi è stato dato consiste in un fusibile che però andrebbe sostituito dopo ogni corto.

L'impianto casalingo eroga 9kw divisi 3 piani da altrettanti interruttori magnetotermici da 10A, a uno di questi è collegato il banco da lavoro.

Spero di essermi spiegato decentemente. Grazie a tutti.
Logged

BZ (I)
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 257
Posts: 21460
+39 349 2158303
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Corto circuiti li trovi facilmente con un tester senza dover accendere l' apparecchio. Dei corti da infiltrazioni di acqua é molto piú difficile perché non misuri niente con un tester digitale. I vecchi tester a lancetta funzionano in questo caso.

Un impianto elettrico ha diversi dispositivi di sicurezza dato di vari interuttori magnetotemici e differenziali.
Per evitare che un cortocircuito o un scarica a terra faccia saltare la corrente di tutto il palazzo / quartiere si usano dei magnetotermici con diverse velocitá di risposta o differenziali con diverse correneti di sgancio. Devi usare sul Tuo banco di lavoro uno con la risposta piú veloce di quello del armadio di distribuzione energia / contatore.
Fatti consigliare da un elettricista.

Ciao Uwe
Logged

Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 40
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Riprendo la conversazione perchè non sono riuscito a trovare una soluzione, gli interrutto magnetotermici già presenti nell'impiano sono abbastanza datati e non riesco a trovare le specifiche con la velocità di risposta e quindi a trovarne uno più rapido.

Ho pensato a una soluzione alternativa, un trasformatore di isolamento, ovvero un trasformatore con avvoglimento primario da 220v e secondario sempre da 220v (o poco più per supplire alla dispersione), con collegato un interruttore magnetotermico.
Secondo voi potrebbe funzionare?

Grazie ancora.
Logged

Parma
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 21
Posts: 2384
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Attenzione che degli elettrodomestici potrebbero avere grossi condensatori che non perdonano
Un buon isolamento anche con guanti, scarpe adatte, etc.. oltre che ad una messa a terra sicuramente aiutano
L'interruttore magnetotermico dovrebbe rispettare le specifiche di legge ma se è molto vecchio meglio assicurarsene

Ciao
Logged

BZ (I)
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 257
Posts: 21460
+39 349 2158303
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Buon aquisto del Trasformatore d'isolamento. Te lo prendi come regalone di natale o aspetti il compleanno.  smiley-lol  smiley-lol
Quel tipo di trasformatore costa tanto perché é poco in uso e devi comprarlo abbastanza potente.
Ciao UWe
Logged

Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 40
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Naturalmente le prese collegate al trasformatore saranno anche messe a terra già presente in tutto l'impianto, l'interruttore magnetotermico in serie al contatore non posso toccarlo, semplicemente perchè io vivo a casa dei miei e loro non vogliono.

L'acquisto non è un gran problema, anzi, faccio fatica a trovarli poco potenti, a 150€ ho trovato un 3kv, ma è eccessivo per il mio impianto e quello che ne devo fare, ho chiesto un preventivo per farmelo costruire, vi farò sapere.

Comunque in teoria questa è una buona soluzione? mi garantisce l'isolamente dalla rete (e quindi mi impedisce di farla saltare in tutta la casa) e tramite il magnetotermico è anche sicuro?

Scusate se vi rompo tanto, ma manco il mio prof di elettronica sa consigliarmi.

Edit.
ultima cosa, secondo voi da quanto mi conviene prenderlo? pensavo 500w... di più?
« Last Edit: December 20, 2012, 04:25:46 am by miciomacio » Logged

Parma
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 21
Posts: 2384
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Se ti serve un pezzo unico fatto su misura.. penso proprio che ti costi più di 150€
Logged

Genova
Offline Offline
Faraday Member
**
Karma: 39
Posts: 3389
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Il trasformatore di isolamento può essere una valida soluzione, ma di interruttori MT e MTD ne esistono di molti tipi, in ambito medico ad esempio è richiesta una velocità elevatissima per la sua apertura, la caratteristica e' data dalla curva di intervento

tabella di esempio http://www.voltimum.it/news/4557/cm/tipologie-di-curve-di-intervento-degli-interruttori-magnetotermici.html

Molto probabile che tu abbia a valle del contatore una curca C , lo vedi dalla scritta C10 - C16 ecc, a te serve una curva B
come vedi dalla tabella:

la curva B interviene tra "Im 3 - 5 In"  cioè quando la corrente assume il valore  tra 3 e 5 volte la corrente nominale  
la curva C interviene tra "Im 5 - 10 In"  cioè quando la corrente assume il valore tra 5 e 10 volte la corrente nominale  
le curve D-K-Z ritardano l'intervento dove ci sono motori con spunto elevato

Si possono inoltre installare termiche con limiti di corrente variabili e tempi di intervento variabili e costano meno di 100 euro anche perchè per un frullatore non ha senso mettere un 10A, un 4-6A interviene comunque prima del 10-16A

pertanto con un 6A curva B dovresti risolvere il problema, secondo me anche con un C4 o C6 potresti ridurre gli interventi del generale (da provare però)

ciao
« Last Edit: December 20, 2012, 06:57:03 am by pablos » Logged

no comment

Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 40
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

@flz47655
mi hanno appena preventivato un 500w a 72€


@pablos grazie, ora mi è più chiaro, i miei magnetotermici non hanno però nessuna sigla tipo c10.

sull'interruttore c'è scritto:

Elettrostop ds962
No. 12(10A) U-220%380v
0.015< I <= 0.030A ----------------- (0.014 minore di DELTA I minore uguale di 0.030A)
6000 a 220V

posso immaginare che sia la terza riga, ma non riesco a comprenderla pienamente.

Scusate se vi disturbo.  smiley-lol buona giornata.
Logged

Genova
Offline Offline
Faraday Member
**
Karma: 39
Posts: 3389
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Quote
Elettrostop ds962

Un modello un po' vecchiotto, è tanto che non ne vedo in giro, l'ho installato nel mio garage quando ho fatto il bancone per i miei primi esperimenti di elettronica .... avevo 16 anni smiley ora ne ho 41  smiley-cry  (sicuro che premendo il tasto TEST funziona ancora?)
Scusa per curiosità, è di quelli che quando sgancia devi riarmarlo spingendo la leva in basso fino al clack e poi tirarlo su?

Comunque sia direi che è una curva D, ma non ne ho la certezza, chiamerei l'ufficio tecnico dell'ABB se si trovasse in un impianto di mia competenza, forse no .... lo butto via smiley senza chiamare e lo sostituisco con uno che conosco bene

Evita la marca Hager se dovessi cambiarlo, 3 mesi e sei off-line ... parola di quasi 20 anni di  installazioni

Potere di interruzione 4500 per il civile, il 6000 è usato in impianti industriali e medici (il prezzo cambia molto tra 4500 e 6000)

ciao
« Last Edit: December 20, 2012, 09:32:57 am by pablos » Logged

no comment

Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 40
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

In effetti è installato da prima che io nascessi, ho 21 anni, ho provato a proteggere il mio banco con un g8813A classe C e salta prima l'Elettrostop ds962, mi sa che il trasformatore d'isolamento è l'unica strada che mi rimane...
Logged

Genova
Offline Offline
Faraday Member
**
Karma: 39
Posts: 3389
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Quote
mi sa che il trasformatore d'isolamento è l'unica strada che mi rimane...
se testi elettrodomestici al di sotto dei 500w, il mio micronde arriava a 1000w ... non penso che potrò darlo a te da rparare ...
Logged

no comment

BZ (I)
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 257
Posts: 21460
+39 349 2158303
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Potere di interruzione 4500 per il civile, il 6000 è usato in impianti industriali e medici (il prezzo cambia molto tra 4500 e 6000)
Potere di interruzione é inteso la massima corrente che puó interrompere (aprire) il contatto. se la corrente dovesse essere piú grande non riesce a raffreddare (spegnere) l' arco voltaico che si crea all'apertura e risulterebbe anche con i contatti meccanica,mente separati ancora elettricamente chiuso.
Dato la resistenza dei cavi dal trasformatore BT (Il trasformatore nella cabina elettrica che porta la tensione a 230V) a casa Tua anche con un corto secco la corrente viene limitata a valori inferiori.

Ciao Uwe
Logged

Genova
Offline Offline
Faraday Member
**
Karma: 39
Posts: 3389
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

@uwefed

Non ho capito il tuo intervento e la spiegazione scientifica non richiesta.

Non ho spiegato cos'è il potere di interruzione, ho solo detto che se ne compra uno deve dire al banconista PI 4500 altrimenti gli danno un 6000 e lo paga 15-20 euro in più, in un edificio ad uso civile è sufficiente un 4500 .  

ciao
« Last Edit: December 21, 2012, 03:40:23 am by pablos » Logged

no comment

BZ (I)
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 257
Posts: 21460
+39 349 2158303
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Quello che ho detto é sbagliato? Se sí lo cancello.
Nomini dei numeri senza dire cosa sono.
Ciao Uwe
Logged

Pages: [1] 2   Go Up
Jump to: