Pages: [1]   Go Down
Author Topic: Richiesta di aiuto per Voltmetro LCD!  (Read 1351 times)
0 Members and 1 Guest are viewing this topic.
Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 9
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

      Ciao a tutti!
      Sono Marco e da poche settimane sono entrato nel mondo di Arduino...rimpiango di non averlo fatto prima, aggiungo solo questo!
      Sto provando ad installare Arduino Uno sulla mia bici elettrica per farle fare quello che voglio io e non quello che vorrebbe chi costruisce la centralina! Vi descrivo il problema:
      ho installato un voltmetro che mi indica ampere, volt, Ah, watt, ecc. durante la marcia. Esso è composto di due righe e si tratta di un GDM1602H versione 2.1. Funziona perfettamente e i valori indicati sono calcolati da un circuito saldato sotto sull'LCD stesso a cui solo arrivano il positivo e il negativo della batteria della bici. Ho scritto "solo" perchè intendo che i fili che servono a pilotare l'LCD stesso arrivano dallo stesso circuitino. Questi valori mi servono tutti...tranne la seconda riga, in cui vorrei scrivere durante la marcia, tramite il mio Arduino, velocità, Km percorsi e temperatura. Questo però senza "intaccare" la prima riga lasciandola quindi inalterata.
      La mia domanda è questa: è possibile connettere l'Arduino agli stessi piedini dell'LCD a cui è collegato il circuito che calcola il voltaggio, in modo da pilotare solo la seconda riga?

     Spero di essermi spiegato bene!
     Grazie a tutti!
Logged

Dueville (VI)
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 28
Posts: 1745
http://cesarecacitti.wordpress.com/
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

      Ciao a tutti!
      Sono Marco e da poche settimane sono entrato nel mondo di Arduino...rimpiango di non averlo fatto prima, aggiungo solo questo!
      Sto provando ad installare Arduino Uno sulla mia bici elettrica per farle fare quello che voglio io e non quello che vorrebbe chi costruisce la centralina! Vi descrivo il problema:
      ho installato un voltmetro che mi indica ampere, volt, Ah, watt, ecc. durante la marcia. Esso è composto di due righe e si tratta di un GDM1602H versione 2.1. Funziona perfettamente e i valori indicati sono calcolati da un circuito saldato sotto sull'LCD stesso a cui solo arrivano il positivo e il negativo della batteria della bici. Ho scritto "solo" perchè intendo che i fili che servono a pilotare l'LCD stesso arrivano dallo stesso circuitino. Questi valori mi servono tutti...tranne la seconda riga, in cui vorrei scrivere durante la marcia, tramite il mio Arduino, velocità, Km percorsi e temperatura. Questo però senza "intaccare" la prima riga lasciandola quindi inalterata.
      La mia domanda è questa: è possibile connettere l'Arduino agli stessi piedini dell'LCD a cui è collegato il circuito che calcola il voltaggio, in modo da pilotare solo la seconda riga?

     Spero di essermi spiegato bene!
     Grazie a tutti!
Potresti postare una foto?
Logged

Arduino UNO r3, Arduino MEGA 1280, adafruit motor shield, bluetooth module, enc28j60 shield.
Ultimi acquisti: un sacco di componenti elettronici, ATTEN AT 8586

Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 9
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

  Grazie per la prontezza! Ecco le foto!


* IMAG0493.jpg (751.7 KB, 1952x2592 - viewed 41 times.)

* IMAG0494.jpg (726.8 KB, 2592x1952 - viewed 25 times.)

* IMAG0495.jpg (740.94 KB, 2592x1952 - viewed 28 times.)
Logged

Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 9
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

   Allego anche il data sheet dell'LCD...

* GDM1602H.pdf (462.46 KB - downloaded 27 times.)
Logged

Lamezia Terme
Offline Offline
Shannon Member
****
Karma: 521
Posts: 12325
Le domande di chi vuol imparare rappresentano la sua sete di sapere
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Quello che vuoi fare purtroppo non è possibile; il display è facilmente pilotabile da Arduino, anche la sola seconda riga, ma comunque devi collegarlo ai suoi pin, che sono già collegati ad un altro circuito, di conseguenza entrambi i circuiti si danneggerebbero a vicenda. Ora il tuo circuito ha una parte che, visto che non riesco ad aprire il pdf (ammesso che ci sia tutto lo schema e non il solo LCD), riesce a calcolare tutti quei parametri, che vengono forniti sicuramente ad un microcontrollore, il quale a sua volta pilota l'LCD. Quello che potresti fare è sostituire la parte del microcontrollore con Arduino e scrivere uno sketch specifico. Ma se provi a guardare bene magari il micro del tuo strumento è proprio un ATMEL, nel qual caso lo puoi programmare direttamente senza manipolare nulla. Quanto ai parametri devi vedere se c'è un integrato che fa tutto; proprio pochi giorni fa leggevo di un integrato della Linear Technology che collegato all'alimentazione (non ho approfondito) è in grado di tirare fuori tutti quei parametri. Basta trovare il data-sheet ed è cosa fatta, ma non è un giochetto questa seconda soluzione.
Logged

Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

BZ (I)
Offline Offline
Brattain Member
*****
Karma: 251
Posts: 21269
+39 349 2158303
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

L' alternativa (moooooolto lavorosa) é attacare il controller a Arduino e programmare Arduino a far leggere i comandi e dati che il controller manda al Display. Di conseguenza una parte dei dati ricavati lo scrivi sul display attacato a Arduino. Non sono a conoscenza di nessun sketch che legge i comandi del interfaccia del LCD.

Ciao Uwe
« Last Edit: January 18, 2013, 05:40:26 pm by uwefed » Logged

Lamezia Terme
Offline Offline
Shannon Member
****
Karma: 521
Posts: 12325
Le domande di chi vuol imparare rappresentano la sua sete di sapere
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

Guardando l'ultima foto ad occhio quello sembra un PIC; tu stai pensando ad una specie di decodificatore dellc comunicazione tra micro e LCD? Non è ho sentito parlare mai nemmeno io
Logged

Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 9
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

    Grazie ragazzi per la prontezza! Quindi se collego i pin di trasmissione dati agli stessi pin a cui è collegato il circuitino sotto l'LCD e magari far trasmettere dati da Arduino solo in seguito ad un pulsante, aggiornando così solo la seconda riga, rischio di bruciare Arduino o il micro?
    L'alternativa, se ho ben capito, è riuscire a scaricare lo sketch dal micro e riprogrammarlo!
    Beh, entrambe le alternative sono interessanti! Però, mentre la prima, sempre che non si facciano danni, potrei provarci....sarebbe come pilotare lo stesso display con due Arduini...secondo voi cosa può succedere? Per la seconda, ammetto candidamente di non sapere da dove partire per "rubare" lo sketch dal micro. Magari, una volta ottenuto, qualcosina mi invento...se qualcuno può aiutarmi per provare a scaricarne il contenuto...
    Siete veramente gentilissimi, sapevo di poterci contare, a presto!
    Marco.
Logged

Lamezia Terme
Offline Offline
Shannon Member
****
Karma: 521
Posts: 12325
Le domande di chi vuol imparare rappresentano la sua sete di sapere
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

temo che tu non abbia afferrato bene.... NON puoi collegare contemporaneamente due micro ad un display, questione hardware chiusa. Non puoi estrarre un firmware da un micro e lavorarci, questione software chiusa. L'unica possibilità che ti resta è imparare a programmare il micro montato sulla tua scheda, che a me sembra un PIC, e non c'entra niente con Arduino, cercare di capire come funziona il circuito di ingresso della tua scheda e riprogrammare il micro, per me è un lavoro da squilibrati.
Fai molto prima ad eliminare la scheda di sotto, se vuoi recuperare il display, ed usare Arduino ed un nuovo circuito di ingresso per ricreare completamente il circuito come lo vuoi tu.
Logged

Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 9
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

   Non è il fatto di ricomprare l'LCD, costa poco e lo farei subito se risolvesse. Il problema è che in questo modo dovrei aggiungere ad Arduino anche dei componenti per la misura fino a 30A e fino a 60V, valori normali per una bici elettrica, complicando così cablaggi e spazi di assemblaggio che in una bici sono davvero scarsi. Mantenendo il circuito già presente il tutto è contenuto in una scatola delle dimensioni dell'LCD stesso fissata al manubrio. Però così non ho velocità, km percorsi e temperatura della batteria, per questo motivo tentavo questo "connubio".
    Comunque grazie a tutti per la pazienza e scusate per le domande forse sciocche.
    Marco.
Logged

Dueville (VI)
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 28
Posts: 1745
http://cesarecacitti.wordpress.com/
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

temo che tu non abbia afferrato bene.... NON puoi collegare contemporaneamente due micro ad un display, questione hardware chiusa. Non puoi estrarre un firmware da un micro e lavorarci, questione software chiusa. L'unica possibilità che ti resta è imparare a programmare il micro montato sulla tua scheda, che a me sembra un PIC, e non c'entra niente con Arduino, cercare di capire come funziona il circuito di ingresso della tua scheda e riprogrammare il micro, per me è un lavoro da squilibrati.
Fai molto prima ad eliminare la scheda di sotto, se vuoi recuperare il display, ed usare Arduino ed un nuovo circuito di ingresso per ricreare completamente il circuito come lo vuoi tu.
Scusa, e se mettesse dei diodi per proteggere i micro e dei transistor per pilotare l'lcd? Potrebbe essere fattibile...
Logged

Arduino UNO r3, Arduino MEGA 1280, adafruit motor shield, bluetooth module, enc28j60 shield.
Ultimi acquisti: un sacco di componenti elettronici, ATTEN AT 8586

Lamezia Terme
Offline Offline
Shannon Member
****
Karma: 521
Posts: 12325
Le domande di chi vuol imparare rappresentano la sua sete di sapere
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

cece, NON può pilotare CONTEMPORANEAMENTE un LCD con DUE MICRO.
Marco, non è questione di domande scioche, uno chiiede in base a ciò che vuole fare ed in base a ciò che sa, però nessuno che abbia buon senso su questo Forum potrebbe spingerti a tentare qualcosa del tipo che vuoi tentare tu; cece è l'eccezione perché buon senso non ne ha smiley-mr-green ciò che ti davo come unica possibilità è replicare lo stadio di ingresso del tuo circuito, creando un nuvo PCB  e collegandolo ad Arduino + LCD. Le domande sono: hai lo schema elettrico del tuo circuito? sei in grado di replicare una parte di quella scheda con le tue forze? Se le risposte sono positive allora prosegui postando lo schema e cerchiamo di capirci qualcosa per andare avanti, se le risposte sono negative, a mio modestissimo parere devi abbandonare l'idea di "manipolare" quella scheda, al massimo puoi creare uno schedino con un ulteriore display ed un micro ATmel da affiancare a quello e gli fai scrivere ciò che vuoi (ovviamente collegandoci i relativi sensori), ma alla fine avrai due circuiti più o meno delle stesse dimensioni.
Logged

Guida alla programmazione ISP e seriale dei micro ATMEL (Caricare bootloader e sketch):
http://www.michelemenniti.it/Arduino_burn_bootloader.php
Guida alla Programmazione ATmega328 noP:
http://www.michelemenniti.it/atmega328nop.html
Articoli su Elettronica In:
http://www.michelemenniti.it/elettronica_in.html

Dueville (VI)
Offline Offline
Edison Member
*
Karma: 28
Posts: 1745
http://cesarecacitti.wordpress.com/
View Profile
WWW
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

cece, NON può pilotare CONTEMPORANEAMENTE un LCD con DUE MICRO.
Marco, non è questione di domande scioche, uno chiiede in base a ciò che vuole fare ed in base a ciò che sa, però nessuno che abbia buon senso su questo Forum potrebbe spingerti a tentare qualcosa del tipo che vuoi tentare tu; cece è l'eccezione perché buon senso non ne ha smiley-mr-green ciò che ti davo come unica possibilità è replicare lo stadio di ingresso del tuo circuito, creando un nuvo PCB  e collegandolo ad Arduino + LCD. Le domande sono: hai lo schema elettrico del tuo circuito? sei in grado di replicare una parte di quella scheda con le tue forze? Se le risposte sono positive allora prosegui postando lo schema e cerchiamo di capirci qualcosa per andare avanti, se le risposte sono negative, a mio modestissimo parere devi abbandonare l'idea di "manipolare" quella scheda, al massimo puoi creare uno schedino con un ulteriore display ed un micro ATmel da affiancare a quello e gli fai scrivere ciò che vuoi (ovviamente collegandoci i relativi sensori), ma alla fine avrai due circuiti più o meno delle stesse dimensioni.
Hihihihi, ma forse senza rompersi le scatole mettere un contachilometri da bici (3 euro) risolve il tutto smiley-grin
Logged

Arduino UNO r3, Arduino MEGA 1280, adafruit motor shield, bluetooth module, enc28j60 shield.
Ultimi acquisti: un sacco di componenti elettronici, ATTEN AT 8586

Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 9
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

   In effetti con un contachilometri messo a parte sul manubrio risolverei tutto...ma sai, ho cercato di fare il possibile per la parte estetica e cercare di evitarlo, ma sembra impossibile!
   Vorrei approfittare per un piccolo grande quesito, sempre inerente al mio progetto. Per misurare il tempo (tp) che intercorre tra due passaggi del magnete sul sensore di reed e quindi la velocità della pedalata uso un interrupt comandato dal sensore stesso collegato al pin2:
.
.
attachInterrupt(0, TimePAS, RISING);
.
.
void TimePAS(){tp = millis() - oldtp; oldtp = millis();}
.
   La mia domanda è questa: quando si attiva il sensore verrà richiamato l'interrupt. Ma questo segnale sarà di certo soggetto a rimbalzo. Durante l'esecuzione dell'interrupt, uno di questi rimbalzi, non potrebbe richiamare nuovamente lo stesso interrupt generando interrupt nidificati oppure non è possibile? Vi pongo la domanda senza testare il mio sketch perchè sono fuori casa per lavoro e per qualche giorno non avrò Arduino con me...
   Se le sparo grosse non esitate a randellarmi via etere...
   Marco!
Logged

Offline Offline
Newbie
*
Karma: 0
Posts: 9
View Profile
 Bigger Bigger  Smaller Smaller  Reset Reset

   Scusatemi!
   Prima di tutto non è "nidificati" ma "annidati"! E poi penso di aver trovato la risposta sul FORUM....http://arduino.cc/forum/index.php?topic=85637.0.
   E' corretto quello che scrivono qua?
   Marco.
Logged

Pages: [1]   Go Up
Jump to: