Go Down

Topic: Pilotaggio di grandi display 7 segmenti con MAX7219 (Read 2 times) previous topic - next topic

uwefed

#5
Jan 08, 2013, 09:10 pm Last Edit: Jan 08, 2013, 09:23 pm by uwefed Reason: 1


Non mi pare che il MAX7219, sia pilotabile in PWM.... anzi, non lo e' proprio, dato che gestisce i display in mutliplexing.

Io pensavo che la luminosità fosse gestita tramite pwm, se non è possibile con quale tecnica viene regolata la luminosità da questa libreria (vedi il video)
http://www.icanmakeit.de/2012/06/20/icmi-max7219-arduino-library/

nel link da Te citato é scritto:
Quote
The MAX7219 offers a built-in brightness control for the display with a 16 step resolution. This method allows you to set the brightness level for the display and accepts value from 1 (darkest) to 16 (brightest).


Condivido l' idea di brunello che non é sensato aggiungere transistori.

Ciao Uwe

f_giorgio




Non mi pare che il MAX7219, sia pilotabile in PWM.... anzi, non lo e' proprio, dato che gestisce i display in mutliplexing.

Io pensavo che la luminosità fosse gestita tramite pwm, se non è possibile con quale tecnica viene regolata la luminosità da questa libreria (vedi il video)
http://www.icanmakeit.de/2012/06/20/icmi-max7219-arduino-library/

nel link da TE citato é scritto:
T
Quote
he MAX7219 offers a built-in brightness control for the display with a 16 step resolution. This method allows you to set the brightness level for the display and accepts value from 1 (darkest) to 16 (brightest).

Ciao Uwe


Si ti ringrazio, questa cosa è stata confermata, si era solo creato un fraintendimento sul modo in cui fosse gestita la luminosità, ma la cosa importante è che sia fattibile.

Ora il problema sono i MOSFET che gestiscono le serie di LED a partire dal MAX7219. Per i segmenti una soluzione potrebbe essere il seguente MOSFET N Logic Level

https://www.sparkfun.com/products/10213

mentre il MOSFET P che gestisce i digit non son riuscito a trovarlo Logic Level, pertanto sono in cerca di soluzioni.

f_giorgio

Allora, ho letto diverse cose sui mosfet sia su internet che su un libro di elettronica. A volte mi son trovato di fronte anche a informazioni discordanti, tuttavia cerco di fare un ragionamento che spero vogliate correggere se sbagliato.

Prendiamo un MOSFET N Channel e lo polarizziamo come previsto nel progetto. I normali mosfet hanno una Vth massima di 4V, quindi teoricamente potrei applicare una Vgs di 4.5 V o 5 V e il mosfet dovrebbe accendersi con una Id che possiamo valutare dal datasheet. Proprio perché con mosfet generici e Vgs "logiche" la Id disponibile è bassa (anche se forse per il mio scopo, cioè max 150mA, potrei farcela ) scegliamo di adottare dei Mosfet Logic Level, con Vth massima di 2V, capace di accendersi già con 3.3V e con Id già di diversi Ampere.



Per non mettere troppa carne sul fuoco, prima di procedere sul ragionamento sui MOSFET P, vorrei sapere se quanto detto finora è corretto. Vi ringrazio per l'aiuto datomi fin'ora.

Brunello

ma perche' vuoi usare dei MOSFET ?

Non ho ben capito quanti led avrai per segmento, neppure se li alimenti a 12V o 24V, ma non mi pare che ci sia bisogno di cosi' tanta corrente per scomodare un MOSFET .
un ULN2003 basta e avanza per pilotare i segmenti.
Ci gestisci i sette segmenti e ti costa pure meno di un solo MOSFET

f_giorgio

Non sono un esperto di elettronica, determinati componenti se non li trovo in qualche ricerca o se non me li indica qualcuno sono del tutto a me sconosciuti.
Inizialmente avevo pensato a dei BJT, poi un amico mi ha fatto notare che i MOSFET non consumano corrente e sono più facili da implementare per un neofita.

Venendo ai segmenti, ognuno è composto da due serie da 9 led (quindi 18 led in totale), e i led consumano 18mA, quindi 36mA per segmento, il tutto alimentato a 24V.
Nel display, però, la situazione peggiore che dovrò gestire (allo stesso modo dei digit) sarà 8 serie da 8 led, quindi 8x18=144mA.

Go Up