Go Down

Topic: Stampante 3d, come, quando, dove, e perchè (Read 52311 times) previous topic - next topic

astrobeed

Invece, non sono mai riuscito a capire perche'
Tiro ad indovinare, ma non credo di sbagliarmi, la maggior parte delle printer 3D sono "progettate" da gente che di meccanica ne sa molto poco, il risultato finale è che la maggior parte di questi apparati sono delle assurdità dal punto di vista costruttivo, spesso pure elettronico per lo stesso motivo.
Una cosa che ho imparato dell'ambiente dei maker è che per loro la frase "a me funziona" è un dogma e vale come legge assoluta, peccato che nel mondo reale le cose funzionano in modo diverso, ma loro non lo sanno e vivono felici nella loro ignoranza :)

Etemenanki

... che di meccanica ne sa molto poco ...
Su questo non posso che darti pienamente ragione ... tempo fa discutevo con uno (perito elettronico) che si era fatto una CNC laser per incisione, bel progettino, ma i risultati non erano sempre buoni, le incisioni a volte erano "sfalsate" ed irregolari, perche' la struttura esterna a cubo (fatta con tubi di alluminio a sezione quadrata avvitati fra loro) vibrava troppo ... due giorni di discussioni per convincerlo a provare dei rinforzi diagonali, perche' lui era convinto che "mettere delle barre diagonali sulle facce del cubo non serve a nulla, aumenta solo il peso" :P

Poi quando si e' convinto a provare, quasi non riusciva a crederci, al miglioramento, anche se ha dovuto ammettere che avevo ragione :P :D ...
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.

cece99

quello di immaginaecrea[/url] per filamento da 1.75mm e con nozzle da 0.30mm. Un utente del forum della 3Drag (Alefusi) ha eseguito queste modifiche e con il suddetto estrusore è riuscito ad ottenere una precisione abbastanza alta (nel suo sito trovate altre immagini).
Ehm, io ottengo quella precisione con la mia autocostruita con estrusore 3mm/0.5mm...
Per quanto riguarda la Z, prova a sostituire la barra in dotazione con una nuova barra M8 di INOX oppure con una barra trapezoidale.
Da quello che ho visto la hotend 3DRag non è male (dato che ha la parte in PTFE non è molto adatta a stampare ABS), e il filamento da 3mm va benissimo fino a quando è abbinato una parte spingente geared.

...
Meglio l'estrusore montato sul movimento xy oppure montato esternamente con la guida che porta il filo all'hotend ?
Dipende da quello che si vuole fare con la stampante: se l'estrusore è montato sulla Z si può montare un supporto ti tipo quickfit che permette di cambiare hotend/parte spingente/utensile in pochi secondi, ma porta anche a ghosting (sono dei difetti nella stampa, si manifestano come pareti leggermente ondulate vicino ad un angolo retto).
Un sistema che muove l'estrusore in XY è vantaggioso dal punto di vista della velocità e riduce il ghosting, specialmente se abbinato ad un sistema bowden (non come fa MakerBot, infatti ho notato più volte nelle mie piccole prove del ghosting).
Il Vero Programmatore non ha bisogno di manuali sull'assembler, sono
  sufficienti i data sheet dei microprocessori.

Lucailvec

ma a spinta il sistema bowden credo che io abbia capito che sia uguale al direct ma come ritrazione come siamo messi ?
la mia paura che si guadagna si in velocità, ma il gioco del filo al suo interno e l'attrito seppur poco ma sempre presente del teflon incida abbastanza su quel movimento veloce che permette di evitare di fare strane colate tra i bridge ;)

e poi volevo chiedere se qualcuno ha mai provato i cuscinetti con inserti in graffite...JDB per intenderci....mi ispirano tanta spesa compulsiva haha o se no in ogni caso se avete mai avuto l'occasione di provare dei cuscinetti lineari particolari o guide lineari.

Etemenanki

Be', tempo fa su una delle nostre macchine usavamo un carrello mobile su guide, che usava barre cilindriche da 22mm in temprato con cuscinetti cilindrici a ricircolo di sfere lunghi 55mm, e la precisione non era male (millesimi di mm) ... pero' il costo non era certo quello delle bronzine o delle guide con cuscinetti a V :P :D

Hai mai pensato di usare delle barre con dei cuscinetti di appoggio a V e dei controcuscinetti tenuti dal classico mollone ? ... non saranno eleganti, ma il loro sporco lavoro lo fanno abbastanza bene ... le barre, potrebbero addirittura essere dei semplici tubi, torniti per dargli la necessaria precisione e linearita', nel caso fosse difficile o troppo costoso trovare dei pieni ...
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.

Lucailvec

Be', tempo fa su una delle nostre macchine usavamo un carrello mobile su guide, che usava barre cilindriche da 22mm in temprato con cuscinetti cilindrici a ricircolo di sfere lunghi 55mm, e la precisione non era male (millesimi di mm) ... pero' il costo non era certo quello delle bronzine o delle guide con cuscinetti a V :P :D

Hai mai pensato di usare delle barre con dei cuscinetti di appoggio a V e dei controcuscinetti tenuti dal classico mollone ? ... non saranno eleganti, ma il loro sporco lavoro lo fanno abbastanza bene ... le barre, potrebbero addirittura essere dei semplici tubi, torniti per dargli la necessaria precisione e linearita', nel caso fosse difficile o troppo costoso trovare dei pieni ...
Be', tempo fa su una delle nostre macchine usavamo un carrello mobile su guide, che usava barre cilindriche da 22mm in temprato con cuscinetti cilindrici a ricircolo di sfere lunghi 55mm, e la precisione non era male (millesimi di mm) ... pero' il costo non era certo quello delle bronzine o delle guide con cuscinetti a V :P :D

Hai mai pensato di usare delle barre con dei cuscinetti di appoggio a V e dei controcuscinetti tenuti dal classico mollone ? ... non saranno eleganti, ma il loro sporco lavoro lo fanno abbastanza bene ... le barre, potrebbero addirittura essere dei semplici tubi, torniti per dargli la necessaria precisione e linearita', nel caso fosse difficile o troppo costoso trovare dei pieni ...
Etemenanki grazie per la risposta ma una 30 ina di euro per delle barre rettificate temprate li trovo ;)
Anche perchè credo come hai visto tu che scendere a compromessi non è mai una buona cosa e finisci solo per perdere tempo e soldi.
Ti posso chiedere dove hai acquistato i cuscinetti ? :D (se non vuoirispondere qua mandami un PM se puoi ) grazie :)

Etemenanki

#201
Nov 22, 2014, 02:50 pm Last Edit: Nov 22, 2014, 02:54 pm by Etemenanki
Non li acquistavo io, lavoravo solo in una ditta che li usava ... so che la maggior parte della "ferramenta" (:P) la prendevamo dalla MFU, ma alcune cose le facevano arrivare da fornitori specializzati, e non ho idea se barre e cuscinetti fossero fra quelle, mi spiace.

Comunque quella e' roba che si trova in giro anche in rete ... per darti un'idea, erano di questo tipo (ma il nome era diverso, credo camozzi ma non sono sicuro, mi spiace) http://www.ebay.it/itm/MANICOTTO-A-SFERE-LME-16-UU-/131161311296?pt=Artigianato_ed_Industria&hash=item1e89d2c840 ... se li cerchi come manicotti a ricircolo di sfere o manicotti a sfere ne dovresti trovare parecchi (e' che di solito i rivenditori non li chiamano cuscinetti, anche se lo sono, ma manicotti)

EDIT: una cosa, i nostri erano "tagliati" per il lungo ... nel senso che il cilindro esterno su un lato aveva un taglio che gli consentiva un minimo di adattamento ... quello nell'immagine non ha tagli, saranno due modelli differenti, probabilmente, ma il principio e' lo stesso.
"Sopravvivere" e' attualmente l'unico lusso che la maggior parte dei Cittadini italiani,
sia pure a costo di enormi sacrifici, riesce ancora a permettersi.

Lucailvec

#202
Nov 23, 2014, 12:08 pm Last Edit: Nov 23, 2014, 12:09 pm by Lucailvec
sisi ce le ho presenti quei cuscinetti ma non sono allora solo per le guide con la barra come inserto ma il taglio serve per regolarle, ora a tutto più senso  :smiley-sweat:

Ma anche i comuni 16UU sono a ricircolo di sfere?

witbox 3d printer questa è la prima stampante dove sono sicuro che monta cuscinetti in teflon al posto di quelli classici  :P

cece99

#203
Dec 06, 2014, 06:13 pm Last Edit: Dec 06, 2014, 06:14 pm by cece99
ma a spinta il sistema bowden credo che io abbia capito che sia uguale al direct ma come ritrazione come siamo messi ?
? ? ? :smiley-eek-blue:

la mia paura che si guadagna si in velocità, ma il gioco del filo al suo interno e l'attrito seppur poco ma sempre presente del teflon incida abbastanza su quel movimento veloce che permette di evitare di fare strane colate tra i bridge ;)
No, ovviamente la ritrazione deve essere più lunga e veloce... ma una volta trovato il giusto compromesso non ci sono problemi.
Il Vero Programmatore non ha bisogno di manuali sull'assembler, sono
  sufficienti i data sheet dei microprocessori.

Go Up