Go Down

Topic: installazione ARDUINO UNO su notebook avente OS WINDOWS8 (Read 3 times) previous topic - next topic

MauroTec



e poi win   tempo qualche mese  devi per forza  reinstallarlo da capo    impossibile non "beccarsi"  qualche virus che sbagascia tutto


Affermazione totalmente campata per aria, i virus li becchi solo se te li vai a cercare, e non mi venire a dire che Linux è immune perché è una panzana colossale ampiamente dimostrata da Android per il quale sono arrivati sono malware in quantità industriale non appena è diventato un S.O. a larga diffusione.


Oddio questa la potevi risparmiare. Il fatto che android faccia uso di un kernel linux non vuol dire che android è GNU/Linux o un sistema unix like, es il mio smart pad è già "roottato" e i permessi bo non so non ho controllato, lo usi per i pdf in giro e per wifi internet e se prende il virus chi se ne frega.

Poi se anche per fedora ci sono 10000 virus dal 2004 non ne ho subito, (non fa cose strane), sara fedora che porta fortuna e windows che porta sfiga?
Ma alla fine chi se ne importa, ognuno si tenga il suo e siamo tutti felici.

Ciao.
AvrDudeQui front end per avrdude https://gitorious.org/avrdudequi/pages/Home

astrobeed


es il mio smart pad è già "roottato" e i permessi bo non so non ho controllato, lo usi per i pdf in giro e per wifi internet e se prende il virus chi se ne frega.


Io sul mio smartphone e sul il tablet non ho fatto il root per due motivi semplicissimi, primo è facile che se li devi mandare in assistenza ti contestano il root e ti tocca pagare, secondo perché a mio avviso il root su questi device non serve assolutamente a nulla a meno che non vuoi divertirti a metterci sopra una qualche mod.

MauroTec

Dipende dal tablet, ho avuto esperienza anche con altro materiale economico e non li controllano neanche, li sostituisco e basta.

Però a me è già arrivato così, cioè già "roottato" e non ho proprio fatto nulla, se non installare una bash per compiare facilemte i file da chiavetta. Poi c'è ne un'altra bella, se protesti con il produttore del tablet questo ti dice: ma il tablet non ha nulla di guasto, semmai il problema è di android. Il manuale del tablet non riporta alcuna informazione tecnica per aggiornare android, solo nel firmware che scarichi dal loro sito c'è un programma windows e un .doc. Viene da chiedersi, vendi un sistema basato su linux ma non spieghi la procedura da seguire per aggiornare il tablet tramite linux.

Appena sono disponibili prendo un tablet con GNU/linux e android insieme.

Ho questo accrocco cinese Mediacom 1010i.

Ciao.
AvrDudeQui front end per avrdude https://gitorious.org/avrdudequi/pages/Home

astrobeed


Appena sono disponibili prendo un tablet con GNU/linux e android insieme.
Ho questo accrocco cinese Mediacom 1010i.


I Mediacom non sono male, però non c'è nessun supporto e non credo sia possibile avere aggiornamenti di Android.
Io mi sono preso un Nexus 7 32 giga e mi ci trovo benissimo, grazie all'elevata risoluzione del display (1280 x 800) non rimpiango uno schermo da 10", il Tegra 3 è velocissimo e tutte le applicazioni, incluso TomTom Italia, sono fluidissime, inoltre essendo un device ufficiale Google sopra non ci sono app inutili e riceve gli aggiornamenti subito.
Sul Nexus 7 è possibile metterci Ubuntu.

Madwriter


E basta con 'sta roba Windows Vs Linux.
Chi ha Windows continuerà a dire che il suo SO è migliore di tutti, chi ha Linux dirà lo stesso, chi ha Mac idem.

Attento ai virus per LeOS  :smiley-yell:
"Due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi..." Albert Einstein

leo72


Gabry96

io ho usato questa guida http://www.sgnuffitech.it/sito/come-installare-driver-non-certificati-in-windows-8-e-windows-7/ per installarlo al mio compagno, se con quel passaggi onon ti riesce dopo aver fatto quello fai anche questo http://www.sgnuffitech.it/sito/come-installare-driver-non-certificati-in-windows-8-e-windows-7-1-di-2/ (che sarebbe la continuazione dell'altro link)
Da lui su windows 8 ha funzionato

PaoloP

Non sarà più necessario usare astruse procedure perché nella prossima versione dell'IDE i driver saranno firmati e certificati anche per Windows 8.

cece99


Non sarà più necessario usare astruse procedure perché nella prossima versione dell'IDE i driver saranno firmati e certificati anche per Windows 8.

Uff, farlo prima,no che mi sono rotto per togliere la firma al mio fiammante DV7 (ancora 3 mesi fa) il giono dopo averlo comprato -.-
Il Vero Programmatore non ha bisogno di manuali sull'assembler, sono
  sufficienti i data sheet dei microprocessori.

Go Up