Go Down

Topic: Idea progetto con porta USB (Read 3 times) previous topic - next topic

toti94

Ma il fatto che collego arduino alla porta usb non vuol dire che fornisca 500mA vero?
Comunque i led che vorrei sare sono blu e i loro volt di caduta sono 3,3v (ho visto dal libro di arduino)
Quindi da come hai detto tu posso usare una sola R per tutti e 3 i led giusto?

pelletta

Per fare le cose fatte bene devi prendere i valori dal datasheet dei led, non dal libro di arduino dato che esistono tantissimi tipi di led blu con caratteristiche differenti.
Ammesso che vadano alimentati a 3.3V ma come fai con l'assorbimento? Se dai troppo rischi di bruciarli o di accorciargli la vita, se dai poca corrente ti faranno meno luce

toti94

e ma io questi quando li ho comprato a suo tempo chiesi dei led blu e basta :|

Michele Menniti

Il fatto che Arduino funzioni su una porta USB non significa nulla, visto che assorbe poche decine di mA. Ma nel tuo caso, se vuoi usare solo tre LED puoi stare tramquillo, se sono LED comuni al massimo assorbono 60mA in tutto, quindi anche una porta da 250mA e sovradimensionata.
Diciamo che in genere i LED normali (non ad alta luminosità) assorbono al massimo 20-30mA.
Basiamoci sul dato 3,3V (di solito è anche 3,4V) e facciamo una semplice prova senza troppo rischio.
(5-3,3)/0.02 = 85 ohm, usiamo 82 ohm e siamo a circa 20,7mA.
Collega il +5v di un alimentatore (se non lo hai usa il pin di Arduino) ad un capo di una comune R da 82 ohm, l'altro capo all'anodo del LED blu (il pin più lungo), il catodo del LED blu lo colleghi a GND (o al negativo dell'alimentatore).
A questo punto il LED si deve accendere, se la luce che emette è buona possiamo basarci su questi valori, se la luce è fioca bisogna sapere con certezza i dati di questi LED, diminuendo ulteriormente la resistenza rischi di bruciarli o peggio di farteli sparare in faccia!
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

astrobeed


quindi puoi limitare la corrente su tutti i LED con una sola R da 6,2 ohm 1 watt.


Calcolo giusto, metodo sbagliato :)
Non si possono collegare i led in parallelo senza mettere una resistenza per ognuno.
Il motivo è semplicissimo la tensione di giunzione sebbene simile per led dello stesso colore, e modello, comunque è leggermente diversa tra i vari led.
Dato che quando la giunzione entra in conduzione variazioni piccolissime della tensione producono grosse variazioni della corrente il risultato finale è che o si accendono solo alcuni led, e gli altri rimangono spenti, oppure se ne accendono alcuni fiochi e altri diventano delle piccole nove.

Go Up