Go Down

Topic: Arduino e DomoticHome (Read 138 times) previous topic - next topic

matt-korban

Ciao ragazzi!
conoscete il sistema DomoticHome?
si trova anche il sito internet... praticamente ti fornisce un interfaccia grafica di controllo su android e un codice autocompilato dal sito in base alle utenze o sensori che devi controllare con arduino...

La mia domanda è:
qualcuno si è mai cimentato a provarlo?
esiste un modo già collaudato dai creatori di DomoticHome per far comunicare un arduino ethernet con un mega???

pablos

#1
Oct 16, 2014, 08:44 pm Last Edit: Oct 17, 2014, 12:17 am by pablos Reason: 1
Ho dato un occhiata in questi anni a tutti i progetti in rete riguardanti la domotica, le mie conclusioni sono:
1 - Sinceramente non ho trovato niente di innovativo, comodo e utile da usare e più della metà abbandonati
2-  Con un micro 8bit non fai nulla di concreto e soddisfacente
3 - se qualcuno ha fatto qualcosa di serio ed elegante usando server esterni di appoggio lo devi pagare
4 - progetti ben fatti che hanno comportato mesi e mesi di studio e test non sono condivisi gratuitamente
5 - l'evoluzione continua di schede e micro nuovi non ti da il tempo di perfezionare un progetto ... dopo 5-6 mesi sei obsoleto
6 - la consultazione di questi progetti e l'estrapolazione di singoli pezzi sono fonte di insegnamento, creati da persone competenti
no comment

khriss75


Ho dato un occhiata in questi anni a tutti i progetti in rete riguardanti la domotica, le mie conclusioni sono:
1 - Sinceramente non ho trovato niente di innovativo, comodo e utile da usare e più della metà abbandonati
2-  Con un micro 8bit non fai nulla di concreto e soddisfacente
3 - se qualcuno ha fatto qualcosa di serio ed elegante usando server esterni di appoggio lo devi pagare
4 - progetti ben fatti che hanno comportato mesi e mesi di studio e test non sono condivisi gratuitamente
5 - l'evoluzione continua di schede e micro nuovi non ti da il tempo di perfezionare un progetto ... dopo 5-6 mesi sei obsoleto
6 - la consultazione di questi progetti e l'estrapolazione di singoli pezzi sono fonte di insegnamento, creati da persone competenti


Come non quotarti in pieno!!!  :)
Sante parole le tue!

astrobeed


Ho dato un occhiata in questi anni a tutti i progetti in rete riguardanti la domotica, le mie conclusioni sono:


7: Non si può manomettere l'impianto elettrico di casa, pena multe salate con possibili risvolti penali.
8: Arduino, schede di serie, non è  adatto alla domotica.
9: Le schede/shield cineseria, p.e. relè, sensori, etc, sono trappole mortali se usate con la 220.
etc, etc :)


gazza_mo

A proposito di relè e cineseri varie, giusto per non incappare in errori, mi sapreste linkare un relè per 220 sicuro, affidabile e testato da qualcuno di esperto?
Cioè tutti quelli venduti da Robotstore, robot-italy, enovaz, sainsmart.... per dire e tanti altri sono tutti da "buttare" ??? Non ci credo...

uwefed

Allora non credere l' ovvio.
Non sono adatti ai 230VAC !!!

Ciao Uwe

gazza_mo

Uwe la mia era una affermazione appositamente provocatoria.
Ho letto più volte sul sito che magari i singoli componenti potrebbero anche teoricamente reggere questi utilizzi, ma per motivi a me poco comprensibili ( in quanto non sono elettronico) il realtà ciò è sconsigliato o addirittura rischioso.
Propio per questo poi chiedevo:
Vorrei  sapere indicare una scheda relè che in realtà sia in grado di gestire questi carichi ?

Esempio se io collego un arduino a
http://www.ebay.it/itm/Rele-statico-25A-3-32Vdc-24-380Vac-SSR-stato-solido-solid-state-relay-ART-EC01-/261402967502?pt=Deviatori_Selettori_e_Rel%C3%A8&hash=item3cdcd4bdce
mi sapete spiegare perchè non funzionerebbe o funzionerebbe in maniera poco sicura?
Grazie.

Go Up