Go Down

Topic: Ardu-Aquarium Controller v. 3.3.1 (Read 91524 times) previous topic - next topic

PaoloP

#735
Mar 19, 2015, 10:20 am Last Edit: Mar 19, 2015, 10:20 am by PaoloP
Sto pensando creare una versione del progetto per Arduino Zero PRO, ma ho trovato già alcune problematiche.

Per prima cosa la EEPROM.
Sulla Zero è emulata ma per attivarla bisogna modificare i fuse ed inoltre manca la libreria. Si risolve con una EEPROM esterna ma bisognerà impostare un IFDEF in base al microcontrollore per discriminare l'uso della memoria interna o sterna.

Seconda cosa, la ZERO come la DUE funziona a 3V3. Quindi bisogna verificare i componenti esterni utilizzati e soprattutto le schede prodotte che dovranno funzionare alla nuova tensione. I pin della ZERO non sono 5V tolerant.


gpb01

Per la DUE era stato usato un "mezzo trucco" che permetteva di usare la Flash per memorizzare i dati e non perderli allo spegnimento ... anche se, riprogrammando la scheda si perdeva comunque tutto (... dato che veniva riprogrammata la Flash) ... lo trovi ancora QUI.

Non ho idea se si può in qualche modo adattare alla Zero PRO e se può essere di qualche utilità ...  :smiley-roll:

Guglielmo
Search is Your friend ... or I am Your enemy !

PaoloP

Guglielmo, la ZERO prevede lo stesso meccanismo che è stato integrato in hardware ma va abilitato tramite fuse per riservare una parte della flash. Fino a 16Kb.
Purtroppo non sono disponibili le librerie "Arduino style" per l'uso di queste funzioni interne. Probabile ci sia già qualcosa per ATmel Studio. Non ho verificato.

Comunque siccome bisogna riprogrammare i fuse, diventa un'operazione più complessa del semplice caricamento dello sketch.
Complessa per i neofiti ovviamente.

riciweb

Sto pensando creare una versione del progetto per Arduino Zero PRO, ma ho trovato già alcune problematiche.

Per prima cosa la EEPROM.
Sulla Zero è emulata ma per attivarla bisogna modificare i fuse ed inoltre manca la libreria. Si risolve con una EEPROM esterna ma bisognerà impostare un IFDEF in base al microcontrollore per discriminare l'uso della memoria interna o sterna.

Seconda cosa, la ZERO come la DUE funziona a 3V3. Quindi bisogna verificare i componenti esterni utilizzati e soprattutto le schede prodotte che dovranno funzionare alla nuova tensione. I pin della ZERO non sono 5V tolerant.
Grande Paolo!!!
E' la prima cosa che ho pensato quando è stata annunciata un anno fa o quasi, ho anche preso in considerazione di prenderne una di quelle distrbuite in prova, ma ho rinunciato proprio a causa delle problematiche che hai rriscontrato e verso le quali sarei completamente disarmato :-[
Eppure per il mio progettino sarebbe una gran figata: Flash a iosa, PWM a 10 bit, ADC a 12 bit, e tanta velocità in piu...
Fammi sapere, se decidi qualcosa.
Riccardo

Go Up
 


Please enter a valid email to subscribe

Confirm your email address

We need to confirm your email address.
To complete the subscription, please click the link in the email we just sent you.

Thank you for subscribing!

Arduino
via Egeo 16
Torino, 10131
Italy