Go Down

Topic: iniziare seriamente con avr studio (Read 1 time) previous topic - next topic

max95

Ciao a tutti,

in questo periodo ho sfruttato parecchio le schede Arduino e imparato abbastanza a programmare con Arduino IDE... ora però, a scopo puramente didattico, volevo iniziare a programmare un ATmega328-pu con AVR Studio... quindi di fatto passare da assembler o per il c..

ora però ho un dubbio... fino ad oggi io ho utilizzato come programmatore un USBtinyISP... mi domandavo, è utilizzabile anche con AVR Studio?
consigli generali per iniziare?


vi ringrazio in anticipo per le risposte

flz47655

Crei il file .hex con AtmelStudio (si chiama così ora non più AVR Studio in quanto si possono programmare anche gli ARM) e poi li carichi col tuo programmatore
Lascia perdere Assembly prova il C
Ciao

Madwriter


Crei il file .hex con AtmelStudio (si chiama così ora non più AVR Studio in quanto si possono programmare anche gli ARM) e poi li carichi col tuo programmatore
Lascia perdere Assembly prova il C
Ciao


oddio se impara l'Assembly  non è mica male come cosa, ma mi sa che impazzisci prima  :smiley-mr-green:
"Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi..." Albert Einstein

astrobeed


con AtmelStudio (si chiama così ora non più AVR Studio in quanto si possono programmare anche gli ARM


Se deve lavorare solo con gli AVR 8 bit è meglio che usa il vecchio AvrStudio 4.x, molto più leggero di AtmelStudio e alla fine fa le stesse cose.

qsecofr

scusate: sicuramente ora scoperchio una FAQ ma  spieghereste ad un povero newbe in 2 parole (o se c'è qualche tutorial) il "passaggio" dal ide di arduino a questa piattaforma di sviluppo? nel senso io scarico l'atmelstudio... attacco l'arduino e va tutto "automaticamente" uguale del vecchio "ide" arduino? le varie librerie arduino che fine fanno? come fa l'atmelstudio a capire che sto lavorando su un arduino leonardo invece che su un mega eccetera?

flz47655

@qsecofr: ovviamente atmelstudio ignora cosa sia arduino e le sue librerie (tranne che per il due dove nell'ultima versione c'è un template), per lui esiste il micro atmega328, la libreria libc, i programmatori ufficiali Atmel, etc.. devi quindi compilare e caricare con qualche altro tool o con avrdude il file .hex generato su arduino. Non è semplice come con l'ambiente di Arduino, se sei agli inizi lascia perdere.

Ciao

qsecofr


@qsecofr: ovviamente atmelstudio ignora cosa sia arduino e le sue librerie (tranne che per il due dove nell'ultima versione c'è un template), per lui esiste il micro atmega328, la libreria libc, i programmatori ufficiali Atmel, etc.. devi quindi compilare e caricare con qualche altro tool o con avrdude il file .hex generato su arduino. Non è semplice come con l'ambiente di Arduino, se sei agli inizi lascia perdere.

Ciao


be si sono molto agli inizi... praticamente il primo arduino l'ho preso ad agosto di quest'anno....e sono un hobbista perchè faccio tutt'altro nella vita... Me la caviccio come "logica" del programma e so qualcosa di C/asm da studi/passione ma intuisco che non avrei reali vantaggi pratici nel passaggio ad avrstudio... quello che mi manca maggiormente dell'ambiete ide di arduino è di un sistema di debug... ho provato per la prima volta qualche gg fa un simulatore arduino ma mi sta letteralmente sfondando le OO perchè essendo free-share parte un cronometro di 30 secondi ogni volta che cambio una virgola di programma...potrei anche spendere 'sti 20 dollari per lo sblocco ma non sono pienamente convinto del coso in particolare la gestione dei "millis()" mi lascia un pelo perplesso.

flz47655

Per fare debug su un dispositivo funzionante bisogna dotarsi di un programmatore che supporti debugWire come ad esempio l'AVR Dragon, se vuoi solamente simulare puoi utilizzare AtmelStudio, ci sono però diverse limitazioni

Ciao

max95

personalmente dovrei lavorare principalmente con atmega328 per il momento.. ripeto, sarebbe a scopo puramente didattico

jackwatt

premessa (esperienze pregresse: programmazione plc,java,c,c++, assembler etc... e sto progettando un sistema  di bassa automazione elettronica+ software basato su arduino+ raspberry ) ho fatto una ricerca riguardo i vari ide possibili :
1)ide arduino
2) codeblocks+ avr plugin
3) spice+ gcc avr plugin
4)ho visto che c'è anche chi usa qt creator
5) atmel studio
qual'è fra questi la strada migliore per integrare le comode librerie arduino disponibili e una flessibilità maggiore sulla programmazione?

gpb01


...
qual'è fra questi la strada migliore per integrare le comode librerie arduino disponibili ...


Ho idea che non hai molta scelta se vuoi tutte le comodità di Arduino (molte cose nascoste, librerie pronte, ecc. ecc.) ...

... o l'IDE nativo
... oppure Atmel Studio con l'aggiunta di VisualMicro al quale, in aggiunta ed a pagamento (una modesta cifra), puoi collegare il suo debugger.

Guglielmo
Search is Your friend ... or I am Your enemy !

Go Up