Go Down

Topic: Consiglio resistenze per due IR Led (Read 5281 times) previous topic - next topic

Piero

Ciao a tutti! Devo collegare due IR Led un ricevitore e un emettitore a 5V e vorrei sapere quali resistenze usare, ho provato a leggere il datasheet ma non ho trovato niente, e ho usato anche quei programmi online per il calcolo delle resistenze ma non sono sicuro vadano bene, qualcuno mi sa consigliare? Ecco i dati:

IR Led Emitter LS53SF4C
datasheet: http://www.datasheetarchive.com/L53SF4C-datasheet.html

IR Led Receiver L53P3C
datasheet: http://www.soselectronic.com/a_info/resource/pdf/king/L-53P3C.pdf

Cosa posso usare?

Michele Menniti

Sui LED IR (tx) in genere si metteree una R da 150ohm, per fornire la massima corrente possibile, senza danneggiare Arduino; puoi scendere a 100 ohm se alimenti il LED IR tramite un Transistor. Sul ricevitore mi pare di capire che serva una R da 1kohm.
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Piero

Sono andato nel negozio di elettronica dove li ho comprati e mi hanno consigliato per 5 V, di mettere 100ohm per entrambi...ma non mi convince...

Piero


Sui LED IR (tx) in genere si metteree una R da 150ohm, per fornire la massima corrente possibile, senza danneggiare Arduino; puoi scendere a 100 ohm se alimenti il LED IR tramite un Transistor. Sul ricevitore mi pare di capire che serva una R da 1kohm.


Mi potresti dire come fare per usarlo con un transistor? e inoltre volevo sapere ho trovato questo link che sarebbe per un generico ir tx e ir rx: http://www.reconnsworld.com/ir_ultrasonic_basicirdetectemit.html e per il receiver usa 10Kohm...cosa dici?

Michele Menniti


Sono andato nel negozio di elettronica dove li ho comprati e mi hanno consigliato per 5 V, di mettere 100ohm per entrambi...ma non mi convince...

con 100 ohm devi usare il transistor altrimenti probabilmente bruci il pin di Arduino; il ricevitore, al contrario del trasmettitore, non ha bisogno di tutta questa corrente, quindi prova i valori che ti ho detto.

Va bene anche lo schema che hai linkato, come vedi sono addirittura maggiori le due resistenze
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Piero



Sono andato nel negozio di elettronica dove li ho comprati e mi hanno consigliato per 5 V, di mettere 100ohm per entrambi...ma non mi convince...

con 100 ohm devi usare il transistor altrimenti probabilmente bruci il pin di Arduino; il ricevitore, al contrario del trasmettitore, non ha bisogno di tutta questa corrente, quindi prova i valori che ti ho detto.

Va bene anche lo schema che hai linkato, come vedi sono addirittura maggiori le due resistenze


Ok va bene, come transistor ho un P2N2222AG può andare? potresti dirmi come collegarlo?

Michele Menniti

seguendo lo schema, scaricati il data-sheet e localizza e-b-c.
però la prova puoi farla senza, se usi i valori che ti ho detto io, almeno ti sinceri che vada; peraltro con quella resistenza alla fine la corrente è addirittura minore col transistor.
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Piero

Alla fine senza transistor ho preso 3 resistenze da 560 ohm e una da 1kohm e le ho messe in parallelo e ho tirato fuori una resistenza da 157 ohm...e sembra andare tutto bene :)...però così giusto per curiosità, potresti dirmi come connettere il transistor al led? l'emettitore va a terra, e gli altri?

Michele Menniti

il collettore va al catodo del LED IR
l'anodo del LED IR alla R da 100 ohm (in questo caso la puoi usare...)
l'altro capo della R va a 5V
la base ad una R da 1kohm
l'altro capo di questa R al pin di Arduino
Questo circuito ti serve solo per dare la massima corrente possibile al LED IR per aumentare la distanza di trasmissione, ai fini del funzionamento non cambia niente ;)
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

superzaffo

Ciao.. scusatemi se mi inserico nel topic... ma visto che sto cercando di aumentare le mie conoscenze di base, questo mi sembra interessante  :*
Per questo mi stavo facendo tutti i calcoli delle resistenze a mano, così da capire meglio il tutto e non essere sempre "dipendente" da internet. Infatti per l' emettitore non ci sono problemi ma per il receiver non capisco molto il datasheet su quale tensione e corrente ottimale dovrebbe lavorare.. Michele, me lo potresti spiegare ? Così poi mi alleno a fare 4 calcoli.
Grazie e scusa il disturbo...

Michele Menniti

Io non ho tutte queste competenze da poterti spegare la teoria ed i calcoli, farò del mio meglio con la speranza che qualcuno controlli ciò che scrivo e corregga gli errori.
Premesso che ho fatto esperienza con i LED IR per scrivere l'articolo sulla barriera ad infrarossi, quindi mi sono mosso in base a quegli esperimenti. Ora ho dato uno sguardo al data-sheet.
IF (Forward Current) è la corrente che deve scorrere nel LED IR; valore normale 20mA, massimo 50mA
VF (Forward Voltage) è la tensione di alimentazione del LED IR; valore indicato tra 1,3V e 1,7V, in genere si prende il valor medio (in questo caso 1,5V)
Quindi hai la tensione 1,5V, hai la corrente 20mA, devi calcolarti la resistenza di limitazione con la legge di Ohm:
R = V / I = (5-1,5)V / 0,02A = 175 ohm (valore commerciale 180 ohm)
io gli avevo consigliato 150 ohm quindi con la formula inversa calcoliamo la corrente:
I = V / R = (5-1,5)V / 150 ohm = 0,023A = 23mA quindi eravamo lì e Arduino eroga tranquillamente questa corrente
usando il transistor gli ho detto che può abbassare a 100 ohm, vediamo:
I = V / R = (5-1,5)V / 100 ohm = 0,035A = 35mA che è un valor medio tra i 20mA normali e i 50mA massimi (che nonconviene mai applicare. Quindi se non ho scritto caxxxate le formule dovrebbero aver dimostrato che i valori consigliati sono corretti.
Riguardo il pilotaggio del transistor il valore di 1kohm è usato comunemente, volendo essere pignoli andrebbe calcolato in base alle caratteristiche del transistor
Mi spiace ma più di così non riesco a fare.
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

superzaffo

Dispiacerti ? e di cosa... sei stato perfetto come sempre  ;)

Grazie tutto chiaro

Piero

Ottima spiegazione grazie! :)
Ho testato tutto con l'arduino e funziona benissimo, ma vorrei poter spostare questo circuito senza arduino e alimentare tutto usando i +5V di una porta usb di una vecchia scheda madre, le specifiche dovrebbero essere corrette giusto? non dovrebbero esserci problemi di nessun tipo...cosa dici?

Michele Menniti

le correnti in gioco sono perfettamente compatibili con quelle erogate da una porta USB, quindi vai tranquillo.
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Piero


Go Up