Pages: [1]   Go Down
Author Topic: Info su bobine  (Read 672 times)
0 Members and 1 Guest are viewing this topic.
Offline Offline
Sr. Member
****
Karma: 0
Posts: 423
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ragazzi un paio di domande sulle bobine.
Ho letto ( non ricordo dove) che quando viene alimentata una bobina questa genera un campo magnetico che attira i metalli, e così si fanno le elettrocalamite, mi sbaglio?
Una volta ho visto un video su youtube di uno che creava una bobina in rame per usarla come calamita, allora ci ho provato anche io ma non avendo a disposizione un filo di rame ho usato il doppino telefonico che uso di solito, ma quando ho alimentato la bobina con una batteria da 9v, il risultato è stato: surriscaldamento della batteria e 0 attrazione magnetica.
Sapreste darmi qualche consiglio? è stato il cambiamento del materiale del filo? o forse ho fatto poche spire? erano una decina
Inoltre le bobine vengono usate anche per far girare dei segmenti di ferro? tipo un motorino
« Last Edit: December 29, 2012, 12:55:12 pm by toti94 » Logged

Offline Offline
Sr. Member
****
Karma: 8
Posts: 293
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ragazzi un paio di domande sulle bobine.
Ho letto ( non ricordo dove) che quando viene alimentata una bobina questa genera un campo magnetico che attira i metalli, e così si fanno le elettrocalamite, mi sbaglio?
Una volta ho visto un video su youtube di uno che creava una bobina in rame per usarla come calamita, allora ci ho provato anche io ma non avendo a disposizione un filo di rame ho usato il doppino telefonico che uso di solito, ma quando ho alimentato la bobina con una batteria da 9v, il risultato è stato: surriscaldamento della batteria e 0 attrazione magnetica.
Sapreste darmi qualche consiglio? è stato il cambiamento del materiale del filo? o forse ho fatto poche spire? erano una decina

poche spire, filo grosso...hai fatto una bobina con pochissimi ohm e quindi hai pressochè messo in corto la batteria esaurendola velocissimamente e surriscaldando il tutto.
Devi procurarti filo per avvolgimenti: i trasformatori elettrici debitamente smontati ne sono una fonte...peraltro sono anche belli che avvolti...poi una bella batteria delle macchine o un caricabatterie sempre per l'automobile e buon divertimento  smiley-grin ... però sei giusto un tantino fuori argomento: qui parliamo di arduino...
Logged

Offline Offline
Sr. Member
****
Karma: 0
Posts: 423
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

perchè parli di caricabatterie per auto o batteria dell'automobile?
Logged

BZ (I)
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 270
Posts: 21858
+39 349 2158303
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ragazzi un paio di domande sulle bobine.
Ho letto ( non ricordo dove) che quando viene alimentata una bobina questa genera un campo magnetico che attira i metalli, e così si fanno le elettrocalamite, mi sbaglio?

Si, Ti sbagli. Vengono atratti solo metalli ferromagnetici, ma a distanze abbastanza corte. La forza dipende dal guadagno del abbassamento della resistenza del circuito magnetico. Per esempio percorso magnetico di un relé o di un teleruttore.
Dei campi magnetici alternati inducono in tutti i materiali che conducono una tensione che genera una corrente e percui un campo magnetico che si oppone al campo principale. Il risultato é che si riscalda il metallo e che viene esercitato una forza sul metallo. Si usa del ferro per tenere il campo magnetico in un certo percorso. Cosí funziona il motore a gabbia di scoiattolo.  

Quote from: toti94
Una volta ho visto un video su youtube di uno che creava una bobina in rame per usarla come calamita, allora ci ho provato anche io ma non avendo a disposizione un filo di rame ho usato il doppino telefonico che uso di solito, ma quando ho alimentato la bobina con una batteria da 9v, il risultato è stato: surriscaldamento della batteria e 0 attrazione magnetica.
Sapreste darmi qualche consiglio? è stato il cambiamento del materiale del filo? o forse ho fatto poche spire? erano una decina
Inoltre le bobine vengono usate anche per far girare dei segmenti di ferro? tipo un motorino.

La grandezza e percui la forza del campo magnetico dipende dal numero di spire e dalla corrente.

I motori elettrici funzionano diversamente. Su un conduttore elettrico nel quale circola una corrente se é immerso in un campo magnetico viene esercitato una forza. Non c'é bisogno di ferro o altri metalli ferromagnetico.
Nei motori si usa il ferro per convogliare il campo magnetico in modo da averlo lí dove serve in modo costante e forte e per tenere i conduttori di rame al loro posto.

Spiegaci cosa vuoi fare di preciso.

Ciao Uwe
« Last Edit: December 29, 2012, 01:33:27 pm by uwefed » Logged

Offline Offline
Sr. Member
****
Karma: 0
Posts: 423
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Uwe sei stato chiarissimo grazie smiley
Praticamente oggi ho preso dei motori che fanno vibrare i joystick delle console e pensavo che ciò che facesse ruotare la punta fosse una bobina attorno ma forse mi sbaglio.
Quindi avevo intenzione di creare una cosa simile smiley-lol
Logged

BZ (I)
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 270
Posts: 21858
+39 349 2158303
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

I motori che fanno vibrare sono dei motori con una massa montata im modo non equilibrata sull asse (se guardi bene sono come metá luna).
Ciao Uwe
Logged

Offline Offline
Sr. Member
****
Karma: 8
Posts: 293
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

perchè parli di caricabatterie per auto o batteria dell'automobile?

perchè quando ero giovine (non che ora mi senta decrepito ma... insomma hai capito) quello avevo... è una alimentazione che fornisce moltissimi ampere di corrente, tutto sommato è una tensione scarsa per essere pericolosa e sicuramente ti da molti più ampere di una batteria a 9volt che dopo 3 secondi si è già seduta.... e quando la metti in corto fa delle gran scintille  smiley-twist smiley-mr-green smiley-mr-green smiley-red ...sempre alquanto appariscente smiley-grin
Non ricordo sinceramente se i miei sapevano che giocavo con queste cose...adesso che ho un bambino piccolino  non mi entusiasmerebbe la cosa di vederlo giocare come facevo io... ma... chissà...


le vibrazioni dei joystick sono al 99.9% bobine (eventualmente configurati come motori sbilanciati).
Logged

Offline Offline
Sr. Member
****
Karma: 0
Posts: 423
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Quote
perchè quando ero giovine (non che ora mi senta decrepito ma... insomma hai capito) quello avevo... è una alimentazione che fornisce moltissimi ampere di corrente, tutto sommato è una tensione scarsa per essere pericolosa e sicuramente ti da molti più ampere di una batteria a 9volt che dopo 3 secondi si è già seduta.... e quando la metti in corto fa delle gran scintille  smiley-twist smiley-mr-green smiley-mr-green smiley-red ...sempre alquanto appariscente smiley-grin
Non ricordo sinceramente se i miei sapevano che giocavo con queste cose...adesso che ho un bambino piccolino  non mi entusiasmerebbe la cosa di vederlo giocare come facevo io... ma... chissà...
Quindi direi che se oggi sei qui a rispondermi è perchè sei fortunato ahaha xD
Quote
I motori che fanno vibrare sono dei motori con una massa montata im modo non equilibrata sull asse (se guardi bene sono come metá luna).
Si lo so perchè ne ho due proprio qui di fronte a me, ma io chiedevo: all'interno cos'è che fa girare la punta?
Logged

Pages: [1]   Go Up
Jump to: