Pages: 1 [2]   Go Down
Author Topic: Visione artificiale  (Read 956 times)
0 Members and 1 Guest are viewing this topic.
Battipaglia (SA)
Offline Offline
Jr. Member
**
Karma: 0
Posts: 70
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Ciao a tutti,

spero di non dire una banalità anche perchè magari dipende dall'architettura del nastro nel dettaglio.

Forse potresti mettere due barriere IR, una all'inizio del nastro ed una alla fine. L'interruzione della prima incrementa il conteggio dei pezzi sul nastro, l'interruzione della seconda lo decrementa. In questo modo conosci sempre il numero di pezzi presenti sul nastro.

Ovviamente è necessario che i pezzi passino in maniera indipendente l'uno dall'altro. Non devono cioè sovrapporsi quando passano attraverso la barriera.

Probabilmente, conoscendo il tempo medio di attraversamento di un pezzo tra le due barriere, è possibile determinare il numero massimo di pezzi che possono trovarsi sul nastro in condizioni normali. In caso tale numero superi una certa soglia, questo dovrebbe significare che c'è stato un inceppamento.

Se la soluzione è accettabile, magari può essere interessante aumentare il numero di barriere in modo da sapere anche il tratto di nastro in cui si è fermato un pezzo.

Ciao.
Vittorio.

« Last Edit: January 02, 2013, 12:21:03 pm by vittorio68 » Logged

piacenza
Offline Offline
God Member
*****
Karma: 0
Posts: 584
prima della pazzia c'è la passione
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

scusami cosa intendi per direzione assiale?
ciao
in pratica la linea che unisce i due elementi del RX e TX e' parallela alla direzione di marcia del nastro rispetto, mentre, solitamente viene posta in direzione perpendicolare

stefano

ps
assiale
RX >>>>>>>>>>>>>>nastro>>>>>>>>>>>>>>TX

perpendicolare
                                           RX
>>>>>>>>>>>>>>nastro>>>>>>>>>>>>>>>>>
                                           TX   
Logged


Pages: 1 [2]   Go Up
Jump to: