Pages: 1 ... 21 22 [23] 24 25 ... 27   Go Down
Author Topic: Cnc Laser progetto in costruzione  (Read 46739 times)
0 Members and 1 Guest are viewing this topic.
Monselice PD Italy
Offline Offline
Faraday Member
**
Karma: 26
Posts: 5491
фон Крыса
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Nik se funziona bene te lo copio smiley-razz
Il driver per il Led blu l'avevo fatto con un bel LM338K in TO-3 xD
Logged

Se corri veloce come un fulmine, ti schianterai come un tuono.

Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 5
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Per caso se a qualcuno interessasse fare le cose un po' più in grande per avere a disposizione un'area più grande su cui lavorare segnalo questo link:

http://www.instructables.com/id/Frankenstein-Laser-Engraver/
Logged

Monselice PD Italy
Offline Offline
Faraday Member
**
Karma: 26
Posts: 5491
фон Крыса
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Io l'ho fatto così, anche se per mancanza di tempo non ho piùfinito l'elettronica da montarci su...


* DSC00307.JPG (423.54 KB, 2160x1620 - viewed 138 times.)
Logged

Se corri veloce come un fulmine, ti schianterai come un tuono.

Disperso nel nauseante oceano della burocrazia
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 77
Posts: 2461
Io sono l'ultimo,
e parlero' al vuoto
in ascolto.
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

"frankenstein laser" smiley-razz smiley-lol smiley-lol smiley-lol ... anche la mia prima macchina per scrivere si chiamava Frankenstein ... perche' l'avevo assemblata con i pezzi di 3 rotte che avevano buttato in discarica smiley-razz smiley-grin  smiley-twist

Se vuoi un'esempio di CNC laser autocostruito, dai un'occhiata a questo ... 1200x900mm di area di lavoro e progettato per un tubo a CO2, per essere un progettino nato come una perdita di tempo, non c'e' male smiley-razz



« Last Edit: May 09, 2013, 07:59:39 am by Etemenanki » Logged

"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.

MC
Offline Offline
God Member
*****
Karma: 14
Posts: 917
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset



ecco a voi  ' u carcu fittizziu '.

Scalda un bel pò sopra 1A  1,5A, sarà il caso di metterlo in bagno d'olio come usava fare per i carichi fittizi RF ?
Logged

Vi è una spiegazione scientifica a tutto.
La fede è solo quell'anello che si porta al dito dopo il matrimonio.

Disperso nel nauseante oceano della burocrazia
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 77
Posts: 2461
Io sono l'ultimo,
e parlero' al vuoto
in ascolto.
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

No, e' normale che scaldi, in fondo deve dissipare 5 o 6 W in calore ... una ventolina in parte se proprio vuoi abbondare, ma tanto per il tempo che resta connesso ...
Logged

"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.

Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 5
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Se vuoi un'esempio di CNC laser autocostruito, dai un'occhiata a questo ... 1200x900mm di area di lavoro e progettato per un tubo a CO2, per essere un progettino nato come una perdita di tempo, non c'e' male smiley-razz

Questa si che si può chiamare frankenstein laser  smiley-wink
Logged

Monselice PD Italy
Offline Offline
Faraday Member
**
Karma: 26
Posts: 5491
фон Крыса
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset


Se vuoi un'esempio di CNC laser autocostruito, dai un'occhiata a questo ... 1200x900mm di area di lavoro e progettato per un tubo a CO2, per essere un progettino nato come una perdita di tempo, non c'e' male smiley-razz
Il mio è 30 cm x 30 cm di area utile ed è più che sufficiente per ciò che devo fare smiley
Logged

Se corri veloce come un fulmine, ti schianterai come un tuono.

MC
Offline Offline
God Member
*****
Karma: 14
Posts: 917
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset



C.S. pronto.
E' un prototipo, con qualche sbavatura ,ma qualitativamente è più che sufficiente.

Ho assemblato il tutto e cominciato a fare delle prove, ma qualcosa sembra non funzioni.
Ruotando R3 ottengo valori diversi sui pin 5,6,7 di ic1, e attraverso TR1 riesco a modificare anche il valore massimo ottenibile con R3 al massimo.
Per fare i test ho previsto nel circuito un pulsante, che mette a massa il nodo R18-R2, simulando l'accenzione dell'optoisolatore OK1.
Premendo questo pulsante riesco a misurare al pinedino 2 di ic1 un valore direttamente proporzionale a quanto misurato prima sui piedini 5,6 e 7 sempre di IC1, ma non riesco a misurare nulla sul piedino 1, ne tantomeno sul 3.
C'è stato un momento in cui ho visto un assorbimento di circa 3a sulla linea di alimentazione del diodo e la conseguente accenzione del led sul carico fittizio, ma visto che mi sembrava anomalo, ho tolto immediatamente l'alimentazione e fatto alcune verifiche.
Non mi sembra di aver trovato niente di anomalo, ma il circuito continua a non funzionare e non riesco a replicare nemmeno il comportamento anomalo.
Secondo me è partito qualcosa.
Ho provato a verificare il mosfet, col tester, e pare buono.
Ho provato anche a sostituirlo con un altro, ed in effetti il risultato è lo stesso, penso che non sia questo il componente guasto.
Ora, modifiche particolari non ne ho fatte, ho solo modificato il valore di c8 da 10pf a 5.6pf (non li avevo da 10) ma non credo incida.
Come faccio a testare se l'operazionale è funzionante o se è partito?
Se fosse partito, come può essersi guastato?
Mi spiego meglio, come posso rompere quell'operazionale montato in quella configurazione?Cosa dovrei mettere in corto per provocarne il guasto?
Non conosco affatto la costruzione interna di quei dispositivi, chiedo venia!
Nel frattempo dò una googolata,ma non sono sicuro di capirci qualcosa!
Grazie a tutti.
Logged

Vi è una spiegazione scientifica a tutto.
La fede è solo quell'anello che si porta al dito dopo il matrimonio.

Disperso nel nauseante oceano della burocrazia
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 77
Posts: 2461
Io sono l'ultimo,
e parlero' al vuoto
in ascolto.
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Mah, visto da qui non sembrerebbe esserci nulla di particolare ... l'integrato potrebbe essersi fritto solo se la polarita' e' stata invertita, se l'uscita e' andata a massa, oppure se per qualche motivo sull'uscita che pilota il mosfet ci fosse finita l'alimentazione, non mi vengono in mente particolari situazioni ... il condensatore che hai messo in parallelo alle resistenze di potenza era segnato da 10n, non da 100, ma non ci divrebbe fare piu di tanta differenza, considerate le correnti in gioco ... quello da 10pF e' solo per cancellare ogni possibile disturbo ad alta frequenza, va bene anche 5,6pF ... e immagino tu abbia gia controllato se fra qualche pista c'e' un corto, quindi non te lo chiedo neanche smiley-wink

Se l'operazionale e' partito, non c'e' modo di testarlo, si fa prima a cambiarlo ... per le prove successive puoi fare una cosa, prendi una lampadina da automobile di quelle degli stop e collegala al posto del carico, non ti permette di misurare nulla (per quello ti serve il carico), ma ti da un'indicazione visiva immediata senza friggerti nulla (perche' e' prevista per 12V e la stai usando a 6, quindi anche le correnti in circolo sono minori) ... per misurare la tensione che arriva sul piedino 3, dovresti usare una scala molto bassa, parliamo di pochi millivolt ... puoi provare a sostituire la resistenza R16 da 1K con una da 100 ohm, per aumentare la sensibilita' della retroazione ... e mettere tutti i trimmer a zero (verso massa) prima di dare tensione, per evitare di avere una regolazione gia piu alta del massimo alla partenza ... purtroppo da qui non posso fare tutte le misure che vorrei ...
Logged

"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.

MC
Offline Offline
God Member
*****
Karma: 14
Posts: 917
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Grazie Etemenanki, puntuale e preciso come sempre...
La possibilità che qualcosa sia andato in corto c'è, magari qualche frammento di reoforo tranciato sul tavolo ci sta, ieri sera non avevo a portata di mano il mio utilissimo tappetino di gomma.
In realtà ho fatto anche un'altra grossa cappellata, ho preso i trimmer a ciclo continuo, quindi se non sto attento ci metto un attimo a passare dal massimo al minimo smiley-sad
Stasera faccio le prove che hai detto .
Grazie mille ancora.
Logged

Vi è una spiegazione scientifica a tutto.
La fede è solo quell'anello che si porta al dito dopo il matrimonio.

MC
Offline Offline
God Member
*****
Karma: 14
Posts: 917
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Aggiornamento :

IT WORKS !!

purtroppo ci era sfuggito un dettaglio IMPORTANTISSIMO del mio schema elettrico!!

Ho fatto un errore di cablaggio sulla seconda porta dell'operazionale scambiando gli ingressi invertente/non invertente e non funzionava una mazza.Il comportamento anomalo è stato sicuramente di altra natura e nulla a che vedere col problema reale.
Difatto nessun componente infatti si è guastato, solo che non funzionava.

Tengo a precisare che lo schema di Etemenanki era, ed è tutt'ora corretto , sono io che ridisegnandolo ho scambiato i pin quindi se volete realizzare il circuito basandovi sulla mia modificata aspettate la versione definitiva!
Provvederò quanto prima a modificarlo e riportare lo schema aggiornato, dopodichè a lavoro finito renderò disponibili anche i file in formato Eagle per quanti vorranno realizzarselo.


@Etemenanki
Ho notato una cosa, quando il driver è in idle (ovvero non è richiesta l'emissione laser) il diodo led rimane cmq sempre acceso a bassa potenza (bassissima direi, sui 50ma di assorbimento diodo).
Cosa fa si nello schema che questo accada ? Non riesco a capirlo.Eventualmente si può abbassare ancora ? Anche fino a farlo spegnere?
E poi un altra cosa, secondo me strana, ma potrebbe essere normalissimo visto che di operazionali non ne sò veramente NIENTE.
Tramite i due trimmer tr1 e tr2 si può modificare la corrente massima erogabile in base alla posizione di R3, ma ho notato comunque che mutuamente si influenzano.
Ad esempio, se volessi impostare il valore minimo attaverso  tr2 ad un valore molto basso, tipo 50ma ,anche la corrente massima regolata precedentemente attraverso tr1 cambia, si abbassa.
Sembra quasi che la 'finestra' di regolazione si restringa.
Ho notato anche che al di là dell'abbassamento del valore massimo, non si riesce proprio a regolare il valore minimo di corrente sotto i 70/80ma.
Adesso l'ho impostato con minimo a 120ma e massimo a 1200ma , che va già molto bene, ma vorrei capire meglio come funziona .
Ho fatto alcuni test col diodo blu e va benissimo (SONO ARRIVATI ANCHE GLI OCCHIALI E LI HO VOLUTI PROVARE!!! UNA MANO SANTA!!)
Il mosfet non scalda una cippa, nemmeno senza aletta... forse per un uso molto intensivo si potrà intiepidire, ma scaldare non pare proprio.
La prossima prova che voglio fare è  alimentare il tutto con un alimentatore switching AT prelevato da una apparecchiatura elettronica che ha +12 e +5v 5a, ci possono essere problemi per la parte logica a 12v? ho visto sul datasheet che si possono alimentare fino a 32v, non dovrebbero essercene.
Grazie ancora per tutto!
 
Logged

Vi è una spiegazione scientifica a tutto.
La fede è solo quell'anello che si porta al dito dopo il matrimonio.

Rovereto
Offline Offline
Full Member
***
Karma: 5
Posts: 172
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Scusate, ma io non ho mica capito se questo controller che avete appena fatto può funzionare anche con il PWM di arduino, oppure funziona solo con il controller cnc di Niko  smiley-roll-sweat

Perche se mi dite qualche test con Arduino son ben disposto a farlo pure io  smiley
Logged

Disperso nel nauseante oceano della burocrazia
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 77
Posts: 2461
Io sono l'ultimo,
e parlero' al vuoto
in ascolto.
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Be', allora si spiega anche perche' ti era partito a 3A ... se inverti gli ingressi dell'operazionale, ne inverti il funzionamento ... nel funzionamento normale, piu la corrente si alza, piu l'operazionale la abbassa, e viceversa ... se lo inverti, piu si alza, e piu lui la alza ... a valanga smiley-razz smiley-grin

Si, in quella configurazione i due trimmer si influenzano a vicenda, del resto la cosa era prevedibile perche' e' uno schema progettato "al volo" per usare ingressi in modo non standard ... il riferimento dallo stabilizzatore doveva essere la corrente minima, e quello dall'operazionale la massima derivata da un pwm convertito in analogica (se mi sentono quelli che fanno laser industriali, mi laserizzano subito smiley-razz smiley-grin) ... si puo fare una cosa, comunque ... se non ti serve piu usare un'ingreso PWM, si puo eliminare una sezione ed uno dei trimmer, ed usare il potenziometro al posto del trimmer collegato allo stabilizzatore, cosi avresti solo la regolazione manuale della potenza, lasciando comunque l'ingresso di spegnimento.

Inoltre, anche riducendo la tua R8 da 100 a 10 ohm per chiudere il piu possibile, rimane sempre la caduta sul transistor che non permette all'ingresso non invertente dell'operazionale di andare a zero ed interdire tutto completamente, quindi resta una minima corrente  ...  ammetto che non gli avevo dato particolare peso, dato che quei diodi iniziano ad emettere in modo coerente solo oltre i 70 / 80 mA, ma anche tenerli in quello stato di mezza emissione non coerente non e' il massimo ... bisognerebbe riprogettare il tutto, o al limite traslare i riferimenti ad un valore leggermente inferiore alla massa (oppure il riferimento a zero ad un valore un po superiore), ma con una singola alimentazione non e' semplice ... dammi un po di tempo per vedere se si puo fare senza ribaltare completamente lo schema.

EDIT: Leouz, in origine era previsto per usare il pwm da arduino, poi e' stato modificato ... si puo fare, ma con uno schema un po diverso, e va comunque testato.
Logged

"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.

MC
Offline Offline
God Member
*****
Karma: 14
Posts: 917
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

... dammi un po di tempo per vedere se si puo fare senza ribaltare completamente lo schema.

Senza fretta , guarda che va comunque benissimo, si tratta solo di finezze!!

A proposito invece, una cosa importante... a livello di scariche elettrostatiche (dannosissime per il diodo laser) possiamo fare qualcosa per questo circuito oppure è abbastanza sicuro di suo?
Che ne sò, avevo pensato ad un relè che col suo contatto NC mette in corto i terminali del diodo quando il driver è spento, è una catsata ?





EDIT: alcuni test col 'puntino'  smiley-mr-green

http://www.youtube.com/watch?v=KMlEa_GqM_0&feature=youtu.be
« Last Edit: May 15, 2013, 07:23:49 am by niki77 » Logged

Vi è una spiegazione scientifica a tutto.
La fede è solo quell'anello che si porta al dito dopo il matrimonio.

Pages: 1 ... 21 22 [23] 24 25 ... 27   Go Up
Jump to: