Go Down

Topic: Ardu-Aquarium Controller v. 3.3.1 (Read 71 times) previous topic - next topic

riciweb

Ciao,
lo sketch è in allegato al mio ultimo reply ed al topic che descrive il funzionamento del SW, in quanto ad essere utile, lo si può essere in tanti modi, anche solo testando quello che viene fatto per esempio, se ti allinei lato HW, poi è tutto più facile.

Ciao Riccardo
Riccardo

danidiscus


Ciao,
lo sketch è in allegato al mio ultimo reply ed al topic che descrive il funzionamento del SW, in quanto ad essere utile, lo si può essere in tanti modi, anche solo testando quello che viene fatto per esempio, se ti allinei lato HW, poi è tutto più facile.

Ciao Riccardo

Come in privato rinnovo i complimenti per il lavoro svolto, in particolare per la chiarezza di come svolgi il lavoro eseguito, ma soprattutto per la gentilezza e non meno per pazienza di sopportarmi :)
Grande Riccardo

PaoloP

--> http://dspace.dial.pipex.com/isocom/csm170.htm
Anche se non credo si trovino in giro.

Comunque, mi puoi spiegare il motivo dei fotoaccoppiatori? Le tensioni di funzionamento non sono le stesse?
L'isolamento dalla 12V e dalla 230V non l'hai già fatto sulla scheda relè?
Code fast. Code easy. Codebender --> http://codebender.cc/?referrer=PaoloP

Dandovino

Eh si... sono cieco  :D non l'avevo proprio visto. Sono giorni che sto girando intorno ad un nuovo acquisto di materiale, prenderò sicuramente spunto da te, è verissimo, se si potesse lavorare sullo stesso progetto in più persone aumentando quindi le prove pratiche da un lato e la ricerca dall'altro sarebbe sicuramente un lavoro molto migliore che prendere sempre spunti diversi ed adattarli ogni volta, naturalmente ognuno ha le sue necessità, ma lo vedo un progetto ben strutturato e per un utente medio tipo me andrebbe più che bene quindi interessatissimo a seguirvi e per un più esperto, partendo da una buona base non ci sarebbe nessun problema ad espandere il tutto. Complimenti ancora e grazie per il lavoro che stai/state facendo, davvero impeccabile sia per la fattura che per la disponibilità che dimostrate.

riciweb


--> http://dspace.dial.pipex.com/isocom/csm170.htm
Anche se non credo si trovino in giro.

Comunque, mi puoi spiegare il motivo dei fotoaccoppiatori? Le tensioni di funzionamento non sono le stesse?
L'isolamento dalla 12V e dalla 230V non l'hai già fatto sulla scheda relè?


Ciao PaoloP, grazie per la ricerca, ora vedo di approfondire.
I fotoaccoppiatori, sono un mezzo per poter usare il PCF, che da solo non riesce a pilotare i darlington, collegato come ho fato io prendendo spunto dalla figura 4 di questo link http://www.laurtec.it/brief-notes/programmazione-pic/125-bn0013-it-pcf8574-i2c-io-expander-libreria-ed-utilizzo mandando a zero le uscite del pcf che mi interessano mando 5v pieni col giusto amperaggio ai darlington che così funzionano, quindi non sono un traguardo ma un mezzo. Ad ogni modo i vantaggi sono che  mi sono liberato dello shift register, che se anche fino ad ora funzionava bene, ad ogni avvio mi faceva sfarfallare tutti i relé, ho guadagnato tre pin liberi ed infine con la sola libreria IOexp leggo sia i tasto che piloto i relé, c'è anche che così ottengo un doppio isolamento galvanico e la cosa non mi dispiace affatto  :D

Ad ogni modo grazie PaoloP, sei sempre prezioso.


Eh si... sono cieco  :D non l'avevo proprio visto. Sono giorni che sto girando intorno ad un nuovo acquisto di materiale, prenderò sicuramente spunto da te, è verissimo, se si potesse lavorare sullo stesso progetto in più persone aumentando quindi le prove pratiche da un lato e la ricerca dall'altro sarebbe sicuramente un lavoro molto migliore che prendere sempre spunti diversi ed adattarli ogni volta, naturalmente ognuno ha le sue necessità, ma lo vedo un progetto ben strutturato e per un utente medio tipo me andrebbe più che bene quindi interessatissimo a seguirvi e per un più esperto, partendo da una buona base non ci sarebbe nessun problema ad espandere il tutto. Complimenti ancora e grazie per il lavoro che stai/state facendo, davvero impeccabile sia per la fattura che per la disponibilità che dimostrate.


Fa niente, non ti preoccupare, se sarai dei nostri non può farmi altro che piacere  :)

Ciao Riccardo.
Riccardo

Go Up