Go Down

Topic: Problema con motore a spazzole (Read 3259 times) previous topic - next topic

drasgo

breve aggiornamento sul mio problema attuale..
mi sono accorto 3 secondi fa che ho omesso di specificare ( perche irrilevante a mio precedente parere ) che un transistor è un mosfet irf510 e l'altro un mosfet irf520. l'ho notato or ora quasi per caso. così incuriosito, li ho scambiati e ho potuto constatare che sempre il irf510 funziona molto meno. cosi ho provato ad usare due irf510 e ambedue funzionano veramente male. sfortunatamente non ho altri irf520 e per me è molto difficile prenderne altri. suggerimenti? aiuti?
Chi si ferma è perduto, mille anni ogni minuto.

astrobeed

Sia l'IRF510 che l'IRF520 sono dei mos che richiedono ~10V per saturare il gate, con i 5V scarsi che fornisce Arduino il canale drain source si apre però lavori in zona lineare, ovvero hai un certo valore di resistenza in serie al motore che lo rallenta.
Dato che i due mosfet sono leggermente diversi, in particolare l'IRF520 regge un maggiore corrente e ha una caratteristica di transconduttanza migliore, ecco che a parità di tensione sul Gate uno consente un migliore pilotaggio del motore rispetto all'altro.
Soluzione usare mos logic level oppure un driver per il gate che alza la tensione ad almeno 10V.

drasgo

#32
Jan 06, 2013, 08:03 am Last Edit: Jan 06, 2013, 08:05 am by drasgo Reason: 1
okay... non ho capito niente! :P  scuusa , mi sento cosi stupido! comunque credo di aver capito che il mos logic level è un altro tipo di mosfet,  ma non ho ben inteso cosa intendi per driver. in compenso ho trovato in rete dei convertitori di corrente, che però convertono sia positivo che negativo, il che non è necessario nel mio progetto, e comunque verrebbero a costare abbastanza. comunque, la corrente di cui parli tu è quella data indipendentemente dal pin PWM sul gate?
Chi si ferma è perduto, mille anni ogni minuto.

leo72

Un MOS logic level è un integrato con tensioni compatibili TTL quindi 5V per innescare il canale del MOS. Gli IRF vogliono tensioni superiori quindi con i 5V non ce la fai.
Un driver è un circuito addizionale. La cosa più semplice che mi viene a mente è usare una tensione da 12V aggiuntiva pilotata da un transistor comandato da un pin di Arduino: attivando il transistor puoi mandare i 12V al gate del tuo IRF per attivarlo.

drasgo

okay
riassumendo, ho 3 opzioni:
1. (comprare e) usare un mos logic level come un IRL520, attivato da 5v.
2. usare un driver aggiuntivo ( scelta meno consigliata per me poiche non ho ancora capito cos'è e/o cosa fa, ma comunque dovrei comprarlo e tantovale prendere un IRL);
3. usare un transistor ( diverso da un IRF immagino, perche se no persisterebbe il problema ) per attivare e regolare la tensione per attivare il secondo transistor  ( l'IRF) da usare per controllare il/i motore/i ( piu difficile sencondo me, perche, togliendo la complicazione del circuito, dovrei usare tre batterie, una per arduino, una per i motori e una per attivare l'IRF).

quindi, se il mini riassunto è corretto, credo che l'opzione migliore per me, per non complicarmi inutilmente la vita, è comprarmi degli IRL ( come IRL520 ).
è giusto il mio ragionamento?
Chi si ferma è perduto, mille anni ogni minuto.

astrobeed


Un MOS logic level è un integrato con tensioni compatibili TTL quindi 5V per innescare il canale del MOS


Un mos logic level è un mos che richiede solo 3V per portare in saturazione il gate, da non confondere la Vgssat con la Vgsthd, sono due cose diverse, la prima indica la tensione minima in cui si ha la certezza di portare a saturazione il gate, la seconda la tensione minima alla quale il canale Drain Source inizia a condurre senza però raggiungere la Rdson minima, anzi al valore nominale di Vgsthd la Rdson è decisamente alta.

astrobeed


quindi, se il mini riassunto è corretto, credo che l'opzione migliore per me, per non complicarmi inutilmente la vita, è comprarmi degli IRL ( come IRL520 ).


Sicuramente si, è la soluzione più semplice, anzi è la soluzione :)

drasgo

ok, grazie mille per i consigli! poi vi faaro sapere come è andata
Chi si ferma è perduto, mille anni ogni minuto.

Go Up