Go Down

Topic: acquisizione segnale analogico e misurazione della frequenza (Read 3 times) previous topic - next topic

uwefed

@ qsecofr
Cosa serve un sistema antirimbalzo per un segnale creato elettronicamente?
@carloandrea
Puoi misurare il tempo tra 2 battiti e calcolarti in questo modo la frequenza cardiaca. Il vantaggio é che la misura é piú veloce.
Ciao Uwe

qsecofr


@ qsecofr
Cosa serve un sistema antirimbalzo per un segnale creato elettronicamente?
@carloandrea
Puoi misurare il tempo tra 2 battiti e calcolarti in questo modo la frequenza cardiaca. Il vantaggio é che la misura é piú veloce.
Ciao Uwe



ho letto distrattamente come era fatto il sensore: c'è il classico led trasmettitore ed il ricevitore e c'è un operazionale che amplifica questo segnale... chiaramente questo segnale è molto molto flebile di suo... non so se dentro avesse dispositivi per stabilizzare il segnale ma mi è parso di no...mi è parso che fosse abbastanza terra terra come sensore... al che ho pensato che il minimo movimento o il dito freddino potessero fare dei rimbalzi non corrispondenti al battito cardiaco....diremo che ho pensato più ad un filtro passa basso che ad un antirimbalzo.
eppoi siccome siamo tutti malati di cuore in famiglia potrebbero esserci dei casi di extrasistole: mettendo il ramo else sull'antirimbalzo ed un flag forse li becchiamo  :smiley-mr-green:


carloandrea

allora il programma funge, l'unico problema è che alcune volte l'arduino non capta il segnale che il sensore capta(il led arduino non si accende mentre quello del sensore si), capita raramente ma capita.... sai da cosa puo dipendere?

qsecofr


allora il programma funge, l'unico problema è che alcune volte l'arduino non capta il segnale che il sensore capta(il led arduino non si accende mentre quello del sensore si), capita raramente ma capita.... sai da cosa puo dipendere?


...significa che abbiamo un problema: io tutte le volte che vedo anche una minima variazione accendo o spengo coerentemente il led a prescindere dal codice di debounce.... evidentemente se c'è incoerenza significa che il segnale del sensore non è tanto quadrato come si credeva ed a volte da segnali sotto la soglia di accensione.
sostituisci il digitalread con un analogread... i test sull' HIGH falli come > 200 e sul low come < 100...vediamo cosa succede.... intanto vado a vedere meglio come ha costruito il coso.


qsecofr

ho riguardato il circuito.... c'è una fase iniziale di filtro che probabilmente rende inutile il mio filtro software: ma ormai c'è: teniamocelo.
Il led del sensore è attaccato prima del buffer che amplifica il segnale definitivamente.... potresti attaccare un led direttamente all'uscita del sensore con una resistenza per non bruciarlo che vediamo se è coerente?

Go Up