Go Down

Topic: punte saldatore di ricambio (Read 3158 times) previous topic - next topic

uwefed


Uwe, hai ragione sulla questione dell'ossido, ma poiché il nostro amico euge95 è probabilmente uno studente (e come tutti gli studenti con poche risorse economiche) ho indicato un metodo economico: lo usavo io quando non trovavo il ricambio e dovevo fare delle saldature in emergenza.

cyberhs, non intendere male; non ho vietato niente ho solo elencato le problematiche che uno incontra usado il materiale da Te consigliato.
Ho anche visto gente fare saldature perfette con punte indecenti, ma materiale buono facilita la saldatura.


uwefed


aggiungo:

la pasta salda la usano solo gli stagnini, è altamente corrosiva

aggiungo al aggiunto: e conduce elettricamente.
Ciao Uwe

Michele Menniti



aggiungo:
la pasta salda la usano solo gli stagnini, è altamente corrosiva

aggiungo al aggiunto: e conduce elettricamente.
Ciao Uwe

io non sono uno stagnino e la pasta salda la uso lo stesso, forse NON avete letto bene l'uso che ne faccio, eppure non ho scritto la Costituzione, non abbiate fretta di dare aria ai denti :D
Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

euge95

scusate, stavo valutando le varie alternative:
1)acquistare una mini stazione saldante economica tipo queste( qual'è meglio? e quali hanno punte di ricambio facilmente trovabili?)
http://www.ebay.it/itm/MINI-STAZIONE-SALDANTE-LAFAYETTE-MSS-9-SALDATURE-IN-SMD-PUNTA-0-3mm-/330774789712?pt=Saldatori_e_Tester&hash=item4d03b6be50#ht_1192wt_906
http://www.ebay.it/itm/STAZIONE-SALDANTE-48W-ANALOGICA-65001000-/330775339989?pt=Saldatori_e_Tester&hash=item4d03bf23d5&_uhb=1#ht_688wt_952
http://www.ebay.it/itm/300511383207?ssPageName=STRK:MEWAX:IT&_trksid=p3984.m1438.l2648#ht_1016wt_952

2) prendere un saldatore tipo questo
http://www.ebay.it/itm/150433594381?ssPageName=STRK:MEWAX:IT&_trksid=p3984.m1438.l2649#ht_1648wt_906

poichè da quello che ho capito il problema rimane il saldatore che scalda troppo e rovina la punta, e questo mi impedisce di fare saldature di precisione(se continua così altre tre-quattro saldature e la punta ridiventa carbonella isolante)... stavo pensando di prendere anche uno stagno migliore, quale consigliate?
http://www.ebay.it/itm/STAGNO-PER-SALDATURA-0-5mm-100gr-60-40-SN-PB-LC3320-00-/230835896871?pt=Saldatori_e_Tester&hash=item35bee44227#ht_1125wt_952

pareri?

Brunello

la stazione saldante va bene.
ma la punta da 0.3 ti dura niente

il secondo no, mai prendere saldatori a 220V se si possono evitare. Al massimo per situazioni d'emergenza


Guglio

Ciao, uno dei miei due è il primo che hai elencato... non so se è da 48W, mi sembra un po' meno..
E'  un saldatore da battaglia, lo uso per stagnare qualsiasi cosa... la punta la pulisco mentre è ancora calda con una spugnetta ed è più di un anno che lo uso senza problemi.
L'unica cosa è che la vite che tiene ferma la punta è un po' sfigata e prima di usarlo devi sempre dargli una stretta.
ArduMAP: Mappa degli utenti che utilizzano Arduino.
http://www.guglio.net/ArduMAP

euge95

ciao, il primo è da 8W, è il secondo quello da 48W... che significa che è un saldatore da battaglia? che ci puoi fare tutto? oppure che è poco preciso?

Guglio

L'ho usato per fare diversi pcb su millefori ed il mio primo (e x tutt'ora unico) pcb su basetta e non ho mai avuto problemi...
Ho sempre tenuto il pomello su metà e non ho mai bruciato un componente... si insomma non puoi star lì mezz'ora ma saldi e dissaldi senza problemi! Secondo me per iniziare va bene.. invece se lo usi per smd li cuoci... però con questo non hai problemi anche a stagnare piazzole grandi o fili di sezione "importante"
ArduMAP: Mappa degli utenti che utilizzano Arduino.
http://www.guglio.net/ArduMAP

gingardu


Uwe, hai ragione sulla questione dell'ossido, ma poiché il nostro amico euge95 è probabilmente uno studente (e come tutti gli studenti con poche risorse economiche) ho indicato un metodo economico: lo usavo io quando non trovavo il ricambio e dovevo fare delle saldature in emergenza.


mah..   mica tanto     il pezzo di  rame   e la cosa migliore che ho trovato  ogni tanto un colpetto di lima  e tutto sembra nuovo

certo dopo 100.000  saldate si consuma   ma sostituirlo  è un attimo

mai più comprerò una punta apposta
Le cose si possono considerare facili in due casi: quando le si conosce bene o quando non le si conosce affatto...

Guglio

#24
Jan 19, 2013, 06:56 pm Last Edit: Jan 19, 2013, 06:59 pm by Guglio Reason: 1
Stai attento con la lima, mio zio aveva limato troppo la punta ed era venuta via la zincatura...
Risultato è quello che dicevano sopra: ti si mangia sotto gli occhi
ArduMAP: Mappa degli utenti che utilizzano Arduino.
http://www.guglio.net/ArduMAP

Go Up