Go Down

Topic: unsigned long to byte[4] to unsigned long (Read 1 time) previous topic - next topic

leo72

Se gli intervalli devono durare più di 60 secondi, ti serve per forza un long. Quindi 200 byte.
Però potresti usare anche un chip SRAM esterno e salvare nelle sue celle gli intervalli, che recuperi con un indice.
O anche EEPROM, se non hai bisogno di riscriverlo continuamente.

Il leOS può essere usato per lanciare un task onetime, ossia che ne imposti l'intervallo, lui parte, esegue ciò che deve fare e poi si autocancella, rendendo quel posto nuovamente disponibile allo scheduler per un nuovo task.
Se non hai bisogno di un numero eccessivo di task, può forse fare al caso tuo.

Go Up