Go Down

Topic: Cnc Laser progetto in costruzione (Read 62408 times) previous topic - next topic

Madwriter

leggo che
Quote
I laser CO2 permettono di marcare direttamente l'alluminio anodizzato e numerosi metalli verniciati.


I metalli lucidi possono essere marcati previo utilizzo di un prodotto chimico speciale (tipo Cermark) applicato in precedenza sulla superficie. Questo prodotto cuoce sotto l'effetto del raggio laser sul metallo.

"Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi..." Albert Einstein

niki77

Ragazzi vi seguo, e apprezzo molto l'energia che mettete in questa cosa.

E' da un pò che ho bisogno di fare piccole marcature su legno e il laser è la soluzione migliore che avevo pensato.
Solo che mi sono sempre scoraggiato di fronte al dover creare la 'messa a fuoco' (passatemi il termine) del sistema!
Passate ste feste natalizie faccio la lista della spesa e comincio a comprare qualche pezzo!
Prima o poi riuscirò a munire anche la mia cnc di incisore laser!!



Vi è una spiegazione scientifica a tutto.
La fede è solo quell'anello che si porta al dito dopo il matrimonio.

lesto

pensavo di usare gli infrarossi al posto del laser, ma in fase di saldatura, non di taglio.

gli infrarossi ad una specifica frequenza scaldano solo il materiale che emette la sudetta frequenza quando riscaldato, a quanto ne so, il che permette di scaldare solo specifici materiali diminuendo la possibilità di danneggiare i package.

ah sì, perchè nel frattempo io già penso ad un saldatore cnc, magari pure pick n place :)
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

ratto93

@Lesto : non lo sapevo  8)

@Niki77 : La messa a fuoco devo essere sincero è stata la parte che mi ha dato meno problemi xD quando hai il tuo laser lo blocchi nell'alloggiamento, lo alimenti a 2-3mA e lo metti a fuoco puntandolo su una superficie scura distante quanto lo sarebbe dal tuo piano della cnc al suo supporto, in questo modo vedrai un puntino minuscolo ma la luce è poca e non ti fai male agli occhi ovvio che se la aumenti rischi..ps questo sistema molto rudimentale e forse anche non proprio sicuro vale anche con i laser IR solo che per vedere la loro emissione devi usare una vidocemera, ti servono quindi 3 pezzi: 1 Laser, 1 Driver e dun alloggiamento con ottica e che funga da dissipatore hai una spesa di circa 20-25 euro usando un laser rosso come il mio da 180mW... detto questo grazie :)

@Madwriter : grazie dell'info, sto aspettando e dovrebbe arrivarmi a giorni un pezzetto d'alluminio trattato con una di quelle vernici per fare una prova :)
Se corri veloce come un fulmine, ti schianterai come un tuono.

niki77


ti servono quindi 3 pezzi: 1 Laser, 1 Driver e dun alloggiamento con ottica e che funga da dissipatore hai una spesa di circa 20-25 euro usando un laser rosso come il mio da 180mW


Qualche link o qualche venditore da consultare ?


... detto questo grazie :)


Ma grazie a voi !!! altro che a me!
Vi è una spiegazione scientifica a tutto.
La fede è solo quell'anello che si porta al dito dopo il matrimonio.

ratto93

Apparte il laser Blu ho preso tutto qui :
http://odicforce.com/

Hanno anche la rivendita su ebay ma se prendi direttamente dal loro sito risparmi sia sulla spedizione che sui prodotti...
Se corri veloce come un fulmine, ti schianterai come un tuono.

niki77

Ottimo grazie...
Ma non è conveniente prendere un modulino bello che pronto tipo QUESTO invece che prendersi il diodo ,l'ottica il controller e tutto quant'altro?

Questo non è sufficiente alimentarlo e comandarlo (ttl) per farlo funzionare o manca dell'altro?

Che lunghezza d'onda consigliate per incisione e (magari) taglio ?
Vi è una spiegazione scientifica a tutto.
La fede è solo quell'anello che si porta al dito dopo il matrimonio.

ratto93

In effetti non è male....
Io mi sono preso i pezzi separatamente per rendere il tutto flessibile alle mie esigenze e tutto intercambiabile senza troppi sbattimenti,poi si è liberi di fare come si crede :)
Il rosso mio per ora posso consigliarlo per tagliare ed segnare la carta e per incidereil legno, per tagliare devi andare su laser più grossi e costosi.... da 1-2W minimo.... il mio blu può dare al max 2W ma credo non mi spingerò oltre 1.7-1.8w e spero di riuscire a tagliarci il compensato, l'epo e altre plastiche.
Per tagliare i metalli o legname (naturale) o di grosso spessore bisogna aumentare ulteriormente la potenza ed a quel punto conviane passare ai tubi a CO2 anzichè restare su diodi allo stato solido ma le cose si complicano... Il driver innesca il laser a 24Kv e lo mantiene acceso a 7-8Kv (a seconda del tubo) ed è parecchio costoso, spesso costà più lui del tubo (da 120 euro in sù per un tubo da 30w) il tubo è molto molto molto fragile e dev'essere raffreddato spesso ad acqua(dai 100euro per un cinese 30W), poi ti servono gli specchi perchè questo laser deve restare fisso (le vibrazioni a lungo andare possono comprometterlo) 30-40 euro a specchio e ne servono per forza almeno due ed il collimatore 120-150 euro..
Come vedi la cosa lievita non poco xD
Se corri veloce come un fulmine, ti schianterai come un tuono.

niki77

Nota bene che per taglio intendevo di cartoncino o poco più .
Per il legno mi basta la marcatura, visibile, non importa neanche tanto la profondità.
Sostanzialmente a cosa serve avere più potenza credo di esserci arrivato, ma a cosa serva cambiare lunghezza d'onda sinceramente no... mi illumini ? ( siamo pure in tema!)  :smiley-sad-blue:
Vi è una spiegazione scientifica a tutto.
La fede è solo quell'anello che si porta al dito dopo il matrimonio.

ratto93

Cambiando lunghezza d'onda cambi il colore della luce (coerente) emessa, onestamente non credo faccia differenza il colore rispetto al materiale usato per l'incisione o taglio ma non ne sono certo...
Sono però dell'idea che è meglio usare laser con luce visibile ovvero compresa nello spettro 380-780nm, è vero che laser IR da 1.5w costano 15$ spediti ma la luce emessa è pericolosa e non visibile a quel punto ne spendo di più e vedo con cos'ho a che fare, in ogni caso però bisogna sempre sempre sempre usare adeguate protezioni per gli occhi

http://www.google.it/imgres?imgurl=http://pcfarina.eng.unipr.it/dispense99/maggi117843/Image64.gif&imgrefurl=http://pcfarina.eng.unipr.it/dispense99/maggi117843/maggi117843.htm&h=306&w=596&sz=9&tbnid=Voz1LVbXiNN8pM:&tbnh=65&tbnw=126&zoom=1&usg=__omfGuODS_E1Wc3_WwZW69Kfij9A=&docid=tEXeVk48rymKBM&sa=X&ei=HxPSUPffKPH44QSVpYDoCA&ved=0CE0Q9QEwBA&dur=3351
Se corri veloce come un fulmine, ti schianterai come un tuono.

Iz2rpn

io ho preso ir effettivamente quello da 1 w fa il suo lavoro ma la messa a fuoco e molto ravvicinata, appena mi arriva il driver vi so dire l'altro da 300mw come funziona, secondo me si deve poi pensare a una messa a fuoco con lenti.

per la questione kilt si indosso le mutande, e io suono la cornamusa ;)

ratto93


io ho preso ir effettivamente quello da 1 w fa il suo lavoro ma la messa a fuoco e molto ravvicinata, appena mi arriva il driver vi so dire l'altro da 300mw come funziona, secondo me si deve poi pensare a una messa a fuoco con lenti.

per la questione kilt si indosso le mutande, e io suono la cornamusa ;)

Scusami ma.... non usavi il collimatore ?
Senza uno di questi:
http://odicforce.com/shop/article_OFL108/Heatsink-_-Laser-Diode-Housing-for-5.6mm-Diodes-with-Focusing-Lens.html?sessid=9d2znbP2MFYzRIuJTyLF8nSl9lfRg0DwYtezQcNZyYY5EMjb09ClpsKJ1ZIb3xmw&shop_param=cid%3D25%26aid%3DOFL108%26
oppure:
http://odicforce.com/shop/article_OFL153/Long-Laser-Diode-Housing-Chrome%2C-Long-Pattern-(12mm-x-40mm-long-%2C-for-5.6mm-diodes).html?sessid=9d2znbP2MFYzRIuJTyLF8nSl9lfRg0DwYtezQcNZyYY5EMjb09ClpsKJ1ZIb3xmw&shop_param=cid%3D25%26aid%3DOFL153%26

Il laser non viene dissipato e la luce prodotta non viene collimata ne tanto meno messa a fuoco, risultato ? il laser diventa ancora più pericoloso specie se potente perchè irradia in un ambiente più ampo la potente radizione con un apertura che mediamente è di 30° e si avranno scottature o altro solo a contatto ravvicinato tra il diodo e il target... Pensavate di mettervi a fare i supporti per le lenti ed i dissipatori a mano ?  XD
Se corri veloce come un fulmine, ti schianterai come un tuono.

Iz2rpn



io ho preso ir effettivamente quello da 1 w fa il suo lavoro ma la messa a fuoco e molto ravvicinata, appena mi arriva il driver vi so dire l'altro da 300mw come funziona, secondo me si deve poi pensare a una messa a fuoco con lenti.

per la questione kilt si indosso le mutande, e io suono la cornamusa ;)

Scusami ma.... non usavi il collimatore ?
Senza uno di questi:
http://odicforce.com/shop/article_OFL108/Heatsink-_-Laser-Diode-Housing-for-5.6mm-Diodes-with-Focusing-Lens.html?sessid=9d2znbP2MFYzRIuJTyLF8nSl9lfRg0DwYtezQcNZyYY5EMjb09ClpsKJ1ZIb3xmw&shop_param=cid%3D25%26aid%3DOFL108%26
oppure:
http://odicforce.com/shop/article_OFL153/Long-Laser-Diode-Housing-Chrome%2C-Long-Pattern-(12mm-x-40mm-long-%2C-for-5.6mm-diodes).html?sessid=9d2znbP2MFYzRIuJTyLF8nSl9lfRg0DwYtezQcNZyYY5EMjb09ClpsKJ1ZIb3xmw&shop_param=cid%3D25%26aid%3DOFL153%26

Il laser non viene dissipato e la luce prodotta non viene collimata ne tanto meno messa a fuoco, risultato ? il laser diventa ancora più pericoloso specie se potente perchè irradia in un ambiente più ampo la potente radizione con un apertura che mediamente è di 30° e si avranno scottature o altro solo a contatto ravvicinato tra il diodo e il target... Pensavate di mettervi a fare i supporti per le lenti ed i dissipatori a mano ?  XD


no alla fine ho ordinato anche quello lo sto aspettando come tante cose in ritardo

superzaffo

ciao ragazzi... alla fine sto arrivando anche io al vostro punto...
Ho però delle domande, che visto voi siete già passati vi vorrei fare..
Il punto 0,0 qualè ? E' per caso l' angolo in alto a sinistra ?
Per calibrare le dimensioni e lo scorrimento massimo del piano o del laser.. come fate ?
Avete qualche file per fare qualche prova e che a voi è andato bene ?

Grazie ragazzi e scusate le domande ma con il poco tempo che ho...

ratto93

Devi impostare le dimensioni massime del piano quando fai il disegno da inkscape, io lavoro sui 3,5 cm non di più...
il punto (0,0) dipende da lla disposizione dei due carrelli e dai collegamenti dei passopasso, io per le prime prove gli ho mossi portando prima il carrello al centro di ogni asse così da vedere dove si spostava e reagire di conseguenza...
Se corri veloce come un fulmine, ti schianterai come un tuono.

Go Up