Pages: [1]   Go Down
Author Topic: Led. Come dimensionare la resistenza?  (Read 689 times)
0 Members and 1 Guest are viewing this topic.
0
Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 30
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Avendo appurato che il (+) va al piedino + lungo ed il meno va ad una Resistenza, e da questo al meno...

... ma avendo visto che senza resistenza fa MOLTA più luce ...

mi chiedevo:
- come si dimensiona una resistenza per un led ?!
Logged

Lamezia Terme
Offline Offline
Shannon Member
****
Karma: 574
Posts: 12661
Le domande di chi vuol imparare rappresentano la sua sete di sapere
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Nella sezione MegaTopic trova il Topic Link Utili, trovi sicuramente le informazioni che cerchi, ben descritte.
Logged


Cagliari, Italy
Offline Offline
Tesla Member
***
Karma: 114
Posts: 7213
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Primi 3 risultati cercando su Google "calcolare resistenza led"
--> http://www.elettronicaincorso.it/calcolare_resistenza_per_diodo_led_e_legge_di_ohm.html
--> http://www.lgp-online.it/ebay/led/schema_collegamento_led/calcolo_led.htm
--> http://www.3rotaie.it/3r_Documenti/led/resistenze.htm
Logged

Code fast. Code easy. Codebender --> http://codebender.cc/?referrer=PaoloP

0
Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 30
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

In questo articolo ci sono le tipiche cadute di tensione di un led

http://www.elettronicaincorso.it/i_diodi_led.html

E qui i dati sull'amperaggio in output dell'arduino: 40ma

http://arduino.cc/en/Main/ArduinoBoardUno

Quindi:

Avendo:
- tensione di alimentazione 5V (è attaccato all'usb del pc per ora)
- un singolo diodo rosso (1,8 V di caduta)

sulla resistenza rimangono 3,2 V che divisi per 0,040  A = > 80 ohm.

Giusto ?

Mi sembrano tanto pochi . . .
« Last Edit: February 18, 2013, 04:14:48 pm by realtebo » Logged

Global Moderator
Italy
Online Online
Brattain Member
*****
Karma: 333
Posts: 22992
Logic is my way
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Avendo:
- tensione di alimentazione 5V (è attaccato all'usb del pc per ora)
- un singolo diodo rosso (1,8 V di caduta)

sulla resistenza rimangono 3,2 V che divisi per 0,040  A = > 80 ohm.

Giusto ?

Mi sembrano tanto pochi . . .

Perché sbagli. La resistenza la devi dimensionare per limitare la massima corrente che deve scorrere nel led, non per la massima corrente che deve uscire dal pin. Quest'ultimo è un limite proprio del pin.
Un led mediamente lo comandi con 20 mA di corrente (parlo dei led comuni).
Quindi: 5-1,8=3,2
3,2/0,02=160 ohm
Per stare tranquillo, dimensiona la resistenza in modo che sia più grossa di quel che ti serve. Quindi usane una da 180/220 ohm. Meglio quest'ultima.

Adesso, rifacendo il conto inverso, hai:
3,2/220=0,015 A
Stai ampiamente al di sotto del limite del pin (40 mA).

Mi sa che non hai letto bene i link che ti hanno passato  smiley-wink
Logged


BZ (I)
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 271
Posts: 21879
+39 349 2158303
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Avendo appurato che il (+) va al piedino + lungo ed il meno va ad una Resistenza, e da questo al meno...
Puoi collegare la resistenza anche al positivo; importante che sia in serie al LED.

Quote from: realtebo
... ma avendo visto che senza resistenza fa MOLTA più luce ...
E diventa anche mooolto piú caldo e dura anche mooolto di meno.

Quote from: realtebo
mi chiedevo:
- come si dimensiona una resistenza per un led ?!
Su questo Ti hanno giá risposto sufficentemente.

Ciao Uwe
Logged

0
Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 30
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Avendo:
- tensione di alimentazione 5V (è attaccato all'usb del pc per ora)
- un singolo diodo rosso (1,8 V di caduta)

sulla resistenza rimangono 3,2 V che divisi per 0,040  A = > 80 ohm.

Giusto ?

Mi sembrano tanto pochi . . .

Perché sbagli. La resistenza la devi dimensionare per limitare la massima corrente che deve scorrere nel led, non per la massima corrente che deve uscire dal pin. Quest'ultimo è un limite proprio del pin.
Un led mediamente lo comandi con 20 mA di corrente (parlo dei led comuni).
Quindi: 5-1,8=3,2
3,2/0,02=160 ohm
Per stare tranquillo, dimensiona la resistenza in modo che sia più grossa di quel che ti serve. Quindi usane una da 180/220 ohm. Meglio quest'ultima.

Adesso, rifacendo il conto inverso, hai:
3,2/220=0,015 A
Stai ampiamente al di sotto del limite del pin (40 mA).

Mi sa che non hai letto bene i link che ti hanno passato  smiley-wink

Grazie anche a te per la risposta. E per la tirata di orecchie... Sono 14 anni che programmo software e non ho mai fatto un circuito elettronico se non a scuola (il che spiega perchè ora ho voluto comprare un Arduino e fare almeno questi studi di base)

Leggere e 'capire' purtroppo non sempre vanno di pari passo. Questa cosa del limitare la corrente sul LED non l'avevo proprio capita. Anche se ovviamente ora la frase seguente (dal primo link) ha preso un senso più pieno nella mia mente
Quote
Infatti sappiamo che i diodi led lavorano [..cut..] con una corrente che va da 10 a 30mA(ovviamente più si aumenta la corrente che scorre all'interno di esso, e molto più breve sarà la durata di vita del diodo led),

Quindi per un led i 40ma dell'Arduino sono un po' tanti... Per fortuna che per 'prudenza' sono partito mettendocene una da 1k.

Logged

Cagliari, Italy
Offline Offline
Tesla Member
***
Karma: 114
Posts: 7213
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Anche per Arduino 40mA sono un po' tanti visto che sono il suo limite.
Si raccomanda sempre di prevedere una erogazione massima di 20 mA altrimenti rischi di bruciare il pin del micro che è cosa più seccante che sostituire un led.  smiley-wink (soprattutto se hai la versione SMD o lavori con altre schede come la MEGA, Leonardo, DUE, ecc. dove non è possibile sostituire il micro)
« Last Edit: February 19, 2013, 04:32:03 am by PaoloP » Logged

Code fast. Code easy. Codebender --> http://codebender.cc/?referrer=PaoloP

Rome (Italy)
Offline Offline
Tesla Member
***
Karma: 137
Posts: 9762
"Il Vero Programmatore ha imparato il C sul K&R, qualunque altro testo è inutile e deviante."
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Quindi per un led i 40ma dell'Arduino sono un po' tanti... Per fortuna che per 'prudenza' sono partito mettendocene una da 1k.

Non è che sono tanti, sono troppi, inoltre 40 mA è un valore massimo assoluto e non la norma.
Parlando di led standard la corrente media idonea per farli accendere bene è circa 10-15 mA, 20 mA è un valore limite, poi ci sono pure i led a basso consumo che si accendono a piena luminosità con solo 3-5 mA.

Logged

0
Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 30
Arduino rocks
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Anche per Arduino 40mA sono un po' tanti visto che sono il suo limite.
Si raccomanda sempre di prevedere una erogazione massima di 20 mA altrimenti rischi di bruciare il pin del micro che è cosa più seccante che sostituire un led.  smiley-wink (soprattutto se hai la versione SMD o lavori con altre schede come la MEGA, Leonardo, DUE, ecc. dove non è possibile sostituire il micro)

argh ... cavolo ... questo non l'avevo enucleato !!! Per fortuna che sin dall'inizio sono stato largo con la resistenza
Logged

Pages: [1]   Go Up
Jump to: