Pages: [1]   Go Down
Author Topic: transistor e mosfet  (Read 1921 times)
0 Members and 1 Guest are viewing this topic.
Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 17
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

ciao a tutti, da buon principiante che piu principiante non si puo in elettronica
volevo chiedervi quando guardo il datasheet di un mosfet o transistor come si fa a capire la tensione massima e minima del gate o della base.
la frequenza massima che possono lavorare
e meglio un transistor o un mosfet
che differenza c'è tra i due
e ultima cosa si potrebbero usare per un uscita 3,3v e sul gate o base 5v (questo  mi serviva per l'arduino due " sperando che in futuro arduino 2 vada a 5v")
Logged

Parma
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 19
Posts: 2322
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Non sono cose semplicissime, se mastichi l'inglese su http://www.electronics-tutorials.ws/transistor/tran_1.html trovi una bella serie di articoli

Ciao
Logged

BZ (I)
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 236
Posts: 20281
+39 349 2158303
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

ciao a tutti, da buon principiante che piu principiante non si puo in elettronica
volevo chiedervi quando guardo il datasheet di un mosfet o transistor come si fa a capire la tensione massima e minima del gate o della base.
la frequenza massima che possono lavorare
e meglio un transistor o un mosfet
che differenza c'è tra i due
e ultima cosa si potrebbero usare per un uscita 3,3v e sul gate o base 5v (questo  mi serviva per l'arduino due " sperando che in futuro arduino 2 vada a 5v")

La tensione massima del GATE di un FET é generalmente +/- 20V rispetto la source. La tensione della base rispetto al emettitore é 0,7V e 1,4V nel caso sia un Darlington.
Meglio MOSFET o un transistore? dipende dal uso che fai. Non si possono dare consigli astratti.
Quanto alta é la frequenza con la quale devi pilotare il transistore?

Dimenticalo che la DUE andrá mai a 5V. Il controller montato é per 3,3V http://www.atmel.com/Images/doc11057.pdf  46.2 DC Characteristics a pagina 1390.

Ciao Uwe
« Last Edit: December 02, 2012, 08:47:24 am by uwefed » Logged

Offline Offline
God Member
*****
Karma: 8
Posts: 691
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

ciao a tutti, da buon principiante che piu principiante non si puo in elettronica
volevo chiedervi quando guardo il datasheet di un mosfet o transistor come si fa a capire la tensione massima e minima del gate o della base.
la frequenza massima che possono lavorare
e meglio un transistor o un mosfet
che differenza c'è tra i due
e ultima cosa si potrebbero usare per un uscita 3,3v e sul gate o base 5v (questo  mi serviva per l'arduino due " sperando che in futuro arduino 2 vada a 5v")

mah..  quando si deve usare un componente il minimo che si deve fare  e cercare il datasheet ,
ci va un attimo con googl   li ti viene spiegato tutto e di piu  tensioni max  corrente max   potenza max  ecc

dire transistor o mosfet   è  come dire quasi nulla , sempre specificare la sigla    smiley
Logged


Le cose si possono considerare facili in due casi: quando le si conosce bene o quando non le si conosce affatto...

Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 17
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

ciao e grazie per le risposte
mi sono spiegato male solo che scrivere quello che ho in testa e un casino faccio fatica anche io a capirmi

io ho gia collegato diversi motori con i mosfet o transistor tipo irf 540 o tip102
e funziona tutto perfettamente
solo che leggendo il datasheet  non riesco a capireche tensione massima che puo supportare sul gate o base
da quel che ho capito e che il gate va a una tensione +- 20v del source "e gia qua e un casino" io ho provato ad alimentare un motore a 48v dc 1A e
funzionava perfettamente con arduino
io non voglio sapere come funziona un transistor ma solamente sapere se quel transistor funziona perfettamente con i 5v arduino o i 3,3v di arduino due
poi ultima cosa perche bisogna mettere una resistenza da 1k tra arduino e base del transistor
mentre per un mosfet la resistenza non serve

solo un ultima cosa se vorrei comandare un motore 220v 1A in alternata e PWM, e tanto difficile il circuito da creare per poi essere comandato da arduino.
Logged

BZ (I)
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 236
Posts: 20281
+39 349 2158303
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

ciao e grazie per le risposte
mi sono spiegato male solo che scrivere quello che ho in testa e un casino faccio fatica anche io a capirmi
Usare i punti e le virgole ognitanto aiuta.

Quote from: baciocco
io ho gia collegato diversi motori con i mosfet o transistor tipo irf 540 o tip102 e funziona tutto perfettamente

solo che leggendo il datasheet  non riesco a capireche tensione massima che puo supportare sul gate o base
da quel che ho capito e che il gate va a una tensione +- 20v del source "e gia qua e un casino" io ho provato ad alimentare un motore a 48v dc 1A e funzionava perfettamente con arduino
irf 540: Non confondere a tensione tra gate e source e quella tra drain e source.
La tensione VGS(th) (tra gate e Source) dice dove il MOSFET incomincia a condurre. Perché conduca del tutto serve ca la tensione doppia.

Quote from: baciocco
io non voglio sapere come funziona un transistor ma solamente sapere se quel transistor funziona perfettamente con i 5v arduino o i 3,3v di arduino due
I 5V del Arduino UNO lo fanno probabilmente condurre. i 3,3 del Due no.

Quote from: baciocco
poi ultima cosa perche bisogna mettere una resistenza da 1k tra arduino e base del transistor
mentre per un mosfet la resistenza non serve
Tra base e emettitore c'é un diodo da 0,7V se colleghi la base direttamente al uscita del arduino hai il Transistore che sulla base ha 0,7V fai (quasi) un corto verso massa. La resistenza limita questa corrente.
Il TIP120 é un transistore darlington percui ci sono 2 diodi e 1,4V.

Quote from: baciocco
solo un ultima cosa se vorrei comandare un motore 220v 1A in alternata e PWM, e tanto difficile il circuito da creare per poi essere comandato da arduino.
Alternata e PWM non funziona.

Ciao Uwe
Logged

Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 17
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

ciao uwefed ho guardato il datasheet del irf540, ho visto che:
VGS(th)    VDS = VGS      ID = 250 µA   Min 2  /  typ 3 / Max 4

lo so che sono ignorante in queste cose, ma faccio veramente fatica a capire i datasheet.
Vorrei solo capire quale tra transistor o mosfet, bisogna scegliere in base al carico che ho, senza ogni volta chiedere sui forum ma capirlo da solo
guardando i datasheet.

Per collegare un transistor o mosfet a arduino due come bisogna fare, penso che il collegamento sia lo stesso ma il transistor no,
mi sapresti consigliare dei transistor piccoli (max 800mA) e piu grossi (intorno ai 2A o piu) compatibili con arduino 2.

ciao e grazie ancora (porta pazzienza smiley-wink smiley-sweat)
Logged

BZ (I)
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 236
Posts: 20281
+39 349 2158303
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

VGS(th)  é la tensione tra gate e source dove il MOSFET sta incominciando a condurre. perche conduca del tutto serve ca il doppio di questa tensione. Visto che Arduino DUE funziona con 3,3V non riesci a pilotare quel MOSFET. Serve un Mosfet TTL-Compatibile.
Ciao Uwe
Logged

Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 17
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

mi sapresti consigliare dei transistor e mosfet
che vadano bene un po per tutto sia a 5v che a 3,3v
giusto per farmi un idea
Logged

BZ (I)
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 236
Posts: 20281
+39 349 2158303
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

che corrente ha il motore?
Ciao Uwe
Logged

Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 17
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

È un motore 12v 1,2A
Ciao e grazie
Logged

Pages: [1]   Go Up
Jump to: