Go Down

Topic: Alimentare esternamente arduino (Read 281 times) previous topic - next topic

AnTrea

Jan 07, 2013, 01:27 pm Last Edit: Jan 07, 2013, 02:15 pm by Trisonic Reason: 1
Salve

Vorrei realizzare un progetto che utilizzi arduino nella mia auto.
Per alimentare arduino nell'auto, è meglio usare un regolatore di tensione tipo 7809 o uno step down tipo LM2596?

Ho letto che è opportuno usare uno step down per evitare problemi di surriscaldamento di cui è affetto un comune 78xx (forse un pò vintage come scelta).
Ho un 7805 per alimentare il tomtom/cellulare che arriva a 80°C (pare sia normale, la massima temperatura di lavoro riportata sul datasheet è 150°C).

Eventualmente, è meglio dare alimentazione direttamente all'atmega328 (5v puri attraverso la usb o VIN) o magari settare 9v e farli passare (nuovamente) per il regolatore di tensione presente sulla board arduino?

Cosa consigliate?

Saluti
Arduino, MODs e DIY: blackstufflabs.com

Michele Menniti

Gli step-down hanno un rendimento certamente maggiore rispetto ai regolatori classici, personalmente ne userei uno per arrivare a 7-7,5V e poi alimenterei Arduino tramite la presa jack-japan.
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

AnTrea


Gli step-down hanno un rendimento certamente maggiore rispetto ai regolatori classici, personalmente ne userei uno per arrivare a 7-7,5V e poi alimenterei Arduino tramite la presa jack-japan.


Avevo intuito bene allora, grazie
Arduino, MODs e DIY: blackstufflabs.com

Go Up