Go Down

Topic: programmare il 644 ... ma come???? (Read 28988 times) previous topic - next topic

PaoloP

Scusate, ma non ho letto tutto il topic.
Volevo sapere se le soluzioni trovate riguardano solo la programmazione seriale, mentre per quella ISP non è necessario alcun accorgimento.

leo72


Scusate, ma non ho letto tutto il topic.
Volevo sapere se le soluzioni trovate riguardano solo la programmazione seriale, mentre per quella ISP non è necessario alcun accorgimento.

E' corretto. L'ISP non è influenzata.

Michele Menniti

Confermo Paolo, tant'è che usiamo regolarmente l'ISP per caricare il bootloader sui micro in test.
Ora inizio le misure col DSO, spero di capirci qualcosa :~
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

leo72


Ora inizio le misure col DSO, spero di capirci qualcosa :~

Intanto iniziamo con una cosuccia semplice.  :smiley-sweat:
Prendi lo sketch Blink, compilalo e cerca di inviarlo sul 644P tramite l'accoppiata seriale/bootloader con e senza filtro RC, per vedere a livello di segnali cosa succede sulla linea RX.

Michele Menniti

#139
Dec 23, 2012, 05:03 pm Last Edit: Dec 23, 2012, 05:20 pm by Michele Menniti Reason: 1
Dunque, osservando le immagini allegate potete vedere l'effetto del "filtro" RC che abbiamo usato finora: in pratica il fronte di salita dei segnali viene arrotondato e contemporaneamente l'ampiezza diminuisce leggermente, e i risultati li sapete.
Però ho notato che l'MCP2200 a volte soffre questa situazione, quindi ho fatto altre prove, tra cui quella di creare un partitore per diminuire il segnale ma senza distorcerlo, il risultato lo vedete nella seconda figura, l'ampiezza diminuisce e il segnale resta perfetto, in queste condizioni però funziona solo l'FT232RL, mentre l'MCP2200 risponde solo a volte e il CP2100 non ne vuole.
Ho notato un miglioramento con un C1nF ed una R4k7 entrambi tra RX del 644 e massa, ma comunque la situazione resta incerta; non cambia molto se levo la 4k7
Ora posso passare alle prove con altri micro, per il momento resta il fatto che la situazione non è molto affidabile; considerate però una cosa: io mando gli sketch a ripetizione, cioè finisce uno e spedisco immediatamente lo stesso, a volte si creano sovrapposizioni, ma comunque l'incidenza di ciò è abbastanza limitata.
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

leo72

La mia domanda (pertinente con il lavoro che stiamo facendo noi) è:
c'è una combinazione "sicura" per ogni tipo di convertitore? Oppure, c'è un convertitore che funziona senza?

Mi spiego, se io uso l'FT232 mi par di capire che il filtro RC non crei problemi, anzi.
Ma con l'MCP2200 qualche problema il filtro lo crea, per cui hai trovato un circuito filtrante "tollerato" dal convertitore oppure l'MCP2200 funziona anche senza? Questo non l'ho capito.

Attendo i testi del 1284.

Michele Menniti

Sono le domande che mi sto ponendo io, e le risposte non mi piacciono per niente :smiley-sad-blue: Con due diversi 1284P non riesco a programmarli in alcun modo e con alcun convertitore, non ho provato l'Arduino perché non me ne frega niente, anche se a questo punto DEVO, se non altro per avere conferma che qualche spiraglio ci sia.
il 644A ha una diversa signature, francamente mi secca ora andare a modificare qualcosa per farlo funzionare, anche perché è "inutilizzabile" per i nostri scopi, non serve perderci tempo.
Prova un altro 644PA e poi uso Arduino, a tra poco....
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html


Michele Menniti

Tre su tre 644PA funzionano anche con Arduino UNO ed il solito RC, oltre che con FT232RL, il mio problema ora sono proprio i 1284P, che non vanno con nessun sistema: Arduino UNO, FT232RL, MCP2200, CP2100. A questo punto mi viene il dubbio che il problema non sia il bootloader, a me pare di aver usato la tua ultima versione, ma l'avevo scaricata forse un mesetto fa, come faccio a sapere se sto usando i file corretti? Secondo te potrebbe essere una cosa del genere?
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

leo72


Tre su tre 644PA funzionano anche con Arduino UNO ed il solito RC, oltre che con FT232RL, il mio problema ora sono proprio i 1284P, che non vanno con nessun sistema: Arduino UNO, FT232RL, MCP2200, CP2100. A questo punto mi viene il dubbio che il problema non sia il bootloader, a me pare di aver usato la tua ultima versione, ma l'avevo scaricata forse un mesetto fa, come faccio a sapere se sto usando i file corretti? Secondo te potrebbe essere una cosa del genere?

Sul mio sito trovi un package aggiornato chiamato 644p_1284P_0102-002.zip
http://www.leonardomiliani.com/?p=625
Mi pare di aver ricompilato entrambi i bootloader, anche se non ne sono sicuro al 100% (nei giorni passati ho fatto talmente tante prove che ho perso la testa...).

So per certo però che la configurazione che ho suggerito, ossia R da 10K fra pin RX dell'Arduino e pin RX0 del 1284P, con C da 100pF in parallelo fra RX0 e GND a me a funzionato senza problemi. Ho usato l'Arduino UNO R1, quello con l'Atmega8U2 come convertitore con il firmware originale.

leo72

Ah, ho caricato il bootloader del 1284P con l'Arduino UNO con lo sketch ArduinoISP. Non so se lo hai fatto anche tu, altri programmatori più semplici (come l'USBtinyISP) non sono tutti capaci di scrivere oltre i 64 kB di Flash.

In buona sostanza, carica il bootloader ed accertati che funzioni. Per verificarlo, collega il 1284P su cui hai scritto il bootloader (quello che c'è nel mio package), attacca un LED al 2° piedino, dai alimentazione al chip e poi dagli un segnale di reset: se il bootloader è "vivo e vegeto", dovresti avere 3 flash veloci sul led (questa opzione viene compilata di default).

Michele Menniti

#146
Dec 23, 2012, 06:46 pm Last Edit: Dec 23, 2012, 06:49 pm by Michele Menniti Reason: 1
Io sto usando la 1.0.1, posso usare comunque questa tua versione per la 1.0.2?
Il test l'ho appena fatto ed il LED flasha regolarmente quindi ci siamo, ma vorrei provare ad usare l'ultimo tuo.

EDIT: porc...... ho il solito problema del download dal tuo sito, lo fa ma poi mi dice che non ci sono file da estrarre o mi tira fuori un file ridicolo che non serve a niente ]:D
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

leo72


Io sto usando la 1.0.1, posso usare comunque questa tua versione per la 1.0.2?

Per l'IDE 1.0.2 e 1.0.3 devi usare la versione 0102-002, perché con l'IDE 1.0.2 e 1.0.3 non serve più sovrascrivere i file del core di Arduino.
Il bootloader dovrebbe essere lo stesso ma se scarichi l'ultima versione è meglio. Come ti ho detto, mi pare di aver ricompilato il bootloader, ma non ne sono sicuro al 100%. Nell'incertezza, scaricala.

Quote

Il test l'ho appena fatto ed il LED flasha regolarmente quindi ci siamo, ma vorrei provare ad usare l'ultimo tuo.

OK

tonid

Ciao ragazzi.
Non ho seguito tutto il topic ma mi sembra di aver capito che i problemi che avete sono legati al pin rx del 644 che in alcuni casi siete riusciti a risolvere con filtro rc.  Guardando i risultati del DSO postati da Michele con il filtro applicato non ha alcun senso che un segnale distorto sia più interpretabile dal micro rispetto ad uno ben squadrato se non per un "difetto" delle porte. Mi viene da pensare che forse basta solo tenere il livello di tensione del segnale entrante al 644 leggermente più basso dei volt di alimentazione.
Per arrivare a questo scopo e renderlo applicabile ai diversi tipi di convertitori si potrebbe provare ad inserire un diodo veloce in serie al segnale abbassando il livello logico 1 a Vcc-0,5.  Non dispongo di 644 altrimenti avrei fatto anche io un po di prove volentieri.

Michele Menniti

#149
Dec 23, 2012, 06:58 pm Last Edit: Dec 23, 2012, 07:05 pm by Michele Menniti Reason: 1
MI sono spiegato male: posso usare il bootloader che hai preparato per la versione 1.0.2 con l'IDE 1.0.1? Puoi mandarmi ciò che devo usare per mail visto che il download dal tuo sito non mi funziona?

@ tonid: ma il diodo in serie non taglia le semionde negative? La prova ad abbassare il livello l'ho fatta anch'io con un partitore di tensione, forse ho esagerato, visto che l'ho portata a 3,4V, posso farla io la prova del diodo, sei sicuro di ciò che dici?

EDIT: ho messo comunque un BAT42 provandolo in entrambi i sensi e non cambia nulla; con il fatto di aver collegato il LED, sto notando una cosa, forse tra il RESET ed il primo segnale di TX per il sincronismo passa troppo poco tempo, ma intanto come posso fare a ritardare questa cosa?
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Go Up