Go Down

Topic: Info lcd Ks0108 (Read 10 times) previous topic - next topic

superzaffo

Ecco vi mando la foto del circuito originale..

Michele Menniti

è diversa da quella che ci invio' l'altro nostro amico, a questo punto dovresti fare l'elenco dei componenti (sigle) che devo montare ed i rispettivi valori :smiley-sweat:
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

superzaffo

Allora vi scrivo i dati dei componenti..

C27= 1mf 16V
C26= 1mf 16V
C28= (niente scritte)
TR1= 10K64
JP1= 000
R63= 472
JP4= 000
Q10= 5BW 63
R62 330


Michele Menniti

arrivò XD XD XD
allora i componenti che mi stai elencando non c'entrano nulla con la "mia" situazione, invece tornano alla perfezione, con la foto di tecno, stessi componenti e stesse sigle, quindi penso di poter usare quei valori di cui ho già preso nota.
Allora come primo passo voglio completare la componentistica on board, aggiungere un potenziometro esterno ed alimentare per verificare la corretta funzionalità del contrasto.
Poi lo collego con la normale configurazione a 4 bit, usando la lib "glcd", nella quale ho trovato almeno una decina di sketch di esempio.
Quindi passerò all'implementazione dell'MC23017 per pilotarlo in I2C.
Ma di quest'ultimo metodo non conosco nulla, eccetto il fatto che devo usare i pin A4-A5 di Arduino. Dal punto di vista hardware ho il bellissimo link di Nick Gammon, ed ho copiato l'intero blog, ma sono 60 pagine di word :smiley-eek-blue:
Va bene, una cosa per volta. Per quanto mi riguarda, appena possibile, andrò in laboratorio ed inizio la sperimentazione; i test col 23017 non sono proibitivi, davvero una decina di collegamenti, non so se val la pena che tonid realizzi un PCB, Nick ha messo perfino le foto della realizzazione su millefori, alla fine si tratta solo di un chip, visto che la gestione della tensione negativa è on-board sul display e conviene decisamente sfruttarla. Intanto mi faccio uno scrolling del Topic per vedere se mi è sfuggita qualche info importante, in caso non esitate a suggerire.
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

superzaffo

Ok perfetto ! Si inizia il progetto  :D
I valori che ti ho dato sono dei componenti che sono sulla scheda "madre" a cui il display era collegato. Ma penso che non ci siano problemi anche per quelli che ha dato tecno.
Io il collegamento I2C l' ho fatto su breadboard, ma se poi decidiamo di usare l' I2C penso che sia utile anche un PCB per collegare il chip e potenziometro dietro al display.

Go Up