Pages: 1 [2]   Go Down
Author Topic: Relè CKRD2430-10 e Arduino  (Read 938 times)
0 Members and 1 Guest are viewing this topic.
BZ (I)
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 234
Posts: 20166
+39 349 2158303
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Il condensatore in alternata si comporta come una resistenza.
Se lo scegli piccolo non si accende il faro quando dovrebbe ma comunque i faretti restano un po accesi. se lo scegli grande non c'é differenza.
Il datasheet dice che la corrente di pilotaggio é tra 8 e 12mA.

Spiegaci quanti e qali faretti vuoi pilotare.
Resta utile comunque il mio consiglio comprati un altro SSR piú adatto al carico.
Ciao Uwe
« Last Edit: January 17, 2013, 04:21:59 pm by uwefed » Logged

Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 48
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

I faretti sono 16, ciascuno con il proprio relè collegato direttamente ad un pin di arduino.
Ho preso SSR a 30A per avere maggiore versatilità con altri tipi di carichi ( i fari non sono tutti a Led)
Ho visto la corrente massima indicata nel datasheet, per questo non ho messo nessuna resistenza. Ho sbagliato?
Logged

BZ (I)
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 234
Posts: 20166
+39 349 2158303
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

30A a 230V sono ca 7KW carico resistivo. Moltiplicato per 16 diventano 110kW!!!
Hai a casa un capannone industriale con 110kW di potenza di allaciamento o solo un contatore da 3, 4,5 o 6 kW come noi comuni mortali?

Quel SSR é sovvradimensionato per un faro da qualche decina di W non c'é niente da fare perché funzioni in modo decente e affidabile.

Ciao Uwe
Logged

Pages: 1 [2]   Go Up
Jump to: