Go Down

Topic: Inizio progetto "ARDUINO COMANDA ACQUARIO"!!! (Read 6 times) previous topic - next topic

leouz

la mia sonda è una lm335.. però il funzionamento dovrebbe essere simile alla lm35  :D

per ora le ho impostate come costanti per comodità, la difficoltà nel modificare le variabili con un lcd e presumo qualche pulsante è prima di tutto la necessità di allocare i dati inseiti dall'utente da qualche parte : presumo bisogna farlo su una sd, non so se si possa fare una cosa simile sulla memoria flash dell'arduino... non mi sono ancora informato per bene.

la libreria wire.h è per la gestione del RTC

esattamente tra RTc e sonda uso 3 pin analogici (1 sonda e 2 RTC)

qsecofr


Quindi da quello che vedo hai utilizzato uno shield RTC a cui fai riferimento per la gestione del tempo, e la sonda con LM35 per gestire la temperatura.
Sono due cose che penso di dover fare, per gestire adeguatamente il sistema.
Vedo che la definizione dei tempi di accensione e spegnimento per te è costante, non hai previsto la possibilità di variare nulla se non riprogrammando Arduino.
Io vorrei farlo tramite LCD shield, e la cosa mi appare complessa al momento, almeno per quello che so fare.

due domande:
wire.h
cosa è? da dove viene? penso sia per la gestione della sonda giusto?

pin
RTC e LM35 in tutto usi 3 pin analogici?


la wire.h è una libreria per l'interfacciamento al bus i2C... l'orologio è basato sul chip ds1307 che risponde appunto con questo bus... 2 fili (più eventuali alimentazioni). l'lm ti consuma 1 analogica... non si scappa... grande bevitore di fili è l' lcd che se non è seriale: ti fanno fuori 4 bit  di segnale più 2 di controllo (e svariati di alimentazione che non conteggiamo).
altro dissipatore di pin è il pulsante: 1 pulsante = 1 pin a meno di non seguire vie analogiche che però spiegavo non essere esattamente imho facilissime da percorrere...
c'è una libreria di gestione dei menu lcd che permette di gestire anche variabili in incremento e decremento senza sforzo e quindi vi consiglio di visionare: usa di default 6 tasti: cercate l'utente brunialti la libreria si chiama menwiz.


nicola90wii

#17
Jan 02, 2013, 12:55 pm Last Edit: Jan 02, 2013, 12:59 pm by nicola90wii Reason: 1
Intanto grazie a tutti per la partecipazione:-) sono un po' confuso con questa botta di info hihi:-)
Volevo precisare un paio di cose:
La sonda ph mi interessa solo per vedere sul display il valore del ph solo a intervalli di giorni ancora da definire,semplicemente per non fare sempre i test manuali così da interagire con i valori al momento del bisogno(avevo già sentito il problema della taratura, appunto per questo non voglio che misuri il valore costantemente, e ditemi se sbaglio ma , sarebbero necessarie meno tarature giusto?)
Poi, la sonda lm35 o lm 335 sono sonde a immersione? Perché dalle immagini non mi sembrava, ma chiedo a voi esperti che è meglio:-)

Ah un' altra cosa, per prendere arduino 2 o mega non ci sono problemi, volevo prendere il kit che però costa sui 100 eurini, io avevo preso arduino 1 in fiera ma non avevano i kit iniziali,
Io cmq voglio che alla fine ne venga fuori un acquario con un sistema quasi autonomo con i contro c......iXD

leouz

@qsecofr
sicuramente prenderò seriamente in considerazione le librerie da te proposte, che aveo già addocchiato appunto nel post di brunialti.

@nicola90wii
magari ti conviene prendere solo il materiale che ti occorre per questo progetto, acquistando mano a mano in base allo sviluppo del progetto. poi o vviemente vedi te, perche comunque il materiale di "consumo" resistenze ecc, le trovi facilmente nel negozio di elettronica della zona a costi non molto distanti a quelli del web.

Per le sonde si considera solamente il sensore, poi stà a te isolarle per renderle utilizzabili in liquidi o altro, probabilmente le trovi già pronte comprese di cavo e involucro... "SanGoogle" ha sempre la soluzione che fa per te.

per il pH mi ritrovo completamente ignorante...

brunialti

ciao a tutti.
Se serve sapere qualcosa sulla libreria MENWIZ sono a disposizione. Per i più masochisti  segnalo il thread in inglese  http://arduino.cc/forum/index.php/topic,99693.0.html
La libreria si può usare anche con 4 bottoni o 3 bottoni + una entry su ciascun menù che emula il tasto escape.
Suggerisco per lcd di prendere unità I2c per risparmiare pin e perchè si può attaccare al bus i2c tramite un expander passivo anche un rtc ed altra robina (per esempio 8 relay) consumando per il tutto solo 2 pin + vin e gnd
http://www.ereshop.com/shop/i2c-bus-relay-board-high-current-12v-pcf8574-p-739.html?gclid=CMu0-YqgyrQCFYlb3godsjcAMwhttp://www.ereshop.com/shop/i2c-bus-relay-board-high-current-12v-pcf8574-p-739.html?gclid=CMu0-YqgyrQCFYlb3godsjcAMw

Io sono sempre un fan di atlas-scientific ( http://atlas-scientific.com/) per le sonde, perchè sono precise, robuste ed hanno una interfaccia seriale facile da usare. Non economiche, ma neanche troppo care.

Go Up