Go Down

Topic: Ardu-Aquarium Controller v. 3.3.1 (Read 316016 times) previous topic - next topic

michele73

Grazie Rici,
  come sempre sei un aiuto per tutti.

squizzy91

@Rici controlla i messaggi privati ;-)

fabiomusicman

#962
Dec 27, 2017, 11:46 am Last Edit: Dec 27, 2017, 12:12 pm by gpb01
Attuale configurazione dell'Hardware

Configurazione dell'hardware al 3/06/2014

Il progetto seppur lentamente, sta evolvendo, di seguito un po' di aggiornamenti:
(segue descrizione di moduli per i quali è disponibile il file con tutta la raccolta in allegato a questo messaggio) .....
dove hai trovato i moduli? li hai fatti fare da qualcuno? mi daresti info in merito?

--- ho editato io il tuo post riducendo il "quote" - gpb01

gpb01

>fabiomusicman: ... prima di tutto, essendo il tuo primo post, nel rispetto del regolamento (… punto 13, primo capoverso), ti chiedo cortesemente di presentarti IN QUESTO THREAD (spiegando bene quali conoscenze hai di elettronica e di programmazione ... possibilmente evitando di scrivere solo una riga di saluto) e di leggere con MOLTA attenzione il su citato REGOLAMENTO ... 

... poi, quando quoti un post, NON è necessario riportarlo (inutilmente) tutto, bastano poche righe per far capire di cosa si parla. Gli utenti da device "mobile" ti ringrazieranno per la cortesia ;)

Guglielmo
Search is Your friend ... or I am Your enemy !

fabiomusicman

ho notato che dale fotografie sono state sviluppati moduli personalizzati. La domanda è dove sono stati fatti? come'è la procedura per realizzarli? é essenziale per concretizzare qualsiasi progetto

gpb01

... quello era chiaro :D ... tocca che aspetti che passa "riciweb" e ... sotto le feste magari e cosa NON così frequente ;)

Guglielmo
Search is Your friend ... or I am Your enemy !

riciweb

Ciao,
ho fatto realizzare i pcb da Ospark ma puoi rivolgerti anche ad altri tipo PCBway, dipende da quanto vuoi spendere e/o aspettare.
Ti ho risposto anche in privato.

Riccardo.
Riccardo

fabiomusicman

vedendo la complessità del progetto, non sarebbe stato più semplice utilizzare un modulo RELAY per comandare i componenti a 220V? oppure mi pare di aver letto che non ti fidavi delle schede e ne hai voluta ridisegnare una personalmente?

riciweb

Ho preferito disegnarmi una scheda relé con relé a doppio contatto per staccare entrambe le fasi e soprattutto con componenti (relé) più affidabili e sicuri di quelli sui moduli in commercio.
Riccardo.
Riccardo

Go Up