Go Down

Topic: Ardu-Aquarium Controller v. 3.3.1 (Read 73 times) previous topic - next topic

lesto

un idroponico ha bisogno di mooolte più cure!questo va bene come base!

comunque l'idroponico è da un pò che mi gira per la testa, questi giorni che sono a  casa malato (ovvio, vacanze di pasqua e io mi becco la bronchite) magari scatta la compulsione e mi compro il necessario.. come base partirò da quello che usa rici, così ci si aiuta a vicenda :)
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

michele73

Ciao Riciweb,
con il mio lavoro sono fermo per vari motivi spero di capire vari cose che come principiante sono proprio una frana nella programmazione comunque bel lavoro che stai svolgendo.

lesto

scusate se mi faccio un pò di pubblicità anche qua, ma... misuratore profodita + conduttività + autodiagnostica... fatto in casa con meno di 1€ :)
http://forum.arduino.cc/index.php?topic=235622.0
sei nuovo? non sai da dove partire? leggi qui: http://playground.arduino.cc/Italiano/Newbie

riciweb

Ti seguo, ho risposto di là  :)

Riccardo
Riccardo

riciweb

#589
May 13, 2014, 07:30 pm Last Edit: May 15, 2014, 08:53 am by riciweb Reason: 1
Ciao,
ho rielaborato i disegni dei PCB che avevo postato qualche tempo fa, e dei quali ho anche postato alcune foto di quelli fatti realizzare e funzionanti.
Ho corretto un paio di errori, migliorando alcune cosine, ma soprattutto creando per ognuno di essi oltre alla versione SMD, anche la versione DIL, prima però di aggiornare il post iniziale riguardante l'HW, vorrei che qualche buon'anima mi controllasse…  :D
Per cominciare l'interfaccia display e switch:


Questo è lo schema.


Questo il pcb versione DIL


E questo il pcb versione SMD

A seguire il modulo tasti:


Lo schema e a seguire tre versioni dello stesso modulo ma con tasti diversi:


Il pcb con tasti tipo Navimec

 
Il pcb con tasti tipo Omron grandi


Il pcb con tasti tipo Omron piccoli

A seguire ancora il modulo Lights PWM che ho già corretto con voi ma che ripubblico anche in versione DIL:


Lo schema


Questo il pcb versione SMD


Questo il pcb versione DIL

Ho disegnato anche uno schemino che ho definito funzionale, per illustrare come tutto l'insieme lavori, non so se si fa così o c'è un modo migliore di procedere, a me sembra che renda chiare le cose, diversamente se avete suggerimenti fatevi sotto.  :)


Schema funzionale.

In linea di massima, non vedo errori,  :smiley-roll: ma so di essre un principiante, così prima di aggiornare il post iniziale, vorrei essere sicuro di non aver fatto Riccardate.  :D
In allegato al post ho messo lo zip con i file originali.

Come sempre, ringrazio anticipatamente per il tempo che vorrete dedicarmi.  :)
Riccardo.

@edit 15/05/2014
Corretto e sostituito lo schema funzionale: Aggiunta R da 100Ohm sul buzzer invertiti i contatti sulla scheda Relay
aggiornato anche il file allegato.




Riccardo

leo72

Son sicuro che non lo realizzerò mai ma... complimenti davvero per l'impegno! Vi seguo e leggo parecchio di quel che fate e devo dire che è un bel progetto.  ;)

Mastro74

Ciao Rici,
dopo parecchi mesi per cui ho abbandonato l'"allineamento" al tuo progetto, ho ripreso in mano le cose e lo sketch adesso mi funziona perfettamente.
ora gira su questo hardware:  i due sensori temp, un rtc gia bell'effatto, tastiera ed lcd. In più io ho una ventola per abbassare temperatura dell'acquario, ed un normalissimo feeder elettronico collegato ad arduino.
mi manca la scheda/ciabatta relays e l'lluminazione, ma sto aspettando una plafo a led, quando mi arriva faro sapere, anzi probabilmente faro prima delle domande.. :-)
ti faccio, tanto per cominciare, i complimenti per il tuo maniacale ordine (a partire dalla stesura dei cavi a finire all'esposizione) la grandissima gentilezza, e per l'impegno che ci metti.
poi inizio con un po di domande e suggerimenti:
Hardware:

  • Perchè hai costruito lo stadio di alimentazione? non bastava prendere la 5v dal pin di arduino?

  • se volessi comprare una scheda relays gia fatta, potresti suggerirmi quale? anzi, le caratteristiche che deve avere?

  • i PCB su oshpark.com vengono realizzati con i componenti gia saldati, o senza componenti? immagino la seconda, in questo caso se li volessi gia belli e pronti?



Software:

  • secondo me è inutile intervenire sull' accensione del riscaldatore in caso di temperatura bassa, i riscaldatori hanno il loro termostato, credo sia piu utile intervenire su una ventola in caso di temperatura eccessivamente alta. io ho modificato lo sketch in questo senso, anche se per ora accendo e spengo la ventola semplicemente al superamento di una temp limite

  • sarebbe utile poter visualizzare (anche in un sotto menu, come in "stato luci") le temp di entrambi i sensori e magari anche di dare la possibilita di considerare la media dei due o meno (credo che qualcuno tenga sotto controllo anche la temp della sump)

  • Nel calcolo della percentuale di utilizzo delle luci, si dovrebbe dare la possibilita di non considerare la luce blu, io per esempio in acqua dolce userò il canale a luce blu solo per illuminazione lunare notturna, e se di giorno la blu è spenta non si arriverà mai a segnalare il 100%...

  • segnalo https://github.com/brunialti/MENWIZ libreria per gestire menu su lcd: sono ignorante in elettronica, e non ho approfondito, magari non fa al caso nostro... o magari puo semplificare..



Ovviamente alcune modifiche al software non ho problemi a farmele da solo, e le farò, ma mi sembrava giusto condividere le mie idee per cercare di migliorare ancora.

Saluto affettuosamente tutti.
Andrea

ps: non trovo il PCB del modulo alimentazione...

riciweb


Son sicuro che non lo realizzerò mai ma... complimenti davvero per l'impegno! Vi seguo e leggo parecchio di quel che fate e devo dire che è un bel progetto.  ;)


Grazie Leo, vorrei fare molto di più ma vuoi il tempo a disposizione, vuoi che mi devo studiare tutto ecco che alla fine riesco a fare meno di quanto voglia  :smiley-slim:


Ciao Rici,
dopo parecchi mesi per cui ho abbandonato l'"allineamento" al tuo progetto, ho ripreso in mano le cose e lo sketch adesso mi funziona perfettamente.
ora gira su questo hardware:  i due sensori temp, un rtc gia bell'effatto, tastiera ed lcd. In più io ho una ventola per abbassare temperatura dell'acquario, ed un normalissimo feeder elettronico collegato ad arduino.
mi manca la scheda/ciabatta relays e l'lluminazione, ma sto aspettando una plafo a led, quando mi arriva faro sapere, anzi probabilmente faro prima delle domande.. :-)
ti faccio, tanto per cominciare, i complimenti per il tuo maniacale ordine (a partire dalla stesura dei cavi a finire all'esposizione) la grandissima gentilezza, e per l'impegno che ci metti.


Grazie, ma sono complimenti immeritati credimi


Hardware:

  • Perchè hai costruito lo stadio di alimentazione? non bastava prendere la 5v dal pin di arduino?

  • se volessi comprare una scheda relays gia fatta, potresti suggerirmi quale? anzi, le caratteristiche che deve avere?

  • i PCB su oshpark.com vengono realizzati con i componenti gia saldati, o senza componenti? immagino la seconda, in questo caso se li volessi gia belli e pronti?



Software:

  • secondo me è inutile intervenire sull' accensione del riscaldatore in caso di temperatura bassa, i riscaldatori hanno il loro termostato, credo sia piu utile intervenire su una ventola in caso di temperatura eccessivamente alta. io ho modificato lo sketch in questo senso, anche se per ora accendo e spengo la ventola semplicemente al superamento di una temp limite

  • sarebbe utile poter visualizzare (anche in un sotto menu, come in "stato luci") le temp di entrambi i sensori e magari anche di dare la possibilita di considerare la media dei due o meno (credo che qualcuno tenga sotto controllo anche la temp della sump)

  • Nel calcolo della percentuale di utilizzo delle luci, si dovrebbe dare la possibilita di non considerare la luce blu, io per esempio in acqua dolce userò il canale a luce blu solo per illuminazione lunare notturna, e se di giorno la blu è spenta non si arriverà mai a segnalare il 100%...

  • segnalo https://github.com/brunialti/MENWIZ libreria per gestire menu su lcd: sono ignorante in elettronica, e non ho approfondito, magari non fa al caso nostro... o magari puo semplificare..


ps: non trovo il PCB del modulo alimentazione...


Hardware:

  • Arduino, ha si un'uscita a 5V, ma fornisce poca corrente, non sufficiente in ogni caso per alimentare tutte le periferiche attuali, attualmente anche l'LM7805 usato fino ad ora, con 1Ah di erogazione è quasi al limite, non ho ancora fatto misurazioni, precise, ma inizia a scaldare, considerando le cose che ci andrò ad alimentare ecco che ho iniziato ad usare un DC-DC step down basato su LM2956, si trovano a pochi euro e possono arrivare ad erogare 3Ah

  • Una possibile scheda relé potrebbe essre questa questa, o simile, guardati intorno ad ogni modo

  • I pcb di OSH Park non sono popolati, per farteli fare già montati, non saprei consigliarti, ma considerando che te ne serve uno o due se vuoi la scorta, essendo coniderati come prototipi visto il numero di pezzi rischi di spendere una piccola fortuna, ad ogni modo non saprei consigliarti

  • Conosco benissimo l'ottima MENWIZ, all'inizio abbiamo anche cercato di usarla, ma abbiamo visto che prende parecchia flash ed abbiamo rinunciato



Software:

  • E' vero quello che dici, ma in passato ho avuto problemi con termostati a dire il vero economici, pilotare una ventola per controllare la temperatura nel limite alto invece personalmente mi sembra poco efficace, raccontami la tua esperienza in merito se hai tempo. Io per me in futuro sto pensando ad uno scambiatore di calore basato su celle di peltier, vedremo cosa riuscirò a fare, ma non se ne parla a breve

  • Si sarebbe utile dare questa e nolte altre possibilità di personalizzazione, ma la flash di Arduino è poca, per ora lascio le cose come stanno finché non ho finito, poi valuterò le varie possibilità

  • La visualizzazione della percentuale dipende da tutte e tre le linee e da come è impostata la loro luminosità massima, inoltre è pensata per un uso generale, tu ad esempio con una ci gestisci la luce blu, altri la lunare altri altri tipi di spettro, in considerazione quindi di un uso generico, ho agito in questo modo, ma sei ingrado di modificarti il software da quello che dici, quindi fai come ti senti più comodo



Spero di essere stato chiaro, nel caso fatti risentire...

@tutti
C'è qualche anima buona che controlla i miei strafalcioni/PCB?  XD

Ciao Riccardo.
Riccardo

Michele Menniti

il buzzer è pilotato in pwm??? una R da 100 ohm non gli farebbe comunque male...
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Testato

sullo schema di principio il GND arduinico e' connesso solo ai sensori temperatura, visto che addirittura si chiama gnd1 e gnd2 meglio specificare che c'e' un solo piano massa
- [Guida] IDE - http://goo.gl/ln6glr
- [Lib] ST7032i LCD I2C - http://goo.gl/GNojT6
- [Lib] PCF8574+HD44780 LCD I2C - http://goo.gl/r7CstH

michele73

Ciao Riciweb,
bel lavoro come sempre una cosa che salta subito nell'occhio il buzzer  lo hai collegato sulla porta D7 che alla porta A0 di arduino il resto devo vedere con più calma
ottimo lavoro ti seguo sempre e cerco di imparare

Michele Menniti

#596
May 14, 2014, 11:56 pm Last Edit: May 16, 2014, 06:31 am by leo72 Reason: 1

Ciao Riciweb,
bel lavoro come sempre una cosa che salta subito nell'occhio il buzzer  lo hai collegato sulla porta D7 che alla porta A0 di arduino

In quale immagine vedi questo collegamento? nello schema funzionale io lo vedo collegato tra D7 e GND :smiley-roll-sweat:
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

michele73

Buon giorno a tutti,
Il buzzer se Riciweb non ha cambiato qualcosa dallo schema iniziale del post era collegato sulla porta A0 di arduino no alla porta D7 come ora evidenziato.
A Riciweb mi puoi far capire a cosa cerve ic 74ac14d che fino a oggi non lo ho mai visto su i tuoi schemi?
Bel lavoro

riciweb


il buzzer è pilotato in pwm??? una R da 100 ohm non gli farebbe comunque male...


Ciao Michele, grazie della tua attenzione.
Il buzzer, non è pilotato in PWM, ho scritto solo una piccolissima funzione che lo fa suonare se si premono i tasti o se c'è un allarme.
Ad ogni modo ho googlato il tuo suggerimento  :smiley-roll: ed ho visto che alcuni la mettono ed altri no, non sono esperto di questo componente, così ho fatto un pò di prove ed ho sentito che con la R il suono è leggermente meno squillante, probabilmente la R più che "regolare" il volume protegge il buzzer stesso, ad ogni modo l'ho inserita.


sullo schema di principio il GND arduinico e' connesso solo ai sensori temperatura, visto che addirittura si chiama gnd1 e gnd2 meglio specificare che c'e' un solo piano massa


Ciao Testato, grazie anche a te della tua attenzione.
Davo la cosa per scontata, ora ho unito le due masse, credo sia sufficiente  :|


Buon giorno a tutti,
Il buzzer se Riciweb non ha cambiato qualcosa dallo schema iniziale del post era collegato sulla porta A0 di arduino no alla porta D7 come ora evidenziato.
A Riciweb mi puoi far capire a cosa cerve ic 74ac14d che fino a oggi non lo ho mai visto su i tuoi schemi?
Bel lavoro



In quale immagine vedi questo collegamento? nello schema funzionale io lo vedo collegato tra D7 e GND :smiley-roll-sweat:


Nel schema elettrico del post iniziale, il buzzer è effetivamente collegato al Pin A0 usando però quest'ultimo come Pin digitale, ho effettivamente cambiato il collegamento in ragione del fatto che ho iniziato a lavorare con le sonde in particolare dal PH (http://forum.arduino.cc/index.php?topic=237008.msg1709539#msg1709539), così ho preferito tenere libere le porte Analogiche per gli sviluppi futuri.
Il 74ac14d l'ho inserito da poco, tempo fà mi sono messo a lavorare sul miglioramento della gestione dei tasti nel progetto, sia lato hardware che software leggi qui http://forum.arduino.cc/index.php?topic=214535.0 a breve pubblicherò anche lo sketch aggiornato.  :)

Ho aggiornato cone già scritto il post dove presento i moduli, ed allego anche quì il file con la raccolta dei moduli aggionato.

Grazie a tutti.

Riccardo.
Riccardo

Testato

Il problema non è unire gnd1 e 2, perché internamente arduino li tiene già connessi, ma unire gnd1 a tutte le altre masse.
Semplicemente metti il simbolo gnd, triangolo rovesciato, anche su Gnd1, gnd2 lascialo libero
- [Guida] IDE - http://goo.gl/ln6glr
- [Lib] ST7032i LCD I2C - http://goo.gl/GNojT6
- [Lib] PCF8574+HD44780 LCD I2C - http://goo.gl/r7CstH

Go Up