Go Down

Topic: Gestione temperatura ambiente e caldaia con GSM (Read 918 times) previous topic - next topic

cbf65

Ciao a tutti, sono nuovo del forum e di conseguenza scusatemi se dico castronerie o sbaglio a postare.
Ho da tempo in mente voler controllare l'impianto di riscaldamento di un appartamento durante i mesi invernali.
L'impianto è costituito da una caldaia a condensazione Ferroli ECONCEPT (il modello esatto non lo ricordo) gestita da un cronocomando all'interno dell'appartamento con cui posso controllare lo stato della caldaia stessa. Fin qui nessun problema.
Mi sono messo in mente di voler accendere il riscaldamento per esempio un giorno prima di partire da casa per avere l'appartamento caldo al mio arrivo e controllare eventualmente lo stato dell'impianto oltre che della temperatura interna ambiente.
Ho fatto diverse ricerche in rete ma tutte le soluzioni che ho trovato utilizzano un semplice relè ON/OFF.
Il problema è che le caldaie moderne e specialmente quelle da incasso all'esterno dovendo essere gestite da una unità remota utilizzano un qualche tipo di protocollo di comunicazione.
Io vorrei riuscire se fosse possibile ad accendere il riscaldamento, tener sotto controllo la temperatura ambiente ma non perdere le informazioni/allarmi che la caldaia trasmette. Sarebbe infatti inutile dare il comando di accensione per poi all'arrivo trovare l'impianto in blocco per una qualsiasi causa, non trovate?
La mia idea sarebbe quella di riuscire a fare un progetto simile a questo relativo al protocollo OpenTherm:
http://www.palebluedot.nl/jml/projects/arduino/24-openthermmon.html
e poi inviare i dati e ricevere comandi via SMS (tipo la scheda TDG139 di FuturaElettronica).
Sarebbe bello avere la certezza che le caldaie, la mia compresa, utilizzassero questo protocollo, saremmo a posto.
Ma dubito fortemente che sia così.
Qualcuno di voi ha mai affrontato un problema simile o provato ad interfacciare Arduino a protocolli proprietari?
Potrebbe essere una sfida interessante in cui anch'io, come programmatore, potrei dare un contributo.
Potete aiutarmi?
ciao

MauroTec

Intanto cerca il manual service della tua caldaia e se non lo trovi richiedilo alla ditta produtrice spiegando chi sei, qual'è la tua attività e il tuo progetto.

Se non ottieni nulla, vai a spiare sui fili in cui viaggia il protocollo, ma devi orientativamente sapere di che si tratta, diversamente è più dura ricostruire il protocollo.

Non posso darti altre info mi dispiace.

Ciao.
AvrDudeQui front end per avrdude https://gitorious.org/avrdudequi/pages/Home

Go Up