Go Down

Topic: programmare il 644 ... ma come???? (Read 29085 times) previous topic - next topic

niki77


Uh oh... ho brickato l'unico 1284 che avevo... merd....  :smiley-roll-sweat:
La signature a 0x535353 come la vedete?  :smiley-eek:


Vedo una programmazione hv all'orizzonte.
Cmq sicuramente sei possessore di una versione pdip, quindi ... non fai manco tanta fatica!
Vi è una spiegazione scientifica a tutto.
La fede è solo quell'anello che si porta al dito dopo il matrimonio.

leo72

La signature oscilla fra 000000 e 535353  :smiley-sweat:
Sì, ho la versione DIP per cui non devo far altro che liberare la basetta da tutto il casino e dargli un po' di 12V  ]:D
Cmq per sicurezza ho ordinato un altro 1284 da RS insieme ad altri microcontrollori.

OT 1:
Ah, se volete fare la spesa, ci sono i Tiny84A ad un prezzo incredibile, 1,48€+IVA
http://it.rs-online.com/web/p/microcontroller/7380684/
Anche se li ho, ne ho presi un paio extra

OT2:
già che c'ero ho preso un paio di Attiny861. Mi sono messo in testa di aggiungerne il supporto al core Tiny  :P

niki77


OT2:
già che c'ero ho preso un paio di Attiny861. Mi sono messo in testa di aggiungerne il supporto al core Tiny  :P


Dato che ci sei sistema anche il supporto per il 1284p , tanto hai le mani in pasta!
Vi è una spiegazione scientifica a tutto.
La fede è solo quell'anello che si porta al dito dopo il matrimonio.

leo72



OT2:
già che c'ero ho preso un paio di Attiny861. Mi sono messo in testa di aggiungerne il supporto al core Tiny  :P


Dato che ci sei sistema anche il supporto per il 1284p , tanto hai le mani in pasta!


Quello è già a posto. Se nel core 1.0.1 c'era già il supporto al 644P (lo hai scoperto tu) ed io avevo aggiunto quello al 1284P, dall'1.0.2 hanno messo il supporto anche al 1284P. Sul mio sito trovi perciò 2 package, per le 2 diverse versioni. Nel package c'è anche il bootloader già compilato ed il make modificato per compilarlo sulla propria distro nonché le voci da aggiungere per avere le schede tra le board disponibili.

niki77


Quello è già a posto. Se nel core 1.0.1 c'era già il supporto al 644P (lo hai scoperto tu)


Già solo che non avevo ancora scoperto che delle librerie poi però ne funziona una ogni 3x2 ...  :smiley-sad-blue:
Vi è una spiegazione scientifica a tutto.
La fede è solo quell'anello che si porta al dito dopo il matrimonio.

leo72

Purtroppo è lo scotto da pagare quando si usano chip che non sono ufficialmente supportati. Lo stesso capita con i Tiny.

Paolo S

#111
Dec 20, 2012, 04:26 pm Last Edit: Dec 20, 2012, 04:27 pm by Paolo S Reason: 1
eccomi:

quindi io dovrei fare così:
Quote from: leo72

Quindi, io partirei dal caricare lo sketch ArduinoISP sull'Arduino UNO. Poi chiudi l'IDE.
Ora il mio core 644_1284: scaricalo (prendi la versione per IDE 1.0.2 sia per l'IDE 1.0.2 che per l'IDE 1.0.3) ed installalo.
Avvia l'IDE, seleziona "Atmega644 @ 16 MHz w/bootloader" e poi scrivi il bootloader sul microcontrollore (così imposti anche i fuse corretti per lavorare a 16 MHz e riservare l'area al bootloader) con la tecnica ISP usando l'ArduinoISP come programmatore.
Adesso prenditi l'Arduino (lasciamo per ora da parte il tuo convertitore USB/seriale), staccagli il chip e fai questi collegamenti:
Arduino ---> 644P
Pin RST ---> pin 9
Pin RX ---> pin 15
Pin TX ---> pin 14
Pin 5V ---> pin 10 e 30
Pin GND ---> pin 11 e 31

Collega l'Arduino, apri l'IDE, poi scegli la voce "Atmega 644 @ 16 MHz w/bootloader", carica lo sketch Blink e spedisci con l'icona di upload. Adesso prendi un LED + R e collegali al pin 19 del 644: se il bootloader ha svolto il suo compito, lo sketch Blink dev'essere sul micro ed il LED deve lampeggiare.


.. e così:
Quote from: leo72

......
Sicuramente.
Ah, per dovere di cronaca. Con la pull-up da 10K anche sulla linea TX il caricamento va a buon fine sempre. Alcuni problemi che avevo menzionato, e cioè che il caricamento dava errori eppure pareva fosse stato portato a termine perché lo sketch partiva, erano dati dal fatto che in fase di verifica i dati non erano stati spediti correttamente verso il PC.

Per cui, riassumo i miei test:
1) R di pull-up da 10K (per 5V) sulle linee RX e TX: tutto OK
2) aggiunta del C da 0.1uF poliestere in serie alle linee RX e TX: ERRORE. Sembra dargli noia, non so il perché.
3) aggiunta di un C da 100pF ceramico in serie alle linee RX: tutto OK. Anzi, PERFETTO. Programmo al primo colpo.
4) aggiunta di un C da 100pF ceramico in serie alle linee RX e TX: ERRORE. Non programma il micro.

Quindi la combinazione vincente per me è:
R di pull-up da 10K su RX e TX, C in serie da 100 pF su RX




... ho capito bene???


leo72

Sì, è giusto. E' quello che ho fatto io.

Paolo S

... ok!!! grazie....

caro Leo .... spero di poterti menzionare tra i "credits" ..  nel lavoro in corso ...

leo72


... ok!!! grazie....

caro Leo .... spero di poterti menzionare tra i "credits" ..  nel lavoro in corso ...

:smiley-sweat:

Michele Menniti



... ok!!! grazie....

caro Leo .... spero di poterti menzionare tra i "credits" ..  nel lavoro in corso ...

:smiley-sweat:

ah bravi, tutt'e due, così avete risolto e vi scambiate salamelecchi e promesse di credits. Eh già, centinaia di migliaia di schiavi costruirono le Piramidi spezzandosi la schiena ma la gente oggi ricorda solo Cheope, Chefren e Micerino :smiley-sad-blue:. E comunque non ti funzionerà, mi ci gioco i sì-ddetti, così impari :P e non è jettatura, ma dato di fatto  8)
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

leo72


ah bravi, tutt'e due, così avete risolto e vi scambiate salamelecchi e promesse di credits. Eh già, centinaia di migliaia di schiavi costruirono le Piramidi spezzandosi la schiena ma la gente oggi ricorda solo Cheope, Chefren e Micerino :smiley-sad-blue:. E comunque non ti funzionerà, mi ci gioco i sì-ddetti, così impari :P e non è jettatura, ma dato di fatto  8)

Ma io non ho chiesto nulla, mica vorrai incolparmi per responsabilità oggettiva, eh?  :smiley-yell:
PS:
iettatore  ]:D

Michele Menniti



ah bravi, tutt'e due, così avete risolto e vi scambiate salamelecchi e promesse di credits. Eh già, centinaia di migliaia di schiavi costruirono le Piramidi spezzandosi la schiena ma la gente oggi ricorda solo Cheope, Chefren e Micerino :smiley-sad-blue:. E comunque non ti funzionerà, mi ci gioco i sì-ddetti, così impari :P e non è jettatura, ma dato di fatto  8)

Ma io non ho chiesto nulla, mica vorrai incolparmi per responsabilità oggettiva, eh?  :smiley-yell:

non chiedi ma nemmeno rifiuti ;)
Quote

PS:
iettatore  ]:D

ho detto chiaramente che NON è jettatura....non funzionerà perché non può funzionare.....  8)
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

leo72


non chiedi ma nemmeno rifiuti ;)

E' Natale, devo essere gentile  :P

Quote

ho detto chiaramente che NON è jettatura....non funzionerà perché non può funzionare.....  8)

Ah, per via dell'incrocio delle linee RX/TX.
Sì è vero.  :smiley-roll-blue:

leo72


Vedo una programmazione hv all'orizzonte.
Cmq sicuramente sei possessore di una versione pdip, quindi ... non fai manco tanta fatica!


OK. Una mezz'oretta sulla basetta ed il chip è tornato operativo  :D
L'ho dovuta rifare 2 volte perché la prima volta mi ero scordato di collegare i 12V e quando ho terminato l'operazione ho smontato tutti i ponticelli, poi ho visto che mancava l'ingresso dei 12V  :smiley-roll-blue: :smiley-sweat:

Go Up